#GamerGate incolpato di Christ Christ Shooting; Dissentire l'accesso bloccato; Risultati di ricerca dei filtri di YouTube
Mostwanted

La censura regna sovrana durante tragedie politicamente motivate che i media mainstream possono usare per inculcare i plebei con il proprio programma. Questo è diventato piuttosto evidente con il fatto che l'estensione Dissenter di Gab.ai sarebbe stata censurata dagli ISP della Nuova Zelanda.

Il giornalista Nick Monroe ha catalogato la censura riguardante le riprese della moschea in Nuova Zelanda. A marzo 16th, 2019, l'account Gab.ai su Twitter ha annunciato che stavano ricevendo segnalazioni che quelli in Nuova Zelanda stavano avendo problemi ad accedere all'estensione del browser senza censura, Dissenter, nella loro regione.

Tuttavia, anche la promozione dell'uso di reti private virtuali come alternativa alla censura di Dissenter non avrà molto effetto su coloro che cercano di cercare informazioni su YouTube.

Se visiti il ​​famoso sito di condivisione video, quasi tutti i risultati di ricerca generali per le riprese di Christchurch vengono filtrati per mostrare solo la narrativa dei media mainstream. I video e i contenuti degli utenti vengono completamente esclusi dai risultati al momento della stesura di questo articolo.

Se visiti gli archivi dei risultati di ricerca per "Le riprese di Chrustchurch" or "Le riprese della Nuova Zelanda" solo le fonti mainstream appaiono e c'è un avviso in cima ai risultati della ricerca che afferma che si tratta di una "storia in via di sviluppo".

Anche se provi a cercare qualcosa dopo la pagina 2, la pagina 3, la pagina 4 o la pagina 5, sono solo le fonti di notizie tradizionali.

Il contenuto creato dall'utente è completamente filtrato.

Alcune persone hanno chiesto questo su YouTube sub-reddit, osservando che la ricerca e il filtro non funzionavano più come dovrebbero, e vari tipi di video o creatori di contenuti non vengono più visualizzati in determinati periodi di ricerca. Un rappresentante di YouTube ha risposto nella discussione di marzo 16th, 2019, dichiarando ...

"Semplicemente confermando che YouTube è consapevole che le funzioni di ricerca / ordinamento non funzionano come previsto - questo è temporaneo e parte dei nostri sforzi per rispondere, esaminare e rimuovere meglio contenuti grafici e violenti da YouTube. Grazie per la vostra pazienza mentre lavoriamo attraverso questo "

Reddit ha anche bloccato completamente alcuni sub-reddits vietando sottotitoli di lunga data / r / gore / e / r / watchpeopledie / per il collegamento al video delle riprese in Nuova Zelanda.

Nick Monroe ha anche riferito che i siti che non hanno seguito la narrativa mainstream, come Zero Hedge, sono stati bloccati anche in caso di accesso in Nuova Zelanda.

Molte altre agenzie di stampa hanno cercato di spostare la colpa su YouTuber come PewDiePie, come riportato da YouTuber LegacyKillaHD.

Non sono solo i segni di spunta blu su Twitter e gli abitanti perennemente offesi di ResetEra che incolpano PewDiePie e la cultura del gioco per le riprese in Nuova Zelanda.

Daily Dot's Ana Valens usato la tragedia come un'opportunità per issare l'invettiva sulla cultura chan e #GamerGate, scrivendo ....

"Sarebbe un vero motivo per dire che Gamergate ha causato le sparatorie alla moschea di Christchurch. Ma Gamergate ha fornito il traffico che 8chan aveva bisogno di decollare e crescere. E ha fornito una serie di valori ben integrati con la radicalizzazione di destra. Se credi che donne come Sarkeesiano stiano rovinando il gioco, è facile credere che il femminismo stia distruggendo la cultura occidentale. Se credi che i giornalisti di colore nel settore dei videogiochi siano "invertire i razzisti" verso gli uomini bianchi, potresti facilmente credere che i musulmani stiano distruggendo la cultura europea bianca. Nel corso del tempo, le "trame" sul nazionalismo bianco si trasformano in "posti di sforzo" che portano alla violenza nella vita reale contro i gruppi più emarginati. Tutto ciò che serve è una base di utenti pronta per l'indottrinamento. "

In realtà…

La retorica di Anita Sarkeesian ha aiutato a rovinare il gioco, risultando in più giochi sono stati banditi attraverso Steam e PlayStation 4, spesso con la scusa incentrata sullo "sfruttamento" di personaggi di fantasia, come Super Seducer e Omega Labyrinth Z per citarne solo alcuni.

E i giornalisti colorati sono impegnati nel "razzismo inverso", o fondamentalmente solo nel razzismo contro i bianchi, come esemplificato da Sarah Jeong che fa osservazioni denigratorie e razziste contro gli uomini bianchi ancora assunto dal New York Times.

E i crimini dei migranti nei paesi europei come Gran Bretagna, Svezia e Germania sono saliti alle stelle negli ultimi anni dopo aver aperto i loro confini.

I media che si fanno in quattro per reprimere le notizie e censurare il dissenso hanno solo sollevato tensioni tra gruppi religiosi e fazioni razziali.

