Nintendo collabora con Tencent per rilasciare l'interruttore nella Cina continentale
Nintendo Cina

Nintendo ha fatto un breve annuncio 26 Aprile 2019 tramite il loro sito ufficiale che hanno stretto una partnership con la mega-corporation cinese, Tencent, che ha la sua mano in una moltitudine di altri editori tra cui Ubisoft ed Epic Games. La notizia è stata pubblicata dall'ufficio ufficiale di Kyoto, in Giappone, ed è letteralmente una sola frase.

Si legge…

"Nintendo Co., Ltd. sta annunciando che è in corso una collaborazione con Tencent Holdings Limited (HQ: Shenzhen, Cina, presidente del consiglio di amministrazione e CEO: Ma Huateng) per rilasciare il Nintendo Interruttore sistema di videogiochi in Cina. "

Ora si tratta di una versione della Cina continentale, non di una versione di bootleg o di importazione di Hong Kong, ma della distribuzione effettiva di Nintendo Switch tra i principali rivenditori nel vasto paese. Al fine di rilasciare un prodotto in Cina, tuttavia, tutte le società straniere devono collaborare con un'azienda locale cinese per scopi di distribuzione.

Ovviamente questo sarebbe enorme per Nintendo dato che il Nintendo Switch è molto il tipo di prodotto che potrebbe facilmente attirare la sensibilità del cinese; è piccolo, portatile ed è più economico della maggior parte dei telefoni cellulari di fascia alta.

Che diventi o meno un venditore di successo è completamente in aria, soprattutto se si considera che Xbox One e PS4 non stavano davvero volando dagli scaffali in Cina come erano in altre parti del mondo.

Tuttavia, lo Switch ha un sacco di software che già si allinea con il 10 Regole della censura quella Cina continentale è in atto. Molti dei titoli del primo partito di Nintendo non sono sanguinosi o sanguinosi, non hanno contenuti sessuali o nudità e non hanno un linguaggio volgare o alcun tipo di pesante messaggio politico. Quindi non dovrebbero preoccuparsi troppo di questo.

Il problema principale di cui dovrebbero preoccuparsi sono le restrizioni sui contenuti e le limitazioni dell'Ufficio Editoriale della Cina del Dipartimento di propaganda centrale e del Ministero della Cultura.

Il partito di stato cinese ha introdotto un nuovo comitato etico per i giochi online guidato dal Comitato centrale del Partito comunista cinese per esaminare e valutare i giochi per assicurarsi che rispettino i valori sociali della Cina.

Il Comitato etico fa parte di una più ampia revisione normativa stabilita a dicembre di 2018 e sarà la barra standard per l'approvazione dei giochi in futuro. Come dettagliato in Niko Partners articolo, hanno un numero limitato di approvazioni di giochi che potranno essere rilasciate in tutto 2019 ...

"Notiamo anche che i giochi che includono contenuti eccessivamente osceni o immorali, come i giochi di harem imperiale, non riceveranno nemmeno l'approvazione. Pertanto, ci aspettiamo meno di 5,000 nuovi giochi da approvare in 2019. “

Esatto ... non aspettatevi che molti sim di appuntamenti waifu ottengano il via libera in Cina ora che il nuovo comitato etico è pronto.

Vogliono anche giochi che promuovano "valori sociali fondamentali" e la promozione della cultura tradizionale, il che significa che non ci sono giochi LGBTQ esteriori.

Vogliono anche che i giochi includano solo informazioni storicamente accurate quando possibile per gli argomenti di storia, politica e / o legge.

Ora a livello locale, la Cina garantirà che gli studi di sviluppo e gli editori abbiano un sovrintendente per guidare la creazione di contenuti in conformità con gli standard comunisti cinesi. L'articolo di Niko Partners afferma ...

"Gli editori di giochi cinesi sono incoraggiati ad autoregolarsi i propri giochi con un team di redattori indipendenti che controllerà il contenuto dei giochi prima di sottoporli all'approvazione. Il SAPP prevede di rendere i regolamenti dei contenuti più trasparenti in modo che questi team possano fornire indicazioni utili agli sviluppatori. "

I giocatori all'estero sono assolutamente terrorizzati dalle implicazioni che questo potrebbe avere sui giochi realizzati al di fuori della Cina, ma programmati per il rilascio in Cina. Abbiamo visto come Ubisoft ha fatto il salto macella il contenuto in Rainbow Six: Siege.

Questo è stato brevemente trattato in un video di Inside Gaming, che ha discusso le implicazioni del nascente settore del gioco in Cina per gli sviluppatori e gli editori occidentali (e orientali).

I timori stanno ora aumentando il fatto che Nintendo potrebbe tornare indietro all'attuale politica disinvolta sui contenuti di terzi per placare i cinesi.

Per quelli di voi che non lo sanno, Sony ha istituito un Politica di censura di PS4, che si basa sui capricci di un "ufficiale" di censura. I giochi che contengono alcuni tipi di fan-service (di solito diretti a uomini eterosessuali) vengono colpiti dal martello della censura, ma Sony non ha dubbi sui contenuti LGBTQ. Nintendo, d'altra parte, non ha politiche di censura per gli studi di terze parti. Se si tratta di un gioco che viene approvato dalla classifica regionale, allora è consentito su Nintendo Switch.

Rimane da vedere come andrà bene rilasciando giochi in Cina, ma visto il cattivo sangue tra cinesi e giapponesi, è difficile vedere Nintendo piegare il ginocchio al partito dello stato cinese e censurare tutti i loro giochi pubblicati in Cina, Giappone, Europa o Stati Uniti Ora è probabile che alcuni giochi vengano modificati per adattarsi al nuovo sistema normativo cinese, ma solo per la versione cinese, proprio come alcuni giochi sono stati modificati specificamente per il rilascio in Giappone o negli Stati Uniti.

Ovviamente sono ancora in anticipo e non sapremo esattamente come questa partnership con Tencent influenzerà Nintendo nel lungo periodo. Per ora, Nintendo sembra essere sulla strada giusta consentendo agli sviluppatori di fare praticamente tutto ciò che vogliono per lo Switch.

(Grazie per il suggerimento Sweet Maple)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!