Com'era l'articolo?

1472170cookie-checkUtenti Linux sconvolti dal supporto anti-cheat facile in pausa dopo l'acquisizione di Epic Games
Media
7 maggio 2019

Utenti Linux sconvolti dal supporto anti-cheat facile in pausa dopo l'acquisizione di Epic Games

Giochi epici Acquisita Kamu, i creatori di Easy Anti-Cheat, a ottobre di 2018, come notato in un post sul blog Sito Web di Unreal Engine. Il software è uno strumento anti-cheat utilizzato per impedire agli imbroglioni di inondare i giochi. Ha offerto supporto per sistemi Windows e Linux. Bene, apparentemente Epic Games ha "sospeso" il supporto per Kamu su Linux, e i giochi che prima erano protetti contro gli imbroglioni non sono più protetti contro gli imbroglioni.

È iniziato con un articolo di Gioco su Linux il mese di maggio 5th, 2019, in cui hanno notato che le notizie provenivano in realtà da un commento su un thread Reddit a uno dei loro articoli di Garry Newman di Facepunch Studios. Newman ha risposto a uno degli articoli di Gaming On Linux e ha lasciato che uno dei problemi che il team di sviluppo sta affrontando ora è il supporto anti-cheat dopo che Epic Games ha "messo in pausa" il supporto Kamu per Linux. Con Easy Anti-Cheat non più supportato sulla piattaforma rende difficile lo sviluppo di giochi come Ruggine quando si tratta di trattare con imbroglioni.

Il commento di Newman dal Thread di gioco Linux sugli stati Reddit ...

"[Ci] sono problemi di Unity, certo, i ragazzi di Linux sono generalmente comprensivi di questi e trovano un modo per aggirarli. Sono un rompiballe, ma è normale come lo sviluppo di Linux / Unity.

 

"Il più grande problema, per quanto posso vedere, è che EAC sta mettendo in pausa il loro supporto per Linux, che si traduce in un aumento dei cheater usando la versione Linux. Questo è un grosso problema perché riguarda ogni altra piattaforma. "

Mentre questa rivelazione potrebbe sembrare un problema semplicemente per i giocatori di Linux, apparentemente si estende oltre.

Come riportato da YouTuber Bellular News, Valve aveva lavorato con Kamu per integrare l'API Easy Anti-Cheat in Steamplay per gli utenti Windows e Linux. Lo YouTuber nota che finora sembra che il progetto sia morto nell'acqua.

Bellular ipotizza che Epic Games lo stia usando per fermare il progetto Proton di Valve, che si basava sul software Easy Anti-Cheat di Kamu per far sì che i giochi non nativi funzionassero attraverso Linux senza richiedere ulteriore supporto da parte degli sviluppatori. Ma se il software Easy Anti-Cheat non supporta più Linux, significa che il progetto Proton non è più efficace in quanto non offre alcuna protezione anti-cheat per la versione Linux dei giochi.

Come notato da Gaming On Linux e Bellular News, Epic non ha ancora rilasciato una dichiarazione sul supporto di Kamu per Linux. I giocatori nel frattempo sono stati moderatamente sconvolti per la questione, dato che potrebbe significare cattive notizie per determinati giochi che ottengono il supporto di Linux in futuro, se non c'è un modo conveniente per impedire agli imbroglioni e agli hacker di interrompere i giochi. Come ha sottolineato l'utente di Twitter Chandler Bronso, è solo un motivo in più per una serie di altri motivi per cui i giocatori non amano l'Epic Games Store.

Immagino che il fondatore e CEO di Epic Games, Tim Sweeney, potrebbe essere costretto a rilasciare una dichiarazione sul fatto che il supporto di Easy Anti-Cheat venga sospeso / interrotto una volta che le notizie cominciano a diffondersi in più punti vendita e altri YouTuber e giocatori sollevano una puzza sull'argomento. Ma per ora, stanno tenendo le labbra sigillate.

(Grazie per il suggerimento MaverickHL e Ebicentre)

altri media