Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 si sveglia con i pronomi, Modern Day Politics, Masculine Subversion
Bloodlines 2 SJW Woke

Se fossi entusiasta del prossimo Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2, attualmente in fase di sviluppo da Hardsuit Labs e Paradox Interactive, con una data di rilascio programmata del primo trimestre di 2020 per PS4, Xbox One, E PC per Steam, GOG.com, Paradox Store e Epic Games Store, potresti voler imbottigliare quell'entusiasmo, metterlo in un barattolo, schiaffarlo su uno scaffale, chiudere l'armadio e chiuderlo saldamente perché c'è un enorme ascesa sociopolitica in salita da superare prima di poter tranquillamente affermare che vale la pena giocare.

Quindi, prima di tutto, varie sveglie di gioco sono riuscite a ottenere alcuni scoop esclusivi sul gioco durante l'annuncio, il che dovrebbe sicuramente farti sapere dove si trova il favoritismo degli sviluppatori. Uno di questi è il contro– Ambulatorio di gamer, anti- # GamerGate, pro-censura, pro-propaganda sito di notizie sui giochi, VG 24 / 7.

Nel loro pezzo hanno rivelato che la creazione del personaggio ha un selettore di pronome, che è sempre popolare tra gli sviluppatori di giochi SJW, come con Harebrained Schemes ' BattleTech, che ha fatto di tutto per impedire ai giocatori di creare personaggi bianchi. VG 24 / 7 spiega ...

"Il creatore del personaggio, che i giocatori possono usare due volte - una volta all'inizio per definire i tuoi aspetti umani e poi una seconda volta più tardi nel gioco per dare corpo al tuo vampiro - va ben oltre i modelli di base maschili e femminili. Il tipo di corpo, i pronomi di genere, la storia lavorativa e la moda possono essere giocati con una costruzione molto modulare. "

La maggior parte dei centristi ™ ignorerebbe questo, perché è qualcosa che sono stati programmati dai media liberali. Tutti gli altri con il buon senso avranno le loro bandiere rosse alzate.

Tuttavia, peggiora. Come spiegato nel pezzo VG 24 / 7, il gioco sarà dedicato alla moderna politica di Seattle, con il direttore creativo Martin Ka'ai Cluney che spiega ...

"Uno dei motivi per cui siamo andati a Seattle per Bloodlines 2 è che a Seattle c'è un sacco di conflitti che è un microcosmo di un sacco di conflitti che sta accadendo dappertutto. Sembrava un buon posto per iniziare a fermarlo; il conflitto tra tradizione e progresso, conflitto tra denaro e sforzi artistici. Molti di questi conflitti stanno accadendo proprio ora e sono molto reali. Sembra il posto perfetto per scavare in qualcosa che si sente molto moderno in termini di conflitto e anche molto senza tempo; radicandolo in 2020 ma anche molto discendente di quello che era il gioco originale.

"Una delle ragioni per cui quel particolare conflitto ci ha attratto così tanto è perché è una conversazione intrinsecamente politica, ma è una delle poche in cui è difficile ... ci sono approcci validi. Il mondo deve andare avanti, giusto?

"È un gioco politico, ma penso che sia una di quelle poche opportunità che ci dà la possibilità di lasciare che le persone facciano le proprie dichiarazioni politiche in un modo che non è economico. Non credo che tu possa guardare ad entrambi i lati di una discussione politica senza comprendere entrambe le parti. È facile dire che questo è buono e questo è male. Ma sta sicuramente prendendo alcune posizioni politiche su ciò che pensiamo sia giusto e sbagliato. In termini di conflitto principale ciò che è interessante è che si tratta di una di quelle questioni veramente equilibrate ".

Ora, se i pronomi non erano un gran regalo e la questione politica non sembra influenzarti, forse imparare che il gioco è stato progettato per sovvertire la mascolinità è sufficiente per svegliarti?

In un articolo pubblicato sopra Rock, Paper, Shotgun, è stato rivelato che il gioco manterrà la sua sensualità, ma più così orientato lontano da una fantasia di potere maschile. Scrittore senior Cara Ellison - qualcuno che ha un lungo e leggendario, sovrapposizione storia con l'anti-#GamerGate lato e la persona responsabile Hotline Miami 2 tagliando la scena dello stupro, che effettivamente l'ha ottenuto vietato in Australia - entrambi hanno spiegato e sono stati parafrasati da Rock, Paper, Shotgun, per delineare l'approccio sociopolitico del gioco alla rappresentazione di genere ...

"'Spesso mi sembra, come si sentirebbe qualcuno sexy in questa situazione?' ha spiegato, e ha detto che ci sono sicuramente personaggi lì che verranno spediti come matti. 'Tutti in studio sono come' Sì, sicuramente ci andrei per quello. È il mio bae, 'tipo di cose. Sono spesso scelte molto insolite. "

"Ha anche detto che stanno cercando di ampliare Bloodlines 2 dalla più potente fantasia maschile dell'originale, in modo da attrarre più persone questa volta."

