BlockTheProfits mira agli inserzionisti su Twitter fino a quando non vietano i "nazisti", i "razzisti", gli "accusatori"
Twitter Block4Profit

BlockTheProfits è un nuovo account Twitter che è stato avviato all'inizio di giugno, 2019, al fine di organizzare elenchi di blocchi di inserzionisti aziendali che utilizzano Twitter. L'idea è che vogliono diffondere la lista in lungo e in largo in modo che gli utenti medi di Twitter che utilizzano la lista non vedano più annunci pubblicitari di quei marchi su Twitter come un modo per bloccare i profitti di Twitter. L'obiettivo è di danneggiare i profitti pubblicitari di Twitter fino a quando vietano "nazisti", "razzisti" e "abusanti".

La dichiarazione di missione dell'account è piuttosto semplice. Si legge…

"Costringere Twitter a vietare nazisti, razzisti e abusanti - colpirli dove fa male; profitti. Iscriviti al sito web per bloccare! "

L'account si collega a Pagina Blocktogerher.org dove c'è un elenco di blocco di inserzionisti che promuovono i loro prodotti su Twitter. Questo include marchi importanti come Microsoft 365, Done Deal, Web Summit, Ford, IWEA, Nintendo UK, Laurea, BET, Amazon Publishing, Yahoo Sports, Sega, SAP, Visa UK e GameSpot solo per citarne alcuni.

Hanno pubblicato un thread tweet su June 8th, 2019 che spiega come funziona il sistema e quali sono i loro obiettivi con questo nuovo elenco di blocchi.

Quindi in pratica è come una lista di richieste. Se Twitter non mette al bando o "moderare" la loro piattaforma di "nazisti", "razzisti" e "abusanti", continuerà a espandere la lista e bloccare gli inserzionisti di Twitter.

La cosa interessante è che non si rivolgono solo alle organizzazioni e alle organizzazioni capitalistiche standard. Proveranno anche chi potrebbe considerarsi un alleato ideologico. In una catena separata pubblicata su giugno 8th, l'account ha spiegato che questo sarebbe stato "difficile" perché avrebbero dovuto bloccare alcune organizzazioni supportate, come Planned Parenthood.

È un enigma interessante perché al momento la lista è piuttosto piccola e hanno solo follower 645 al momento della stesura di questo articolo. Se l'elenco dei follower si espande e più persone iniziano a bloccare gli annunci in massa, allora a lungo termine potrebbero sorgere problemi per Twitter. Gli utenti di 1,000 che bloccano le pubblicità non sono un grosso problema, ma 10,000 potrebbe iniziare a intaccare. 100,000 interesserebbe ampie fasce di dati demografici mirati. 1 milioni probabilmente significherebbe che Twitter dovrebbe fare qualcosa per risolvere il problema.

Tuttavia, non siamo ancora arrivati ​​e per ora è solo una lista bloccata in fase di sviluppo per bloccare le pubblicità fino a quando Twitter si inchinerà alle loro richieste di maggiore moderazione. La domanda è: come si determina chi è un "nazista"? E con quali criteri stanno giudicando il "razzismo"? E su quali basi etichettano le persone come "violentatori"? Sono tutti criteri mal definiti e scarsamente strutturati per le etichette che saranno essenzialmente gettati in giro per far desistere gli avversari ideologici più rapidamente di quanto non siano attualmente deplatformati.

Mentre il conteggio dei follower è basso in questo momento, è un aspetto che vale la pena tenere d'occhio mentre più persone iniziano a seguire la causa.

(Grazie per il suggerimento Razgriz Reborn)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!