Electronic Arts rivede i guadagni 2019 proiettati dopo che Battlefield 5 si comporta male

Potresti esserti imbattuto in discorsi riguardanti le scorte di Electronic Arts che crollano, giusto? Bene, molte aziende stanno affrontando un calo delle azioni. Tuttavia, EA ha anche un prodotto in via di estinzione per PC, PS4 e Xbox Uno a portata di mano che sembra essere il famigerato Battlefield V, che ha aiutato EA a rivedere le sue entrate 2019 previste durante questo calo delle scorte.

Sì, è vero che una varietà di aziende come Amazon, Walmart, Ubisoft, Prendi due e EA le scorte sono molto basse al momento della stesura di questo documento (e nei mesi scorsi), ma non è buono quando hai un prodotto controverso a portata di mano come Battlefield V che continua a deludere.

Visualizza post su imgur.com

Oltre all'emorragia del titolo FPS WW2, apprendiamo dal sito di pubblicazione seekingalpha.com questo perché Battlefield V sofferto dal gioco dei consumatori a causa del prodotto un ritratto rivisitato della seconda guerra mondiale con la politica dell'anno iniettata in annidata, la natura meno stellare di BFV'La campagna di lancio / promozione e le scarse vendite che hanno portato alla maggior parte dei rivenditori al dettaglio che vendono il titolo in vendita per 33% a 50% hanno portato a una cattiva posizione.

Subito dopo Analista Cowen e CNBC relazione emersa per quanto riguarda Battlefield V le vendite in pre-ordine sono deboli, EA ha rivisto la guida alle prenotazioni nette FY 2019 da $ 5.55 a $ 5.20 miliardi. Sebbene sia stato alcuni mesi fa, EA sta anche affrontando un calo delle azioni intorno allo 45% dopo un picco di luglio, che rappresenta un nuovo minimo per l'esercizio finanziario della società.

Inoltre, da agosto, gli analisti hanno ridotto le aspettative sui ricavi 2019 del terzo trimestre fiscale da oltre $ 2.2 miliardi a meno di $ 1.8 miliardi. Le linee guida aziendali per l'intero anno sono state ridotte di $ 350 milioni per tenere conto dei "tassi di cambio", delle "minori aspettative sui dispositivi mobili" e del ritardo di Battlefield Vil lancio.

Si dice che gli analisti stiano prendendo in considerazione ulteriori cali dovuti alle vendite più lente per il "franchising chiave delle vacanze" di EA meglio noto come Battlefield V, in cui il sito di pubblicazione rileva che gli analisti probabilmente "sottovalutano il deficit rispetto alla previsione di 13 milioni di unità".

Inoltre, seekingalpha.com ritiene che, dato che a gennaio verranno resi noti dati sulle vendite "dovrebbero emergere ulteriori revisioni al ribasso delle entrate da parte degli analisti e la corrispondente pressione sul prezzo delle azioni".