Alex Jones, Infowars definitivamente bandito da Twitter
Alex Jones censurato

Twitter ha finalmente lanciato il banhammer su Alex Jones e gli account di Infowars su Twitter. Dopo aver inizialmente evitato di bandire Jones dalla piattaforma perché hanno affermato di non aver violato nessuna delle sue regole, e poi di dargli una sospensione di una settimana poco dopo, la compagnia si è spostata per bandire definitivamente Jones dalla piattaforma dopo che un'audizione del Congresso si è conclusa .

Alex Jones e gli account di Infowars non erano gli unici interessati. Secondo l'utente nero di Twitter, anche il collaboratore di Hotep Jesus, Infowars, Paul Joseph Watson è stato sospeso per le ore 12.

Ritornare Agosto 6th, Facebook, Apple, Spotify e YouTube hanno deciso di bandire Alex Jones e Infowars dalle loro piattaforme lo stesso giorno. Due giorni dopo Disqus ha anche messo al bando Infowars e i canali affiliati del sito. Diversi giorni dopo Vimeo ha anche messo al bando Infowars.

Twitter, nel frattempo ha dichiarato che al momento Alex Jones non aveva violato i termini di utilizzo e quindi non lo avrebbero messo al bando come tutti gli altri. Jack Dorsey, l'amministratore delegato di Twitter, ha dichiarato di non voler soccombere alle pressioni esterne e che se ciò accadesse, il servizio sarebbe dettato dalle loro opinioni personali piuttosto che dagli standard di servizio.

Ma sembra che quella posizione sia cambiata e ora Twitter ha bandito ufficialmente Alex Jones e Infowars dalla piattaforma.

Non è una sorpresa dato che Twitter impiega strumenti come shadowbans, che impediscono ad altri di vedere contenuti da determinati utenti.

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!