Funimation Fires Vic Mignogna From The Morose Mononokean II Following #KickVic Campaign
Vic Mignogna Morose Mononokean II

La comunità di Social Warrior sta compiendo sforzi coordinati per convincere Vic Mignogna, il doppiatore, licenziato e bandito dall'industria degli anime. Questa non è un'iperbole, sta accadendo in tempo reale. In effetti, Mignogna era di recente licenziato dalla prossima stagione di RWBY, con il personaggio che le voci dello show sono state consegnate ad un altro doppiatore dopo che Rooster Teeth ha annunciato che Mignogna non sarebbe tornata. Questo è stato seguito da Funimation sparando silenziosamente da Mignogna The Morose Mononokean II prima della messa in onda di nuovi episodi per l'anime.

Anime News Network ha riferito che la lista del cast vocale di Funimation è stata aggiornata su sito ufficiale di Funimation for The Morose Mononokean II.

Ho contattato Funimation per confermare, e hanno risposto dicendo che Vic Mignogna era stata sostituita da Ian Sinclair ...

"Sì, il ruolo di Executive in Morose Mononokean II è stato rifuso. Ian Sinclair è l'episodio efficace VA 5, che è stato lanciato sabato. "

Ciò avviene dopo le persistenti campagne di social media e specifici mezzi di comunicazione indirizzati a Mignogna, sostenendo che si è impegnato in una cattiva condotta. La prova? Abbracciare e talvolta baciare la gente sulla fronte o sulla guancia.

[Aggiornamento 2/6/2019: L'individuo che originariamente ha pubblicato il tweet ha chiesto l'embed del tweet da rimuovere.]

Ci sono varie persone sui social media che sostengono che le vecchie foto e gli incontri con Vic sono ora equivalenti alle molestie sessuali. È possibile visualizzare l'archivio dell'incidente pubblicato 4 febbraio 2019.

Mignogna ha negato le accuse, menzionando che gli piace essere vicino ai fan e abbracciarli quando è possibile. Tuttavia, questo è stato frainteso da alcuni e usato come munizione per bloccare completamente il doppiatore dal business degli anime.

Su Twitter, una lesbica di sinistra diretta dal manager Lena De Spell, ha tenuto traccia e indirizza il traffico verso varie organizzazioni per far sì che Vic Mignogna abbia dato il via alle convention e alle riunioni.

Ci sono state anche campagne mirate rivolte a Funimation attraverso i social media per convincerli a rinunciare del tutto a Mignogna dai loro progetti.

Apparentemente gli sforzi della brigata della Giustizia Sociale stanno in realtà ripagando per loro, dato che Vic Mignogna viene sistematicamente cancellata dall'industria degli anime.

Anime News Network è stato uno degli sbocchi che ha guidato le accuse contro Mignogna, nonostante il fatto che non siano emerse prove concrete di cattiva condotta. In realtà, è successo esattamente il contrario, in cui alcune delle "prove" utilizzate nei tentativi dei media di imbrattare il doppiatore si sono rivelate un atto di menzogna. Questo è stato portato alla luce quando l'utente di Twitter Kung Fu Man ha pubblicato screenshot da un messaggio di Facebook fatto da qualcuno che è apparso in una foto con Mignogna, negando che si sia verificata una cattiva condotta. Ha anche chiesto di non essere utilizzata nella campagna diffamatoria contro Mignogna.

Oltre a questo, quando YouTube outlet ClownFish TV ha tentato di coprire le affermazioni spurie e le accuse inconsistenti che i media stavano spingendo in prima linea nei telegiornali, il caporedattore di Anime News Network, Mike Toole, li etichettava come "nazisti" e taggava YouTube nel tweet, presumibilmente nella speranza di ottenere il canale YouTube contrassegnato.

C'è un video 18 minuto sul tema di Clownfish TV che copre il dramma tra loro e Anime News Network, relativo alle accuse fatte contro Mignogna.

Toole, tuttavia, è già convinto che le testimonianze online siano una prova sufficiente e ha respinto l'idea che Mignogna fosse innocente fino a quando non sia stata provata la colpevolezza in tribunale.

Mignogna, tuttavia, non può andare tranquillamente nella notte.

Ci sono stati rumori che il doppiatore ora diffamato potrebbe esplorare le opzioni legali relative alla diffamazione che si diffondono su internet su di lui. Queste voci e accuse spesso emergono in passato, ma poi rapidamente svaniscono, ma questa volta sono venute fuori e sono rimaste sotto i riflettori dei media poco dopo Dragon Ball Super: Broly è diventato un successo strepitoso al botteghino.

Da allora c'è stato uno sforzo concertato dalla regione di social media dei social media per "dare un calcio a Vic", quasi con ogni mezzo necessario.

Alcuni fan sono venuti fuori a sostegno del veterano doppiatore, ma i media in questo momento stanno controllando la narrativa e dipingendolo come un cattivo anche nei termini più spuri, che ora sta legittimamente influenzando le sue future opportunità di lavoro.

Questo sembra tutt'altro che finito, ma per i fan che sperano che Mignogna possa solo superare la tempesta e aspettare che passi tutto, non sembra che ciò accada.

(Grazie per il suggerimento Zangril)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!