A queste verità non è stata data alcuna piattaforma con cui stare nella fossa delle menzogne ​​create dai media.

Un buon esempio di questo è il pezzo carico di disinformazione pubblicato da Scudiero, che gestisce la gamma di incolpare tutto, dalla cultura chan alla libertà di parola a #GamerGate per le riprese in Nuova Zelanda, scrivendo ...

"Sempre più spesso, molti osservatori ritengono che la storia di questa era inizi con Gamergate, la rivolta online dagli angoli più oscuri della comunità dei videogiochi che alla fine si è trasformata in un veicolo per giovani scontenti a scagliarsi contro un mondo che li stava negando. era loro. Questo è ora il mondo degli "incels" e la peculiare marca del nazionalismo bianco che ha alimentato l'alt-destra e, sì, Donald Trump. Il tiratore usava un linguaggio per le invasioni e la sostituzione di immigranti non bianchi che riecheggiava il nazionalismo bianco che è diventato famoso in America, incluso a Charlottesville, dove i manifestanti cantavano, "Gli ebrei non ci sostituiranno".

Esquire, The Daily Dot e altre agenzie di stampa non erano gli unici a rimettere il mirino su #GamerGate. L'ex promessa del Congresso Brianna Wu ha fatto un post su Facebook Marzo 15th, 2019 indicando che l'FBI era stato contattato e che 8chan era responsabile per le riprese, scrivendo ...

"Ho avuto più incontri con l'FBI sulla violenza programmata su 8chan, il sito in cui l'assassino di Christchurch sembra essere stato radicalizzato. Ho dato loro le prove di queste attività illegali e ho chiesto loro di agire. Come riportato dal Washington Post, che ha esaminato le mie e-mail inviate all'FBI, hanno scelto di ignorarlo. [...]

"Sto chiedendo all'FBI di indagare finalmente su 8chan, in quanto rappresenta un pericolo chiaro e presente per il pubblico americano".

Dato che non ci sono prove a dimostrazione del fatto che #GamerGate sia mai stata una campagna di molestie organizzata, come verificato dal WAM !, rapporto e il rapporto dell'FBI, i media si sono riposizionati per impiegare una storia revisionista in cui #GamerGate è stato un catalizzatore per la cultura "incel" e il "nazionalismo bianco", nonostante il fatto che ci siano ancora meno prove a sostegno di queste affermazioni, soprattutto perché c'erano molti non bianchi i maschi che supportano #GamerGate.

Ciononostante, l'isteria creata dalle sparatorie in Nuova Zelanda e la spregiudicata ondata di notizie promulgata dalle californiane organizzazioni dei media era parte del piano del tiratore per seminare discordia e caos.

Nella pagina 74 manifesto, a pagina 5 dove chiede "Perché hai effettuato l'attacco?", il tiratore scrive chiaramente ...

"Agitare i nemici politici del mio popolo in azione, per farli estendere troppo la propria mano e sperimentare la reazione inevitabile e inevitabile di conseguenza. [...]

"Creare un'atmosfera di paura e cambiamento in cui possa avvenire un'azione drastica, potente e rivoluzionaria. [...]

"Aggiungere slancio alle oscillazioni del pendolo della storia, destabilizzare ulteriormente e polarizzare la società occidentale per distruggere infine l'attuale follia nichilista, edonista, individualista che ha preso il controllo del pensiero occidentale. [...]

"Infine, creare un conflitto tra le due ideologie all'interno degli Stati Uniti sulla proprietà delle armi da fuoco al fine di favorire la divisione sociale, culturale, politica e razziale negli Stati Uniti. Questo conflitto sull'emendamento 2nd e il tentativo di rimozione dei diritti delle armi da fuoco alla fine si tradurrà in una guerra civile che finirà per balcanizzare gli Stati Uniti lungo linee politiche, culturali e, soprattutto, razziali.

"Questa balcanizzazione degli Stati Uniti non solo porterà alla separazione razziale delle persone negli Stati Uniti, assicurando il futuro della razza bianca nel continente nordamericano, ma anche assicurando la morte del sogno del" melting pot ".

"Inoltre, questa balcanizzazione ridurrà anche la capacità degli Stati Uniti di proiettare il potere a livello globale, assicurando così che mai più una situazione come quella in Kosovo si ripresenterà mai (dove le forze USA / NATO hanno combattuto a fianco dei musulmani e massacrato dagli europei cristiani che tentavano di rimuovere questi occupanti islamici dall'Europa). "

Gran parte di ciò che aveva intenzione di realizzare è venuto a buon fine, compreso il Primo Ministro della Nuova Zelanda che lo stava osservando cambiare le leggi sulla pistola del paese.

L'obiettivo era essenzialmente quello di incitare i media a fare esattamente quello che stavano facendo e continuare ad aumentare le tensioni che si tradurranno in una legislazione sconsiderata o in una più diffusa condanna e odio che si trasforma in una eventuale guerra razziale.

Finora, le grandi aziende tecnologiche e i principali media hanno fatto esattamente quello che voleva lo shooter, mentre acceleravano le ostilità tra i gruppi nelle nazioni occidentali.

(Grazie per la segnalazione di Nick Monroe, Quickshooter e anons)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!