L'OFLC neozelandese richiede il pagamento per leggere il Manifesto dello sparatutto di Christchurch dopo averlo reso illegale

Manifesto della Nuova Zelanda

Il Chief Censor della Nuova Zelanda ha ritenuto "discutibile" il manifesto del tiratore di Christchurch, rendendolo quindi illegale nella regione. Chiunque venga sorpreso a condividerla o ad accedervi può rischiare fino a 14 anni di carcere. Tuttavia, l'Ufficio della classificazione dei film e della letteratura della Nuova Zelanda sta effettivamente vendendo l'accesso al manifesto attraverso un modulo di esenzione per $ 102.20.

Il giornalista Nick Monroe ha scoperto oltre Sito web OFLC hanno il documento manifesto disponibile per il download.

Se visiti il ​​sito afferma che il manifesto, intitolato "La grande sostituzione", è stato ritenuto discutibile dal capo censore David Shanks, che ha spiegato ...

"Identifica luoghi specifici per potenziali attacchi in Nuova Zelanda e fa riferimento ai mezzi con cui possono essere eseguiti altri tipi di attacco. Contiene giustificazioni per atti di tremenda crudeltà, come l'uccisione deliberata di bambini ".

"Ci siamo occupati di materiale promozionale terroristico prima che fosse deliberatamente progettato per ispirare, incoraggiare e istruire altre persone con la stessa mentalità per effettuare ulteriori attacchi. Ad esempio, abbiamo riscontrato che alcune pubblicazioni di ISIS sono discutibili nelle decisioni precedenti. Questa pubblicazione rientra nella stessa categoria. "

Come indicato nel modulo, il manifesto è ritenuto illegale in Nuova Zelanda e se vieni sorpreso a parlare di alcune parti di esso online o a condividere il materiale, potresti essere imprigionato fino a 14 anni.

Il modulo rileva, tuttavia, che alcune esenzioni possono essere applicate per coloro che richiedono una copia del documento ...

"Il capo censore è in grado di concedere deroghe al divieto per scopi specifici e specifici individui o organizzazioni, nei casi in cui è chiaramente nell'interesse pubblico farlo.

"La nostra decisione riconosce che alcune persone o organizzazioni possono avere motivi legittimi per accedere o conservare una copia del documento. Ad esempio, il documento potrebbe avere qualche utilità per scopi accademici o di ricerca e alcuni aspetti potrebbero essere rilevanti per i media che cercano informazioni sull'attaccante, le sue influenze e motivazioni. “

Dopo aver compilato il modulo, ti verrà richiesto di inviarlo e, se la tua richiesta verrà approvata, dovrai sostenere una tassa di $ 102.20 per scaricare il manifesto.

In alternativa, puoi semplicemente scaricare una copia da uno qualsiasi dei chans o da vari altri siti web.

La Nuova Zelanda ha tentato di raccogliere informazioni personali delle persone che hanno condiviso il manifesto, anche da coloro che non vivono in Nuova Zelanda, come evidente con polizia che richiede informazioni sugli utenti di Kiwi Farms. I siti Web che non consegnano le informazioni o i collegamenti al manifesto, come 4chan, 8chan, Voat o Bitchute, sono stati bloccato da alcuni fornitori di servizi Internet della Nuova Zelanda.

Anche le autorità sono state arrestando e caricando i cittadini della Nuova Zelanda per condividere o discutere aspetti del manifesto e del video minuto 17 del livestream del tiratore dal massacro della moschea.

Questo è in realtà tutto parte del piano del tiratore, come delineato nel manifesto, in cui voleva che i media e i politici intensificassero la censura e la divisione sociopolitica tra il popolo alla fine incitasse a una guerra razziale.

(Grazie per la segnalazione di Nick Monroe)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.