Ellison ha ribadito questo durante un'intervista al Bloodlines 2 livestream su Twitch.

Guarda Tender da ParadoxInteractive su www.twitch.tv

Se non riesci a guardare la clip, Ellison afferma ...

"Mi sento come se la politica fosse cambiata ovviamente, quindi penso che il primo gioco fosse un po ', del suo tempo. Così ora la politica è passata, quindi stiamo cercando di scrivere alla politica di adesso. Quindi c'è molto di più ... tipo di ... cose che sono cambiate in modo che argomenti che potremmo discutere come se avremmo spingere totalmente in modo diverso dal primo. Quindi ci stavamo pensando anche a questo. "

Ora alcune persone potrebbero usare la scusa "A chi importa, Vampire: The Masquerade è sempre stato sulla politica! "ed è vero. Tuttavia, la maggior parte della gente è stata inghiottita dalla politica interna del gioco, non dalla politica del mondo reale estratta dai titoli di oggi. Proprio come, l'originale Lama il film era intriso di politica ... ma era una politica interna, quella dei vampiri, non interamente legata alla micropolitica dei conflitti inter-sociali e del dissenso subculturale.

Ciononostante, sovvertire la "fantasia maschile del potere" non era abbastanza, e se aggiungere pronomi non era abbastanza, e se in genere un ex giornalista di gioco allineato con SJW lavorava a Rock, Paper, Shotgun, che ora lavora come senior scrittore su Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 non era abbastanza, non so davvero cos'altro dire ... oltre a quello che hanno detto che potrebbero essere estratti dalla 5th edizione del Vampire: The Masquerade libro, che presenta un membro delle Vignettes di nome Rudi che non è andato troppo d'accordo con alcuni giocatori.

La recensione su Assemblea sconosciuta non ha portato molto su Rudi, ma sul forum di Steam si sono collegati a una descrizione di Rudi, che è un gay, nero, musulmano che combatte contro i misogini per conto delle minoranze oppresse. Non è uno scherzo. Puoi leggere la sua pagina di descrizione da solo.

Se Rudi apparirà o meno nel gioco è un'altra storia, ma questo faceva parte della politica moderna che ha spento molti giocatori.

In realtà, la 5th edizione del Vampire: The Masquerade il libro dei giochi ha causato ancora più polemiche che avere un gay, nero, musulmano quando ha cercato di ritrarre un vero politico, il capo della Repubblica cecena, Ramzan Kadyrov, come un omicida di massa bigotto che ha catturato, ucciso e nutrito gli omosessuali vampiri. Il portavoce di Kadyrov ha condannato gli sviluppatori e il gioco, spingendo completamente Paradox revisionare il marchio White Wolf.

Il sito forum di Steam Sono stati anche accesi tutti i discorsi sulla politica e sui pronomi e il tema generale della giustizia sociale.

C'è, tuttavia, un piccolo avvertimento che potrebbe aiutare a salvare questo gioco: Chris Avellone.

Il vecchio veterano del settore ha confermato via Twitter di aver lavorato sul gioco, ma in che misura non lo sappiamo. Quindi potrebbe essere qualcosa di semplice come poche righe di dialogo o espansivo come un intero DLC. Tuttavia, la sua influenza è stata sottovalutata - anzi, nemmeno menzionata durante il livestream, il che probabilmente significa che non ha avuto il minimo contributo o dire come membri del team che stavano seguendo le domande e risposte del gioco durante l'annuncio.

Ovviamente, non si sa se abbia influenzato o sia stato influenzato durante lo sviluppo del gioco.

E come al solito, ci sarà un sacco di gente che respinge questo articolo e questo tipo di notizie per tenere le persone cieche alla propaganda di sinistra, che è stata fondamentalmente lo status quo negli ultimi sette anni.

Ora nel caso di Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2, non è questione di sapere se i Leftists ci stanno lavorando o no, o se influenzerà o meno l'agenda progressista liberale (lo farà), o se conterrà o meno la politica dei giorni moderni (sarà ), è solo questione di gradi.

Per la maggior parte, persone che sono stanche di tutto il movimento sociopolitico della sinistra, probabilmente usciranno "No!" In questo momento. Per la maggior parte delle persone che non si occupano di sovversione e propaganda, anche se a loro non piace, probabilmente provano ancora il gioco. E per le persone che vogliono vedere di più sull'agenda del Liberale SJW che invadono il settore dei giochi, probabilmente celebreranno questa notizia e saranno probabilmente entusiasti della portata della politica che sarà presente nel gioco.

(Grazie per il suggerimento di notizie Richard Gristle, Zac za e The Positivist)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!