La roadmap di Epic Games Store rivela recensioni degli utenti, liste dei desideri, ma nessun supporto chiave di terze parti per esclusive

Negozio di giochi epici

Epic Games Store ha una roadmap che è stata implementata per offrire ai potenziali clienti e spettatori un'idea di cosa è attualmente il negozio e cosa verrà aggiunto nel corso dell'anno.

Gaming DSO collegato al Pagina Trello che presenta la tabella di marcia per i prossimi sei mesi. Ciò include funzionalità aggiunte di recente, come la ricerca nel negozio, la notifica di giochi gratuiti, i miglioramenti di redenzione del codice, la modalità offline, il precaricamento e il prezzo regionale.

Nel corso dei prossimi tre mesi verrà implementata la possibilità di cercare nel negozio tramite genere e tag, oltre a modalità offline migliorata, hosting di video store e supporto DLC migliorato per più unità di archiviazione.

Nel corso dei prossimi quattro-sei mesi, implementeranno finalmente le recensioni degli utenti. Tuttavia, le recensioni degli utenti saranno disponibili solo a discrezione dello sviluppatore, quindi se lo sviluppatore fa un gioco altamente politico che irrita una certa demografia di giocatori, può disabilitare le recensioni in modo che nessuno possa scoprire perché le persone sono così arrabbiate.

Oltre alle recensioni degli utenti, verranno aggiunte liste dei desideri insieme all'adeguamento dei prezzi per i pacchetti, metodi di pagamento aggiuntivi per più regioni e valute aggiuntive.

Oltre i sei mesi hanno pianificato l'aggiunta di risultati, un carrello della spesa, la fatturazione diretta con l'operatore e una revisione dell'interazione sociale. Le funzionalità a lungo termine senza finestra di rilascio includono rimborsi automatici, rilasci in Corea, gifting, un negozio Android e una traduzione in negozio arabo.

Mentre ci sono molte funzionalità in arrivo, la caratteristica che non dovresti aspettarti è il supporto di terze parti per le esclusive. Un utente ha chiesto al fondatore di Epic Games, Tim Sweeney, se il supporto di un rivenditore chiave di terze parti sarebbe diventato una cosa, in cui gli outlet di terze parti potevano vendere le chiavi dei prodotti di Epic Games Store. Sweeney ha risposto dicendo che è possibile per non esclusivi.

Ciò significa che i giochi disponibili da altri punti vendita o che non fanno parte delle offerte di esclusività temporanea di Epic Games potrebbero essere venduti tramite rivenditori chiave di terze parti. Ma non aspettarti che i giochi facciano parte dell'affare esclusivo di Epic Games, come ad esempio Phoenix Point or Metropolitana: Esodo, presentarsi in qualsiasi momento su rivenditori legittimi di terze parti.

(Grazie per il suggerimento di notizie zac za e EvaUnit002)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.