GAB Bans Lolicon, chiamandolo "Demonic" "Garbage" [Aggiornato]

GAB Bans Lolicon

[Aggiornare:] A seguito della pubblicazione dell'articolo, CEO di GAB, Andrew Torba, fatto un post chiarendo ulteriormente il divieto di contenuto illecito di loli, scrivendo ...

"Lewd loli non è permesso (e non è mai esistito) perché è una zona grigia legale negli Stati Uniti a livello federale e illegale a livello statale in molti stati. Anime, manga e hentai che sono correttamente etichettati NSFW sono ovviamente ammessi. Non so perché questo è difficile da capire per alcuni. Non stiamo facendo la guerra ai fan degli anime o qualcosa del genere. Nessuna lecca lecca.

"Questa politica della piattaforma (che è basata sulle implicazioni legali della legge statunitense) è separata dalla mia personale opinione di lewd loli, che è demoniaca degenerata spazzatura. “

[Articolo originale:] I censori di destra non sono mai andati veramente via, si sono nascosti nell'ombra come uno stalker in un trench in attesa del momento giusto e del tutto chiaro per colpire. Durante gli 1980 e gli 1990 hanno colpito il loro zenit, ma poi sono svaniti rapidamente. Di recente li abbiamo visti riemergere nella forma del Centro nazionale per lo sfruttamento sessuale, che è un gruppo cristiano di destra che sostiene la censura dei contenuti sessuali sia online che offline. NCOSE (in breve) ha lanciato una campagna costante contro Valve in 2017 che è stata abbastanza efficace nell'ottenere alcune politiche riguardanti i contenuti sessuali cambiate per Steam, solo fino Valve ha tirato un 180 e ha aperto le porte a metà 2018, con gran dispiacere di NCOSE.

GAB sta ora entrando nella stessa situazione quando si tratta di contenuti di Lolicon, che vietano agli utenti e alle immagini dalla piattaforma di social media che avrebbe dovuto essere un'alternativa di libertà di parola alla natura censoria di Twitter.

L'amministratore delegato di GAB, Andrew Torba, ha pubblicato un messaggio sul sito dei social media spiegando che stavano vietando i contenuti di lolicon dal servizio di social media dopo che diversi individui si sono lamentati di ciò.

Torba ha scritto su GAB...

"Real simple: non accogliamo quella spazzatura qui. Portalo su Mastodon se vuoi condividere i cartoni che descrivono l'abuso, la nudità e la feticizzazione sessuale dei bambini, che è illegale in molti paesi. Discutere l'area grigia legale negli Stati Uniti tutto ciò che si desidera, ma per noi 18 USC 1466A è abbastanza chiaro e penso che 99% di persone sarebbe d'accordo con noi. Loli è un cancro e demoniaco. “

Vari utenti sono venuti alla difesa di Torba e hanno sostenuto la decisione di rimuovere Lolicon dal GAB, alcuni affermando che si trattava di ritratti di abusi sui minori, mentre alcuni non sapevano nemmeno cosa fosse, ma erano contenti che non ci fosse più.

Alcuni utenti hanno reso noto che coloro che collezionano, condividono o mettono in mostra materiale lolicon da qualche parte meritano di essere trattati come criminali o essere uccisi.

Le risposte erano un po 'diverse su Twitter, comunque.

Torba ha fatto un post simile attraverso l'account Twitter GAB, ma ha incontrato resistenza dopo aver bloccato un account che condivideva le immagini di loli. La risposta di GAB è stata che esiste il diritto alla libertà di associazione e che GAB non deve associarsi a chi pubblica, condivide, distribuisce, disegna o raccoglie materiale di loli.

Alcuni utenti sono stati pronti a rispondere che GAB si comportava in modo diverso rispetto a Twitter, Google o Facebook, prendendo in giro le limitazioni di GAB sulla libertà di parola.

Altri hanno sottolineato che GAB sembrava essere meno per la libertà di parola rispetto a Twitter, dato che Twitter non vieta il materiale di Lolicon, come è evidente dal fatto che Shadman è ancora vivo e vegeto su Twitter e continua a causare molti utenti con il suo dolore raffigurazioni in stile trolling di lolicon, che hanno portato a una campagna per ottenerlo avviato da piattaforme di social media da SJW a sinistra e a destra.

In questo caso, è piuttosto ovvio che GAB potrebbe non gradire le politiche di Twitter o Facebook quando lo fa arriva a censurare i conservatori, ma c'è ancora del puritanesimo della vecchia scuola che attraversa le vene digitali del GAB che lo vede allearsi con la censura quando si tratta di contenuti molto divisivi come Lolis.

(Grazie per il suggerimento Iswear12)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~