DC Comics And Walmart Censor Butts and Thighs In Michael Turner's Artwork Of Superman Reprints
Walmart DC Comics Censorship

DC Comics ha collaborato con Walmart lo scorso anno per a Giants Comics esecuzione di serie classiche con selezione Batman, Superman e Justice League fumetti, tra gli altri. Questa iniziativa è iniziata nuovamente Luglio del 2018con Walmart che ottiene l'accesso esclusivo alla distribuzione per queste ristampe selezionate. Bene, alcune delle ristampe sembrano essere state modificate dagli originali, e qualche flagrante censura ha avuto luogo per i personaggi femminili in alcuni problemi, specialmente quello con l'arte del defunto Michael Turner.

Bleeding cool Sta riportando che il Superman #9 e Superman #10 che sono stati originariamente rilasciati in 2006 e sono stati recentemente ristampati come parte del nuovo Giants Comics correre, conteneva una censura piuttosto flagrante. Nello specifico, il body di Wonder Woman è stato più coperto, mentre l'abito di Artemis è stato completamente alterato, dove l'intera coscia destra e una parte del sedere erano completamente coperte.




Come puoi vedere, non solo hanno portato la copertura al di sotto dei glutei in modo che una parte dei glutei sia coperta, ma hanno anche rimosso le rientranze per il buttcrack, in modo che sembri che abbia un uni-tard che non si aggrappa così tanto al suo corpo. In sostanza, l'idea è di rimuovere il sex appeal dai progetti di Michael Turner per i personaggi femminili, quasi identico a quello che NetherRealm Studios ha fatto espressamente alle donne combattenti in Mortal Kombat 11.

Ovviamente alcuni artisti (e molti veri fan dei fumetti) erano innamorati della censura.

Gli uomini, basandosi sui rapporti, sono stati fondamentalmente lasciati in pace, ma le donne hanno dovuto subire vari tipi di riparazione per gli standard più puritani di oggi.

Ovviamente alle donne non è permesso vestirsi in determinati modi, né possono essere raffigurati in certe forme, anche nei media fittizi.

I lettori di Bleeding Cool erano d'accordo con la censura perché la maggior parte di loro non legge o ama i fumetti, né vuole vederli vendere bene. È probabile che questo tipo di censura spegnerà più lettori man mano che le vendite di fumetti continueranno a fare enormi immersioni. Heck, Capitan Marvel non riesco ancora a spostare i fumetti 40,000 al mese, e lotte negli 30 superiori, mentre i fumetti più venduti in molti mesi mese e mese, secondo Comichron, sono i forti battitori della DC come Batman, o Marvel's Spider-Man.

Continuare a de-sessualizzare i personaggi femminili, allontanare i fan di vecchia data con agitprop, e inimicarsi chiunque parli della loro opinione sulla propaganda non aiuterà un po 'l'industria. Sia Marvel che DC hanno attraversato un ciclo disperato per trovare qualcosa per riportare il pubblico, pur continuando a soddisfare la loro sensibilità all'agenda della Regressive Left.

Non c'è da meravigliarsi che i fumetti indie di autori come Ethan Van Sciver e Richard C. Meyer stiano accumulando centinaia di migliaia di dollari mentre le grandi case editrici continuano a lottare sotto il loro stesso peso. Censurare l'arte classica dei fumetti di artisti contemporanei come Michael Turner non aiuterà certamente ad attirare il nucleo demografico.

(Grazie per le notizie, Tomato Tentacle ed Ebicentre)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!