Call Of Duty Blackout Mode Ottiene una nuova mappa, Alcatraz, Tuesday On PS4

Call of Duty: Black Ops 4 sta per ricevere il suo primo pezzo importante di DLC per la modalità di battaglia di Blackout, sotto forma di una nuova mappa basata sulla famosa prigione dell'isola, Alcatraz.

Le notizie sono uscite via Twitter questa mattina come ufficiale Call of Duty account ha invitato i giocatori a "chiuderlo" e "non prendere prigionieri" nella nuova mappa di Alcatraz Blackout Black Ops 4 Martedì, aprile 2, su PlayStation 4. E sì, l'esclusività temporizzata è ancora una cosa, quindi non vedrai la nuova mappa su altre piattaforme per almeno alcune settimane ancora. Il tweet era accompagnato da un trailer, che puoi applaudire qui sotto.

La parte più delicata di questo annuncio è che è stata realizzata ad aprile 1, quindi la gente non era sicura se stessero guardando un legittimo rivelatore. Una nuova mappa di battaglia quasi invisibile: lanciarsi in uno sparatutto popolare è esattamente il tipo di foraggio che ti aspetteresti per uno scherzo del pesce d'aprile fuorviato, quindi potresti essere perdonato per aver pensato che Activision stesse cercando di farne uno veloce nella community.

Una volta che il trailer si avvia, tuttavia, diventa subito evidente che la mappa di Alcatraz non è solo in arrivo, ma in realtà sembra molto divertente. È molto più piccola della tua mappa di battaglia standard, ma sembra ancora una posizione piuttosto densa con molti edifici e piani multipli. Come nel caso della prima mappa di Blackout, Alcatraz sembra essere fortemente ispirato dalla posizione della serie così come appare nella modalità zombi. È appropriato, quindi, che questa nuova mappa contenga anche degli zombi che possono essere scatenati sui tuoi avversari.

La mappa di Alcatraz non sarà pagata DLC, entrerà nel gioco normalmente e i giocatori saranno in grado di scegliere su quale mappa vogliono giocare. Inoltre, da aprile 2-30, la modalità Blackout sarà libera di giocare per chiunque voglia provarlo sulla tua piattaforma preferita.

Su Di Noi

Ryan ha giocato per tutta la vita e si diverte a scrivere su di loro. Gli orsi polari sono mancini. Hai bisogno di entrare in contatto? Sentiti libero di e-mail Ryan.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!