Michael B. Jordan è stato segnalato per essere considerato un Superman nero

Michael B Jordan Superman

[Aggiornare:] Sembra che il manager di Henry Cavill abbia dichiarato che non si è ancora ritirato dal ruolo di Superman. Screenrant osserva che il manager di Cavill ha smentito le voci secondo cui avrebbe abbandonato il DCEU.

Articolo originale: Sono uscite notizie che indicano che Henry Cavill ha rinunciato al DCEU per fare il diritto di Superman e apparentemente ha abbandonato l'universo dei fumetti fratturato, appendendo gli stivali e il mantello come l'uomo d'acciaio. Secondo Scadenza, Warner Bros., sta guardando una potenziale nuova direzione per la serie, anche considerando di scegliere Michael B. Jordan come Superman nero.

L'articolo afferma ...

"La Warner Bros. sta riflettendo su una direzione completamente diversa con il suo canone Superman per qualche tempo, anche considerando il ruolo di Michael B. Jordan nel ruolo lungo la strada."

Deadline riporta anche che Warner Bros., al momento sta dando priorità a Supergirl sopra Superman al momento, e ha scelto Oren Uziel come sceneggiatore per il prossimo progetto.

Al rialzo, un rappresentante della Warner Bros. ha confermato a Deadline che non hanno ancora preso decisioni in merito al prossimo film di Superman, quindi Michael B. Jordan non è coinvolto nel ruolo ...

"Abbiamo un ottimo rapporto e un grande rispetto per Henry Cavill che continua a rimanere invariato. Inoltre, non abbiamo preso decisioni attuali in merito ai prossimi film di Superman "

Questa notizia arriva dopo Warner Bros. e DC's new Politica "diversità e inclusione", concepito per sostenere le minoranze e le persone LGBTQIA nei loro film, nella creazione di contenuti e nelle opere creative.

Questa notizia ovviamente non è andata molto bene con i fan, che non erano entusiasti della Warner Bros., nemmeno tentando di cambiare la razza di Superman allo scopo di agitare i fan e spingere la sinistra agitprop.

Questo è stato un tema frequente a Hollywood di recente, con i propagandisti che hanno sostituito i Ghostbusters tutti maschi con un film a guida femminile che ha scavalcato il botteghino di 2016. La Fox ha anche provato a scambiare la torcia umana con la razza Fantastici Quattro film, ancora una volta con Michael B. Jordan per interpretare Johnny Storm, che non è andato affatto bene con i fan.

C'è stato anche un massiccio respingimento dai fan occasionali quando hanno scoperto che i produttori della versione di Netflix di The Witcher stavano originariamente cercando di gettare un'attrice nera o etnica per giocare a Ciri, una ragazza polacca dalla pelle pallida.

I fan sono riusciti a sfondare abbastanza da spingere finalmente lo showrunner Laruen S. Hissrich a prendere atto e ad andare via da Twitter per il momento, come riportato da Digital Spy.

È piuttosto ovvio che Hollywood sta cercando di trollare i fan, ha un debole per il desiderio di accumulare franchise, o è più interessato a spingere la propaganda politica che a fare soldi.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~