Tim Pool mantiene l'avvocato per la battaglia legale contro lo studio FOW Over Subverse Porn Game
Subverse vs Tim Pool

[Aggiornamento 4/14/2019:] Tim Pool si è impegnato a spiegare che non c'è ancora nessuna causa, ha solo un avvocato. Ha anche affermato che il deposito del marchio non ha nulla a che fare con la proprietà, dal momento che il primo utilizzo è stato indicato come 2015 nel deposito. Pool ha continuato dicendo che lo scopo del video era quello di informare la sua comunità di ciò che stava accadendo, e dal momento che lo Studio FOW rispondeva solo agli avvocati, il punto era inviare lettere e discutere possibili soluzioni. Pool ha inviato il seguente messaggio a One Angry Gamer, dichiarando ...

"Negli Stati Uniti un deposito di marchi non ha nulla a che fare con la proprietà. Nel file puoi vedere che il nostro primo utilizzo è in 2015. Il deposito era in risposta a FOW che diceva che essenzialmente rispondevano solo a un avvocato che molte persone non capiscono. Ho spiegato nel video che dovevo fare il sottoscritto per il deposito dell'USPTO. Ad ogni modo penso che finisca con il mio Subverse che viene ucciso perché sfortunatamente il porno è tossico e controverso.

"Inoltre non ho mai presentato una causa. FOW ha detto che se volevo coinvolgerli è necessario mandare un avvocato. il punto del video è che il mio pubblico sappia che cosa sta succedendo e perché il primo passo è l'invio di una lettera e la discussione di soluzioni che potrebbero essere un piccolo cambiamento ".

Una delle soluzioni suggerite dalle persone potrebbe cambiare piccole cose sul nome di Studio FOW Subverse, o eventualmente aggiungere un sottotitolo al gioco per separarlo dal canale secondario di Pool. Ho chiesto a Tim Pool di questo e lui ha spiegato ...

"[...] il problema è se questo mi garantisca o meno protezione legale per il marchio in futuro

"Se non difendo il marchio, non posso difenderlo in futuro. E anche se siamo sostanzialmente più piccoli in termini di sviluppo del gioco, stiamo pianificando di rilasciare i videogiochi. Ci ha messo in un'altra posizione unica in cui ora le persone sostengono che sto solo includendo la cosa del videogioco per cercare di vincere o qualcosa del genere.

"Ecco di cosa si tratta: ho lavorato attivamente per anni per contenuti, merchandising e produzione di media sotto questo nome. Hanno appena annunciato [il gioco] un paio di settimane fa. Potrebbero aggiungere come lettere 1 o 2 o qualcosa che probabilmente funzionerebbe. Ma quando ho chiesto loro mi hanno appena detto di far contattare i miei avvocati ".

Pool ha anche evitato di essere definitivo sull'opzione per i sottotitoli perché ha detto che prima avrebbe dovuto parlare con un avvocato per vedere se è una soluzione praticabile.

[Articolo originale:] Il giornalista e creatore dei contenuti di YouTube Tim Pool ha mantenuto un avvocato per un'imminente battaglia legale contro Studio FOW Sì, lo stesso studio che ti ha portato Kunoichi: Broken Princess e l'imminente RPG di strategia basato sul porno, Subverse.

La riga del marchio di fabbrica sta esplodendo sull'uso della parola "Subverse". Per quelli di voi che potrebbero non sapere, Tim Pool gestisce un canale Subverse su YouTube e ha un sito Web situato in Subverse.net, che è attivo da luglio di 2015, sebbene affermi di aver fatto parte della sua rete aziendale da aprile di 2015 . Ha lavorato per anni per rafforzare l'appeal del marchio Subverse e creare un gruppo di giornalismo alternativo per contrastare ciò che viene diffuso dai media mainstream.

Tuttavia, Pool ha cominciato a notare che con l'eccitante erezione di popolarità dal Subverse Kickstarter ospitato da Studio FOW, i risultati di ricerca di Google sono stati rapidamente e sicuramente occupati dal gioco in arrivo, che a suo avviso sta violando il suo stesso marchio. Sopra Aprile 13th, 2019, Pool ha realizzato un video sulla sua controversa esperienza con la comunicazione con Studio FOW, così come i suoi passati razzisti con la compagnia.

