Sostenitori insanguinati negano i rimborsi dei giochi 505 perché il denaro è già speso
Bloodstained

Quando ArtPlay lo ha annunciato Bloodstained: Ritual of the Night sarebbe stato cancellato per Mac e Linux, una piccola parte della comunità dei sostenitori che Kickstarted il gioco sono stati irritati per l'annuncio così tardi nello sviluppo. Alcuni di questi sostenitori hanno iniziato a richiedere rimborsi per il crowdfunding, ma 505 Games è uscito per schiacciare quelle richieste, sostenendo che i soldi sono già stati spesi per lo sviluppo del progetto.

In un post sul forum realizzato su Bloodstained Forum forum a gennaio 8th, 2019, un rappresentante di 505 Games è intervenuto su un thread in cui i vari sostenitori arrabbiati chiedevano rimborsi per i loro contributi, molti dei quali erano stati distillati dalla delusione per la mancanza di comunicazione e dall'approccio più aziendale che 505 Games ha portato al progetto di crowdfunding.

Il rappresentante ha dichiarato ...

"[...] Mentre siamo delusi dal fatto che non saremo in grado di fornire versioni native del gioco per utenti Mac e Linux, pensiamo che il PC la versione del gioco sarà riproducibile su Mac e Linux utilizzando strumenti esterni.

"Per quanto riguarda la domanda di rimborso, i rimborsi per i progetti Kickstarter escono dal pool di fondi inizialmente raccolto dai sostenitori. Secondo i termini di utilizzo di KS, se un elemento di un progetto non può essere completato e ci sono fondi rimanenti, dovrebbe essere offerto un rimborso. In questo caso, il finanziamento iniziale per il progetto è stato speso per lo sviluppo. I nostri attuali progressi verso il lancio sono dovuti ai finanziamenti aggiuntivi dell'editore, 505 Games. [...]”

Realisticamente non hanno dovuto cancellare le porte Mac e Linux, avrebbero potuto solo ritardarle fino a dopo il rilascio del gioco, e poi finire i porti con i fondi ricavati dal rilascio del gioco.

Tuttavia, 505 ha deciso di asportare completamente tali versioni e quindi rinunciare a offrire rimborsi sostenendo che i soldi sono stati tutti utilizzati per lo sviluppo.

Ovviamente non tutti sono stati contenti della risposta di 505, ma l'amministratore della community, andando per la maniglia XombieMike, proceduto a stabilire un ultimatum per chiunque volesse continuare a sfogarsi per essere negato un rimborso, affermando ...

"[...] se non hai intenzione di giocare, la tua attività nella comunità è conclusa se l'unico motivo per cui ti stai aggirando è sfogare la tua frustrazione essendo irrispettoso verso il nostro staff. Spero sinceramente che cambierai idea e giocherai su un'altra piattaforma. Sei anche libero di rimanere qui per fare una campagna per un rimborso finché lo fai con rispetto. Non mi piace vietare le persone. Non mi piace mettere a tacere le persone. È nostra responsabilità coltivare una comunità sana, e anche se questa macchia oscura persisterà, non credo che serva il resto della comunità che rimarrà qui a sopportare i posti di persone che sono qui solo per mettere male la squadra. [...]”

Mentre Kickstarter non richiede che tutti gli aspetti di un progetto siano soddisfatti, incoraggia i creatori a consegnare il progetto il più vicino possibile a quanto promesso con la massima trasparenza promessa, come osservato in sezione 4 delle condizioni di utilizzo, che il rappresentante 505 ha citato. La sezione 4, sotto-sezione 1 indica effettivamente ...

