Tencent utilizza il riconoscimento facciale per bloccare digitalmente PUBG Mobile in Cina per i giocatori sotto 13
PUBG Mobile

Tencent è come i giochi di chiusura digitale Onore dei re e PUBG Mobile da quelli sotto l'età di 13.

GamesIndustry.biz sta segnalando che Tencent sta usando la tecnologia di riconoscimento facciale per bloccare digitalmente chiunque non abbia l'età di 13 dal gioco PUBG Mobile or Onore dei re. L'unico modo per accedere ai giochi se hai meno di 13 è ottenere un genitore che lo sblocchi per te.

Il blocco digitale si applica alle restrizioni digitali implementate nelle città 12 in Cina, tra cui Pechino, Chengdu e Changchun, come riportato da Xinhuanet.

L'outlet riporta anche che il cambiamento avviene in seguito a un cambiamento nella politica di accesso al software da parte di Tencent, che originariamente è entrato in vigore in 2017, dove Tencent ha deciso che solo quelli al di sopra dell'età di 12 potevano giocare per più di un'ora al giorno. La limitazione si è estesa oltre il semplice fatto di impedire a quelli sotto 13 di giocare ai giochi, comunque. C'è anche un limite di tempo quando i bambini possono giocare, mettendo blocchi sull'accesso ai giochi tra 9: 00pm e 8: 00am il mattino successivo.

Parte della ragione per le restrizioni è combattere un presunto epidemia di miopia tra i giovani cinesi, oltre a limitare i comportamenti dannosi tra i ragazzini, come spiegato nell'articolo GamesIndustry.biz ...

"Tencent utilizza tecnologie come il riconoscimento facciale e i controlli ID dei giocatori per accertare le età e le identità di coloro che interpretano Honor of Kings e altri titoli in Cina. Inoltre, ha già imposto dei limiti a quanto tempo i giocatori giovani possono giocare e impone regole per lo streaming dei contenuti del gioco proibendo cose come violenza, informazioni sul gioco d'azzardo o pornografia, politica nazionale o altri "comportamenti dannosi". "

Questo è in aggiunta alla Cina che corre anche militarizzata campi di dipendenza da videogiochi per aiutare a ridurre l'attaccamento di alcuni bambini e adolescenti hanno a Internet e intrattenimento elettronico.

Sembra che, in connessione con le misure statali messe in atto per combattere la dipendenza, aziende come Tencent stanno facendo un passo in più per imporre restrizioni obbligatorie su chi può accedere ai loro giochi e quando.

Mentre Tecent continua a crescere ed espandere la sua influenza sia all'interno che all'esterno della Cina, è facile capire perché così tanti giocatori sono preoccupati per i suoi tentacoli che raggiungono l'Ovest con il controllo di Epic Games, Riot Games, Ubisoft e Take-Two per nominare alcune. Le cose sembrano ancora più cupe quando ti rendi conto che l'azienda può decidere chi può giocare, per quanto tempo e quando.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!