Il divieto di PUBG in Nepal è stato giudicato incostituzionale dalla Corte Suprema nepalese
PUBG non abbreviato

PUBG Corporation's Battlegrounds di PlayerUnknown è stato inizialmente bandito da un'Autorità per le telecomunicazioni in Nepal 11 Aprile 2019. Una settimana dopo, la Corte Suprema nepalese ha interceduto e ha sospeso il bando dal governo distrettuale dopo aver ricevuto una petizione dal popolo che affermava che vietare Battlegrounds di PlayerUnknown era incostituzionale.

I tempi dell'Himalaya ha riferito in aprile 19th, 2019 che la Corte Suprema ha esaminato le informazioni dopo aver ricevuto la petizione, e ha osservato che il divieto non era in linea con la loro costituzione. In effetti, in Nepal, al popolo sono garantiti i diritti alla libertà di espressione e alla libertà di stampa. È stato sostenuto che da allora Battlegrounds di PlayerUnknown era una forma di intrattenimento giocata via internet, era una forma di espressione e che vietandolo il governo era in violazione della costituzione.

La Corte Suprema confermò questa tesi e rimase il divieto del governo di andare avanti.

Lowyat ha riferito che non è stato chiarito se il divieto fosse stato completamente annullato o se fosse rimasto per il momento. Fanno notare che è una risposta molto migliore rispetto alla risposta dell'Iraq Battlegrounds di PlayerUnknown, dove hanno dichiarato che il gioco doveva essere vietato "Accendere la violenza" nella gioventù del paese. Perché ovviamente la religione radicalizzata non è mai stata un problema per incitare alla violenza in quella regione ... (indica la gif di The Rock che rotea gli occhi).

Il gioco è stato vietato anche in alcuni distretti dell'India. La ragione è? Era troppo avvincente. Potrei almeno capire le loro ragioni su quelle proposte dall'Iraq. Ancora, vietando qualcosa per essere troppo coinvolgente invece di incoraggiare i genitori a ... beh, i genitori ... sembrano asinini.

Ad ogni modo, questa è una piccola notizia positiva per quelli di voi che apprezzano la libertà di parola e la libertà di espressione. Ultimamente è stato sottoposto a un duro attacco da parte dei Guerrieri della Giustizia Sociale e di prudenza fuori dal campo, quindi è bello vedere che il governo sta effettivamente lavorando per le persone in una certa misura per una volta.

(Grazie per il suggerimento Vic)

(Immagine cortesia principale di Iceberg)

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!