"[I creatori] pubblicano un aggiornamento che spiega che lavoro è stato fatto, come sono stati utilizzati i fondi e cosa impedisce loro di finire il progetto come pianificato;"

Stranamente, gli sviluppatori in realtà non sono stati molto trasparenti sullo sviluppo del gioco, né su come o dove sono stati utilizzati i fondi durante le fasi di sviluppo. In realtà, non è stato fino a quando le versioni Mac e Linux sono state cancellate hanno addirittura confermato (attraverso un post sul forum) che è stato a causa di difficoltà tecniche e gestione del tempo. Questi problemi avrebbero potuto essere sollevati mesi prima che quelle versioni venissero cancellate, ed è probabile che i giocatori sarebbero stati molto più comprensivi se almeno sapessero quanto lavoro è stato fatto in quelle versioni prima che venissero salvate.
Questo è almeno qualcosa che Cloud Imperium Games fa regolarmente con la serie Around The Verse, in modo che i giocatori sappiano esattamente come e dove vengono utilizzati i fondi, come viene creata ciascuna funzionalità, perché alcune funzionalità sono ritardate e perché alcune devono essere rimosse o sostituito.

Alcuni utenti hanno iniziato a sottolineare l'ipocrisia delle dichiarazioni di 505, in particolare per quanto riguarda la mancanza di rimborsi di offerta dovuti all'esaurimento dei fondi, e allo stesso tempo di raccogliere fondi da 505 per aiutare con altri aspetti dello sviluppo senza rivelare come stanno i fondi usato o dove

Kickstarter backer JPH fondamentalmente inteso che i sostenitori sembrano essere trattati come cittadini di seconda classe, specialmente con 505 a bordo, e che anche se i rimborsi non fossero possibili i lead del progetto hanno fatto un lavoro scarso nel comunicare i progressi dello sviluppo (e singhiozzi) alle persone che effettivamente ha finanziato il gioco, scrivendo ...

"Si chiama contabilità creativa. Lascia per il momento che devi essere onesto, pubblica gli aggiornamenti per spiegare il lavoro svolto e dimostra come sono stati utilizzati i fondi, tutte le cose che probabilmente non sei riuscito a fare. Quello che stai dicendo qui è che tecnicamente questo è un kickstart fallito.

"La tua richiesta è che i fondi di kickstarter raggiungono lo zero. Usando questa logica, ti sei assolto da qualsiasi obbligo legale di concedere premi in sospeso a coloro che si sono impegnati, non avendo mai adottato Mac e Linux. Ciò include premi fisici e download digitali. Ti lasci solo l'obbligo di "fare ogni ragionevole sforzo per trovare un altro modo per portare il progetto alla migliore conclusione possibile per i sostenitori". Eppure noi utenti Linux siamo anche sostenitori.

"Poi, racconti una storia su" gli attuali progressi verso il lancio sono dovuti ai finanziamenti aggiuntivi dell'editore, 505 Games. "Sotto la tua contabilità creativa, 505 mette i suoi soldi nel completamento del gioco, ma ignora che ricevono considerazione da [IGA , Artplay? Dimmi tu in cambio. Secondo te, che il denaro non diventa parte del kickstart e non è idoneo a rimborsare gli impegni che tu rifiuti di onorare, e questo è il punto chiave, 505 sarà un beneficiario delle future vendite dell'IP del progetto preesistente e beni. "

Altri sostenitori stanno ancora chiedendo indietro i loro soldi, mentre altri hanno suggerito la pirateria come una forma di recupero (ma questa non è una soluzione popolare né largamente condivisa tra Bloodstained Comunità).

Un singolo e-mail One Angry Gamer per esprimere le frustrazioni sulla situazione, in particolare come un editore aziendale come 505 Games si interpone tra la comunità e lo sviluppo di Bloodstained, La scrittura ...

"All'inizio pensavo che l'idea del crowdfunding fosse quella di allontanarsi dagli editori e dai loro simili, ma non è proprio il caso ora ... Cosa c'è di sbagliato in una versione digitale per un titolo finanziato dalla folla indie? Posso vedere le ricompense fisiche del backer, ma per diventare completamente noioso con le copie fisiche per una distribuzione al dettaglio è solo chiedere una perdita di fondi. “

Proprio adesso BloodstainedLo sviluppo core delle risorse è completo e il team sta attualmente lavorando per completare i livelli, eliminare i bug e ottimizzare il gioco per ciascuna piattaforma.

Non c'è ancora una data di rilascio per Bloodstained: Ritual of the Night, ma ArtPlay dice che l'uscita è in arrivo.

(Grazie per il suggerimento Anon)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!