Il video di mezz'ora della piscina appassionata mette in risalto la sua rabbia e le sue frustrazioni. Dà una sinossi alquanto rilevante al minuto 18, dove trasmette le sue lamentele dicendo ...

"Ho dovuto mantenere un avvocato. Ha risucchiato alcune delle risorse che avremmo potuto utilizzare per questi altri progetti - come per favore comprendi che volando fuori dalla costa orientale verso la costa occidentale e soggiornando in un hotel per diversi giorni, per fare queste interviste di sitdown e spendere le giornate di lavoro, e film con qualcuno come Brett, costa un paio di migliaia di dollari per ogni scatto. Non è economico e non è facile farlo.

"Non sto facendo tanti soldi con questi contenuti. Sono. Non. È una perdita ogni volta che realizziamo un grande video, ed è per questo che la maggior parte dei video che faccio sono seduti in una stanza, perché spendere migliaia di dollari per viaggiare all'estero e coprire storie è estremamente difficile ".

Pool spiega che con il loro SEO viene lentamente cannibalizzato da Studio FOW Subverseora la gente ha l'impressione di essere associata alla compagnia porno e al porno-RPG.

Nota che è stato contattato da Sargon di Akkad che si è congratulato con lui per il Kickstarter, anche se non è associato Subverse Kickstarter, che ha già superato $ 674,737 con i sostenitori di 15,700 al momento della stesura di questo articolo. Secondo il Kickstarter pagina, ha ancora giorni 17 prima che il crowdfunding si concluda.

Se non hai familiarità con il progetto, puoi vedere il video del pitch qui sotto.

Ora, anche se questo potrebbe sembrare un modo semplice per vincere Tim Pool contro Studio FOW, dal momento che ha già depositato marchi per Subverse negli Stati Uniti, sottolinea che Studio FOW, non si trova negli Stati Uniti. Sono una società con sede nel Regno Unito e hanno i marchi depositati per l'uso nel Regno Unito

Quindi questo finirà per essere una disputa internazionale sui marchi. Finora, secondo Pool, Studio FOW, non è stato disposto a rinunciare al nome Subverse. Mi chiedo se un felice compromesso sarebbe un sottotitolo al nome? Piace Subverse: Deep Galactic Probe or Subverse: The Call of Urano? O sarebbe ancora troppo vicino alla casa di Pool?

Ora alcune persone potrebbero chiedersi perché Tim Pool stia facendo un problema adesso anche se un altro gioco esiste già su Steam Subverse. Bene, Pool spiega che quell'altro gioco non ha impedito o interrotto la SEO o la visibilità del proprio punto vendita, quindi non era un problema. Ma con Studio FOW Subverse, sostiene di perdere i contatti e di avere difficoltà a mantenere la visibilità del suo marchio sulla scia della popolarità esplosiva del gioco.

Questo ovviamente non è il genere di cose che la maggior parte dei fan e dei sostenitori voleva accadere, e mentre darà più visibilità sia a Tim Pool che a Studio FOW, costerà anche a entrambe le aziende il bel penny in spese legali, che alla fine Diminuisci da FOW Interactive lo sviluppo del gioco, oltre a ridurre le risorse di Tim Pool per fornire un giornalismo internazionale di grande impatto. Sembra quasi una situazione di sconfitta per tutte le parti coinvolte.

[Aggiornare:] Alcune persone hanno anche sottolineato che Pool è stato registrato per il marchio di Subverse dopo il mese di aprile 8th, 2019. E sì, è vero, se controlli il Sito web del governo USPTO, afferma chiaramente che il deposito del marchio ha avuto luogo ad aprile 8th, 2019 da un Timothy Pool. L'USPTO non ha ancora concesso a Pool il marchio, ed è ancora in attesa di esame. Studio FOW's Subverse Kickstarter è stato avviato di nuovo Marzo 24th, 2019. Quindi sembrano avere la gamba su Pool per quanto riguarda i tempi.

(Grazie per il suggerimento Minuteworld e Zephyr Wolf)

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!