Nintendo vince la causa contro il proprietario di LoveROMS; Si stabilisce per $ 12 Million

Causa Nintendo

È circolata la notizia che Nintendo è riuscita a vincere la causa contro il proprietario di LoveROMS e LoveRETRO, due siti di emulazione che hanno ospitato ROM per i giochi Nintendo. Secondo un PDF su TorrentFreak che GBA Temp avvistato, i proprietari del sito, Jacob e sua moglie, Cristian Mathias, si sono dichiarati colpevoli delle accuse e hanno deciso di stabilirsi con Nintendo per un importo di $ 12 milioni.

Secondo il documento ...

"La questione è stata sottoposta alla Corte sulla proposta congiunta delle parti per l'iscrizione di una sentenza che concedeva un risarcimento monetario a tutti i Convenuti, congiuntamente e in solido, e in favore della Querelante. Questo giudizio finale si basa sul consenso di tutti i Convenuti.

 

"Sulla base della mozione congiunta delle parti e del consenso della convenuta alla sentenza, la Corte entra in giudizio nel modo seguente: L'attore è giudicato contro tutti i Convenuti, congiuntamente e in solido, per un importo di $ 12,230,000. Ciascuna parte sosterrà le proprie spese e le spese legali "

Come sottolineato da GBA Temp, questo ha avuto un effetto agghiacciante sulla comunità di emulazione. Ancora più importante, ha influito molto sui siti di hosting ROM, che hanno iniziato a ripulire le loro buste ROM per evitare di tentare il destino che si è abbattuto su LoveROMs e LoveRETRO.

Nel mese di agosto di 2018, siti come Emuparadise ha chiuso la sua sezione ROM, rimuovendo tutte le ROM dal sito per evitare di essere colpito dal braccio legale di Nintendo.

Anche la zona ISO è stata chiusa la sua condivisione di ROM e sezioni ISO. Alcuni pensavano che le sezioni si sarebbero riaperte su un altro sito, ma la rimozione delle ROM era abbastanza ovvia che era in risposta alla richiesta da parte di Nintendo di legalizzare i siti ROM.

Alcuni sospettavano che ciò fosse dovuto al fatto che Nintendo Switch era già stato violato e il Emulatore Nintendo Switch, RyujiNX, può eseguire interi switch ROM di Nintendo e file ISO, inclusi Super Mario Odyssey. Quindi, con gli emulatori che fluttuano e i file ROM spuntano, per la maggior parte delle persone non esiste più un motivo per acquistare un Nintendo Switch o uno dei suoi software.

(Grazie per il suggerimento Joey)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.