Vimeo Bans InfoWars per "Contenuto odioso"
Vimeo Censors Alex Jones

Vimeo ha annunciato che Alex Jones e il contenuto di InfoWars sono stati bannati dal sito di condivisione video. Secondo Business InsiderInfoWars aveva meno di una dozzina di video su Vimeo a partire da agosto 8th, 2018, ma dopo essere stati banditi da YouTube, Facebook e altre piattaforme importanti, Alex Jones e lo staff hanno iniziato il caricamento di massa di contenuti su Vimeo e dopo la loro "fiducia" sicurezza "ha esaminato il contenuto che ritenevano" odioso ".

Scadenza sta segnalando un rappresentante di Vimeo ha spiegato perché hanno rimosso il contenuto, dicendo ...

"[Infowars] ha violato le nostre proibizioni sui Termini di servizio su contenuti discriminatori e odiosi"

"Vimeo ha notificato il proprietario dell'account e ha emesso un rimborso, in quanto non vogliamo in alcun modo trarre profitto da contenuti di questo tipo"

Questo segue da vicino YouPorn, Facebook, YouTube, Spotify e Apple tutto vietando InfoWars anche. Lo hanno fatto sotto la nebulosa definizione di "discorso d'incitamento". Disqus ha anche messo al bando Infowars dalla sua piattaforma pure.

Tutto ciò fa parte di una tendenza che, dalle piattaforme per la de-platform di certi tipi di retorica e di punti di vista, per lo più dal lato destro dello spettro politico.

In effetti, il popolare punto vendita di YouTube H3H3 Productions è stata persino temporaneamente censurata dalla discussione della censura di Alex Jones, che ha aiutato a cambiare la mente di Ethan Klein sulle sue opinioni riguardo alla presenza o meno di una cospirazione per censurare persone come Alex Jones.

Twitter deve ancora vietare Alex Jones, ma sono stati coerenti messa al bando di molti conservatori e esperti di destra e gruppi.

Questo tipo di censura diffusa richiede molti regolamenti, mentre altri affermano semplicemente che si tratta di società private che esercitano il loro diritto di rimuovere utenti e elementi che ritengono inaccettabili.

L'effetto agghiacciante è che ora molte teste parlanti si astengono dal discutere determinati argomenti, mentre altri sono essenzialmente avvisati che potrebbero essere i prossimi sul ceppo.

(Grazie per la segnalazione di punta Divine Providence)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!