Electronic Arts per rinunciare alla conferenza stampa E3 2019, mentre Battlefield V Firestorm Leaks

Secondo un nuovo pezzo pubblicato nella sezione notizie di Electronic Arts, il grande papa EA non terrà una conferenza stampa all'EA Play, che inizierà al Hollywood Palladium il 7th di giugno, 2019. Inoltre, la modalità battle royale che non è apparsa al lancio di Battlefield V è stata trapelata prima della sua rivelazione ufficiale in un nuovo video.

Per impostare le registrazioni direttamente, no, EA non sta tirando un Sony e abbandonando del tutto E3 2019. Invece, la società eliminerà punti di discussione cringhi e sostituirà i suddetti segmenti con flussi e filmati di gameplay.

Se non mi credi, puoi leggere il seguente blurb su ea.com giusto qui:

“2019 segnerà il nostro quarto anno di EA PLAY. Ciò che abbiamo immaginato come una celebrazione del gioco è diventato un momento incredibile che amiamo condividere con la comunità ogni anno. Siamo molto grati per tutti i nostri fan che si sono uniti a noi e non vediamo l'ora di rendere quest'anno un'esperienza ancora migliore.

 

Quest'anno vedrai meno chiacchiere e più giochi, con un evento interamente incentrato sul battito cardiaco di EA PLAY: le nostre community di giocatori e i giochi che amano.

 

  • Primi passi con alcuni dei nostri più grandi giochi.
  • Contenuti esclusivi di alcuni dei creatori più famosi al mondo.
  • Gratuito per tutti per partecipare.

 

Tutto inizia quest'anno venerdì sera, giugno 7, 2019, con un nuovissimo evento di lancio EA PLAY. Quest'anno stiamo saltando la conferenza stampa e la stiamo sostituendo con più streaming live che andranno in onda durante i primi due giorni dell'evento, offrendoti più di ciò che ci hai detto che desideri: più gameplay e approfondimenti delle squadre i giochi.

 

I fine settimana sono pensati per il gioco e quest'anno abbiamo spostato il fanfest di EA PLAY a sabato, giugno 8 e domenica, giugno 9, dove i giocatori si metteranno alla prova con i nostri giochi. Avremo anche creatori di contenuti in streaming dal nostro Creator's Cave nel Palladium di Hollywood che fornisce contenuti di gioco ai nostri giocatori che guardano online. EA.com sarà la sede di tutti i contenuti online di EA PLAY. I giocatori possono ottenere dietro le quinte con i nostri giochi tramite rivelazioni di gioco esclusive, colloqui con gli sviluppatori e ultime notizie. "

Qualcosa che vale la pena tenere a mente è, solo perché non ci sarà alcuna conferenza stampa EA con punti di discussione a E3 2019 non significa che i momenti meme non possano uscire da EA Play. Ricordati che.

In tema di fallimenti, ricorda Battlefield V's prendere in battaglia Royale soprannominato Firestorm? Sì, la modalità che non è mai stata rilasciata, beh, è ​​stata trapelata prima del suo lancio e sono sicuro che conterrà la sua giusta dose di bug e glitch come altri contenuti nel gioco FPS svegliato.

Ad ogni modo, puoi dare un'occhiata alle riprese e alle spiegazioni del gioco riguardo a ciò che la modalità porta al gioco 2018 che ha floppato, grazie a YouTuber DANNYonPC:

Infine, secondo il CEO di EA, Andrew Wilson, Battlefield V non ha soddisfatto le previsioni di vendita Q3 dell'azienda perché non è stato avviato con Firestorm (una modalità battle royale) e non a causa di commenti controversi fatto dal team di sviluppo, costringendo alla politica SJWe il rilascio di un gioco rotto privo di contenuti al momento del lancio. Quindi, con quello in prospettiva, sarà interessante ascoltare la tesi di Wilson sull'argomento se la modalità battaglia reale - prevista per marzo - si esibirà male in questo mese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.