A Plague Tale: Innocence Borrowed Inspiration From Baroque Art, 14th Century French Architecture
Un episodio della peste

Focus Home Interactive e Asobo Studio hanno rilasciato un nuovo diario di sviluppo per Un episodio della peste, che copre lo sviluppo del gioco e ulteriori informazioni su ciò che i giocatori possono aspettarsi dal prossimo titolo.

Le serie web di diario dello sviluppatore coprono le impostazioni del gioco e il motivo per cui gli sviluppatori hanno scelto di impostarlo durante il medioevo francese.

Sebastien Renard, il direttore narrativo, ha voluto prendere un periodo che è raramente esplorato nei giochi e in un'area della storia che di solito non è possibile riprodurre, ed è per questo che si sono stabiliti nella Francia dell'14esimo secolo.

Puoi controllare il video di tre minuti e mezzo sotto.

I giocatori assumono il ruolo di bambini che una volta vivevano nella nobiltà, ma le cose si rompono rapidamente mentre scoppia la guerra e una piaga dei ratti si diffonde in tutta la campagna.

Oltre all'esercito di topi e ai soldati che si aggirano, c'è anche il minaccioso inquadramento dell'inquisizione, che sta esigendo il proprio marchio di giustizia sul popolo.

Questo tipo di sporcizia morale trascende le azioni reali rappresentate contro le persone nel gioco e trova anche un modo per scivolare nei progetti architettonici all'interno Una storia della peste: Innocenza. Questo include molte strade della città composte da edifici, strutture e dimore basate su molte tendenze 14th secolo, insieme al tema della mancanza di igiene durante quel periodo.

Sporcizia e sporcizia riempiranno le strade, i muri e i ciottoli che costeggiano i sentieri attraverso alcuni degli edifici vecchi e incolti che si estendono attraverso le meno effervescenti città del gioco.

Secondo l'art director volevano anche mantenere un senso di realismo ma con un tocco di gusto artistico ispirato ai dipinti iperrealistici di artisti barocchi come Johannes Vermeer.

Il team voleva catturare qualcosa di romantico per la tonalità e gli sfondi, pur accostandolo con l'ovvia impostazione della trama del gioco, che coinvolge gli orfani che tentano di attraversare una Francia lacerata dalla guerra evitando i ratti carnivori .

È possibile cercare Una storia della peste: Innocenza arrivare sul Xbox One, PS4 e PC a partire da maggio 4th alla fine di quest'anno.

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!