Macchiato di sangue: il rituale della notte soffre di sfocatura della trama, ritardo di input, problemi di risoluzione sull'interruttore
Problemi insanguinati

[Aggiornare:] C'è un nuovo dopo aggiornamento sulla pagina Kickstarter notando che stanno dando priorità al miglioramento delle prestazioni per la versione Switch, con il manager delle comunicazioni Jason "Question" Ryan di 505 Games che dice ...

Abbiamo ascoltato il feedback relativo alle prestazioni di Switch. Il nostro obiettivo è che tutti, indipendentemente dalla piattaforma, possano godersi il gioco e farlo funzionare senza intoppi. Vogliamo essere all'altezza delle tue e delle nostre aspettative.

Durante la procedura di controllo qualità abbiamo affrontato problemi di prestazioni nel gioco. L'aggiornamento 1.01 è stato pubblicato su Switch prima del lancio per aggiungere contenuti e migliorare le prestazioni. Non ha ottenuto tutto ciò che avevamo sperato e abbiamo bisogno di fare di più.

Per rispondere alle preoccupazioni sollevate dalla comunità, stiamo spostando immediatamente le risorse per migliorare le prestazioni e la stabilità dello Switch. Puoi aspettarti una serie di piccoli aggiornamenti che miglioreranno diverse aree del gioco piuttosto che aspettare più a lungo per un grande aggiornamento. Avremo maggiori dettagli mentre ci immergiamo nel lavoro.

[Articolo originale:] I rapporti stanno arrivando in che il Nintendo Interruttore rilascio di ArtPlay e 505 Games Bloodstained: Ritual of the Night è rotto ... in un brutto modo.

Ci sono più schermate, video e lamentele da parte degli utenti su una serie di problemi che affliggono il gioco, da texture a bassa risoluzione che danno al gioco un aspetto sbiadito, a una sfocatura leggera dalla bassa risoluzione che rende difficile vedere cosa sta succedendo sul schermo sia in modalità TV e in modalità portatile, così come il peccato più eclatante di tutti: input lag.

YouTuber ContraNetwork anche fatto un confronto video che mostra quanto sia pessima la versione Switch è graficamente rispetto al PC versione Bloodstained: Ritual of the Night in esecuzione con le impostazioni più basse.

Come potete vedere, la versione Switch è addirittura in esecuzione nella modalità ancorata, ma sembra peggiore della versione PC in esecuzione con le impostazioni più basse di 1280 × 720, che dovrebbe essere ciò che lo Switch di solito esegue i giochi in modalità portatile.

Quindi, non solo la modalità TV funziona con una risoluzione peggiore rispetto agli standard PC più bassi, ma lo fa a un ritmo peggiore di quello che la maggior parte dei giochi Switch funzionano in modalità portatile. In effetti, come notato da Digital Foundry, The Legend of Zelda: Breath of the Wild funziona con una risoluzione dinamica di 720p in portatile, e ha un aspetto molto migliore e ha molto più spazio sullo schermo rispetto a quello di ArtPlay Bloodstained.

Questa non è nemmeno la compressione di YouTube che causa i problemi. I giocatori che possiedono il gioco hanno scattato istantanee e mostrato quanto sia brutto l'aspetto in esecuzione in tempo reale.

Ma non sono solo le basse frequenze dei pixel, le risoluzioni di texture più basse e un brutto filtro sullo schermo, ma anche un po 'di shader mancante e effetti di post-elaborazione. L'evidenziazione speculare è stata rifiutata per l'ambiente, come evidente nell'immagine sopra, con il telaio della finestra sulla versione Switch mancano completamente i punti salienti sul lato sinistro dei telai delle finestre.

Anche la mappatura delle ombre è stata ridotta, con le ombre sulle pareti a lato della finestra ridotte sulla versione Switch rispetto alla versione PC.

Noterai inoltre nel video Contra Network sopra che gli effetti di pioggia sulla parte superiore del mazzo e sul lato della barca sono completamente assenti dalla versione Switch.

Noterai inoltre che all'interno del castello reale molti dettagli dello sfondo diventano indistinguibili nella versione Switch a causa della risoluzione ridotta, che assomiglia più a 1152 × 660 o 960 × 540 piuttosto che a 1280x720p.

Mentre l'interlacciamento non è presente, c'è un certo livello di fango presente che rende l'immagine visivamente sgradevole.

Alcuni giocatori non erano affatto contenti di questo e in realtà hanno preso il loro problema con 505 Games, ma senza molto successo.

L'editore ha respinto la richiesta di sostituire la versione di Nintendo Switch con PS4 versione dopo che un cliente si lamentava che 505 non aveva avvertito in anticipo la gente che la versione di Switch era così danneggiata. Tuttavia, l'assistenza clienti ha affermato che ci sarebbe stato un annuncio ufficiale basato sul feedback ricevuto finora.

Se non riesci a visualizzare il messaggio, afferma ...

"Sfortunatamente in questo momento non ho ulteriori informazioni su ciò che stai fornendo informazioni. Ma ci sarà un annuncio ufficiale basato sul feedback ricevuto.

"Per quanto riguarda lo scambio del gioco in questo momento, questo non è possibile."

Ciò significa che 505 potrebbe fare un annuncio su una prossima patch per affrontare alcuni di questi problemi ... si spera.

Tuttavia, è una cosa che il gioco soffre di problemi di risoluzione e grafica, ma è un altro quando sta ancora rilasciando i frame mentre è in esecuzione su 30fps e il ritardo di input fa sì che i giocatori non capiscano gli spunti di combattimento o i loro attacchi. È assolutamente inaccettabile, e sarebbe stato meglio se 505 e ArtPlay avessero ritardato l'uscita su Switch in modo da poter ottimizzare il gioco meglio che buttarlo fuori per incassare in fretta.

Come molte persone hanno sottolineato nella sezione commenti sul video Contra Network, ci sono giochi molto più grandi e più graficamente intensi che sembrano e funzionano meglio sullo Switch che Bloodstained: Ritual of the Night. Quindi questo non è un problema hardware, è un problema di software.

Resta da vedere se la patch per la versione Switch arriverà prima o dopo, ma 505 è stato sicuramente messo al corrente del problema.

(Grazie per il suggerimento Brad Donald, GrandmasterShadow e Cinj)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!