Square Enix tira Final Fantasy, Kingdom Hearts Game dal Belgio grazie al bottino bando
Square Enix Loot Boxes

Invece di implementare un metodo di monetizzazione più modesto e di facile utilizzo per i giochi Mobius Final Fantasy, Kingdom Hearts Union X e Dissidia Final Fantasy Opera Omnia, Square Enix ha deciso di estrarre semplicemente tutte e tre le partite dal Belgio a causa del nuovo divieto di acquisto di bottino ambientato nella regione.

Il guardiano Sta riportando che dal momento che tutti e tre i giochi utilizzano i loot box come principale metodo di monetizzazione, Square non ha voluto passare attraverso lo scrupoloso compito di cambiare l'infrastruttura monetaria per ogni gioco e ha deciso invece di estrarli dagli app store per i giocatori belgi.

Ciò è dovuto alla legge del Belgio che vieta i bottini nei giochi che non sono autorizzati a includere il gioco d'azzardo.

All'interno della regione, la commissione per il gioco d'azzardo ha effettuato un'indagine e ha scoperto che i bottino sono effettivamente giochi d'azzardo, e quindi possono essere inclusi solo in giochi da case editrici che sono legalmente autorizzati a gestire servizi di gioco d'azzardo, e che ovviamente gli utenti devono avere più di 21 . Dal momento che gli editori di giochi non sono legalmente autorizzati a gestire i servizi di gioco d'azzardo e poiché i loro giochi non sono rivolti agli utenti di età superiore a 21, i bottino che operano utilizzando denaro reale devono essere vietati.

Il Belgio sta essenzialmente rafforzando le leggi sul gioco d'azzardo, tuttavia, gli editori non amano troppo questa misura, anche se i giocatori hanno applaudito e tifato per questi rinforzi dal momento che i bottini hanno perso il controllo quando EA ha deciso di girare Star Wars: Battlefront II in una bisca. Era solo a causa di Disney entra il meccanismo del bottino viene scartato.

In questo caso, tuttavia, il Belgio si sta assicurando che gli editori rispettino la legge e tornino indietro Nell'aprile del 2018 Il ministro della Giustizia Koen Geens ha riconosciuto che i loot box destinati a bambini, adolescenti e adulti che cercano solo di divertirsi sono "pericolosi" ...

"Mescolare i giochi e il gioco d'azzardo, specialmente in giovane età, è pericoloso per la salute mentale. Ecco perché dobbiamo anche garantire che i bambini e gli adulti non si trovino di fronte a giochi d'azzardo quando cercano divertimento in un videogioco ".

Anche la dichiarazione di Geens non è un'opinione.

Recentemente la UK Gambling Commission ha fatto uno studio e ha scoperto che i bambini di età più giovane vengono introdotti nel gioco d'azzardo. 31% di bambini ha acquistato bottinie i tassi percentuali sono in aumento ogni anno per i bambini che in precedenza non erano giocatori d'azzardo al di sotto dell'età di 16 e per i bambini che hanno iniziato a giocare sotto l'età di 16. Molto di questo è stato inizialmente spronato da Counter-Strike gli anelli di scommessa, che si presumibilmente sono stati chiusi in 2016 dopo che varie commissioni di gioco sono intervenute e hanno costretto Valve a emettere lettere di cessazione e revoca agli operatori dell'anello.

Sembra che la legge del Belgio stia facendo ciò che dovrebbe fare, alcuni editori sono conformi e rimuovendo i bottini, mentre altri stanno semplicemente prendendo i loro bottini (e gli pseudo giochi ad essi collegati) e ritirando del tutto la regione.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!