Michael Condrey di Sledgehammer Games forma il nuovo "Diverse Team" Under Take-Two
Call of Duty WW2

Michael Condrey, meglio conosciuto come uno dei capi dello studio per Sledgehammer Games, l'outfit di sviluppo che lo ha realizzato Call of Duty: WW2, è stato rapito da Take-Two Interactive per avviare un nuovo studio nella Silicon Valley, lavorando a un progetto non annunciato sotto l'etichetta editoriale 2K Games.

Parlando con GamesIndustry.biz, Condrey spiega che l'unica priorità in cima alla lista era la "diversità". Lui spiega…

"Questa è sicuramente una priorità personale per me", ci dice. "Una delle cose più entusiasmanti della creazione di un nuovo studio è l'opportunità, da una tela pulita, di dare forma all'impegno per la cultura sin dall'inizio. In effetti, quasi tre anni fa, ho parlato dell'argomento con GamesIndustry.biz.

"Diversi team sono più creativi, più innovativi, migliorano le scadenze e in ultima analisi creano esperienze che sono convincenti per il pubblico più vasto possibile. È difficile discutere quando si guarda il successo critico e commerciale che film come Black Panther e Wonder Woman hanno raggiunto a Hollywood. Assumere persone con background e punti di vista diversi è fondamentale per il nostro nuovo studio per crescere e prosperare. Mostra anche per i futuri assunti che ci sono persone a tutti i livelli dell'organizzazione che rappresentano credenze ed esperienze come la loro ".

L'ultima uscita di Condrey, Call of Duty: WW2, aveva alcune tipiche trappole dell'agenda femminista, ma cercarono di mantenerlo al minimo all'interno della modalità storia, bloccando solo una singola missione in cui i giocatori assunsero il ruolo di una spia della vita reale che era un membro della resistenza francese . Il multiplayer è stato un po 'più "svegliato", in quanto hanno permesso ai giocatori di assumere il ruolo di nazisti di sesso femminile, ma la maggior parte delle persone ha fatto un cenno a mano mentre la compagnia lasciava semplicemente scegliere ai giocatori di scegliere il loro personaggio personalizzato per la modalità multiplayer online. La rimozione delle svastiche, tuttavia, fu accolta con un po 'più di ostilità, poiché la gente lo vedeva come una forma di revisionismo storico, ma Sledgehammer affermò che i giocatori erano razzisti per volere svastiche nel gioco.

Indipendentemente da tutto ciò, l'argomento più pertinente è l'attenzione di Condrey sulla "diversità".

In genere abbiamo visto la "diversità" usata molto dai tipi della Silicon Valley per indicare "maschi bianchi non-straight". Il termine "diversità" è stato un segnale di chiamata per la maggior parte degli studi e dei progetti di mettere maschi diritti e bianchi sul retro della linea. Ultimamente è diventata una tendenza in crescita per mettere in risalto film o prodotti in cui i maschi bianchi e diritti non appaiono o hanno ruoli minori e li chiamano "diversi".





I media hanno stimolato l'idea che limitare o rimuovere i maschi bianchi dal prodotto rendesse il prodotto più "vario".

Nel regno dei videogiochi, vediamo sempre più studi parlare di "diversità" mentre tentano di rimuovere i maschi bianchi dal gruppo di lavoro, o limitare il loro ruolo nella società. Ubisoft, ad esempio, ne ha avuto di recente solo di recente iniziativa per la diversità e l'inclusione portare più voci "diverse" al proprio bacino di impiego.

Riot Games, anche a fronte di una controversia relativa al sessismo sul posto di lavoro, ha anche iniziato a divisione diversità e inclusione, che ha portato a un seminario al PAX che escludeva i maschi eterosessuali (di qualsiasi razza) e aveva anche la conseguenza non intenzionale di far licenziare uno dei dipendenti.

Gli sviluppatori di Mafia 3, Hangar 13 Studios, ha anche optato per riorientare la propria cultura di studio intorno all'essere "Attivista focalizzato sulla diversità". Proprio come Riot, i promemoria interni della compagnia notavano che sarebbero stati focalizzati sull'assunzione di più donne e che avrebbero dato loro un ruolo più importante nell'azienda.

Questo si lega anche a un'ingegneria sociale finanziata da Facebook programma chiamato "Women In Gaming", per il quale la mega-corporazione cercherà di bilanciare il numero di donne che lavorano nel settore del gioco per abbinarsi a quello degli uomini. Vari sviluppatori hanno aderito al programma, tra cui Hangar 13 Studios e gli sviluppatori della prossima versione di Gears of War 5, La coalizione.

Nel caso di Condrey e dell'imminente progetto misterioso, non sappiamo quale sia il gioco, quale sarà o su quali piattaforme arriverà. Tutto quello che sappiamo è che lo studio sta osservando la prossima generazione di sistemi, che stanno lavorando con 2K Games e che lo studio sarà "vario".

Certo, sappiamo tutti cosa è diventato di vari studi e progetti che si sono "svegliati" diventando più "diversi" ... spesso finiscono su un piccola lista principale sembra essere costantemente in crescita.

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!