David Eddings non sarà Voicing Claptrap In Borderlands 3 a causa di disputa di pagamento del cambio

Borderlands Claptrap

La voce di Claptrap, David Eddings, non darà la voce al robot insopportabile compagno e guida Borderlands 3. Si è scoperto che apparentemente c'era una disputa sul fatto di essere pagato per dare voce al personaggio e Gearbox ha deciso che era meglio non seguire questa strada.

A maggio 2nd, 2019 Eddings ha rivelato che non avrebbe dato voce a Claptrap per l'imminente uscita di settembre di Borderlands 3. La notizia è stata resa pubblica tramite un tweet.

Si scopre che Eddings è ancora impegnato con altri progetti, e ha chiesto di essere pagato per dare voce a Claptrap questa volta, dal momento che tutte le volte precedenti l'ha fatto mentre lavorava anche come vice presidente delle partnership strategiche e delle licenze dell'azienda. Tuttavia, Gearbox non sembrava intenzionato a seguire le trattative e ha deciso di far parlare il personaggio a qualcun altro.

Questo ha liberato Eddings per tornare alle sue altre responsabilità all'interno dell'industria del gioco, come lavorare a Rooster Teeth per pubblicare copie fisiche di Bendy e la macchina inchiostro per il Nintendo Interruttore.

Ciò ha portato a una serie di risposte che hanno criticato Gearbox Software e gli sviluppatori per essere avidi e avere pratiche terribili. Eddings ha risposto affermando che gli sviluppatori reali stanno bene, è solo che il presidente della compagnia, Randy Pitchford, si spara ai piedi.

Il CEO di Gearbox Randy Pitchford è stato raggiunto per un commento da nientemeno che dai giocatori, che lo hanno martellato per non aver pagato Eddings extra per aver dato voce a Claptrap. Pitchford ha replicato in un tweet su May 3rd, 2019 affermando che Eddings è stato pagato durante il suo impiego a Gearbox ma ha rifiutato l'offerta di tornare nel suo ruolo di Claptrap.

Naturalmente, questa è solo una delle molte dichiarazioni pubbliche di Pitchford che possono o non possono essere vere, specialmente considerando che Pitchford ha dichiarato che Troy Baker ha rifiutato un ruolo per Borderlands 3ma secondo Baker non gli fu mai offerto un ruolo. Baker ha corretto il presidente di Gearbox in un'intervista con OnlySP, dove ha affermato che Pitchford avrebbe dovuto verificare prima di twittare.

Per quanto riguarda Eddings ... non ha mai avuto remore a mantenere pubblicamente la sua posizione. Era una delle poche persone che corroborava pubblicamente ciò che era menzionato nei documenti del tribunale che lo sosteneva Pitchford ha intascato $ 12 milioni per il suo uso personale.

Come rivelato in un'intervista di ritorno Agosto di 2018 su Destructoid, Eddings non è stato con Gearbox Software da 2017. È partito per andare a lavorare per Rooster Teeth e da allora è sempre stato impegnato. Nell'intervista ha dichiarato che probabilmente non avrebbe ripreso il ruolo di Claptrap a meno che non fosse stato per rendere felice un bambino. Quindi, tecnicamente, quello che sta rivelando su Twitter non è completamente nuovo, solo che questa volta abbiamo un po 'più di intuizione sul motivo per cui ha deciso di non tornare al Borderlands franchising, e sembrava fare di più con le priorità di Gearbox nel finanziamento (o nella sua mancanza) di qualsiasi cosa avesse a che fare con la riluttanza di Eddings a fare un passo indietro nel ruolo.

In ogni caso, ciò che è fatto è fatto e lui non darà voce al personaggio quando Borderlands 3 lancia questo settembre con microtransazioni cosmetiche e l'assenza della parola "nano" sul Xbox One, PS4e come esclusiva temporizzata su Epic Games Store.

(Grazie per il suggerimento WhiteGuitarBoy)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~