Progetto Veritas sospeso temporaneamente su Twitter per esporre Pinterest Ideological Bent
Progetto Veritas

Poco dopo Pinterest ha bannato permanentemente Live Action per "disinformazione dannosa", Twitter ha proceduto a sospendere temporaneamente Project Veritas per le perdite ottenute da Pinterest in relazione al loro pregiudizio ideologico nel modo in cui ha messo insieme quelle che sono essenzialmente le blacklist.

Secondo un tweet del fondatore di Project Veritas James O'Keefe, l'account Twitter di Project Veritas è stato momentaneamente sospeso per un tweet che ha portato a un video di contenuti che Pinterest aveva contrassegnato da Ben Shapiro dopo averlo etichettato come un suprematista bianco. La sospensione è avvenuta a giugno 11th, 2019, ma il tweet di O'Keefe è stato pubblicato a giugno 12th, 2019.

Come notato da The Right Scoop e l'immagine sopra, Twitter ha affermato che O'Keefe, condividendo le informazioni che hanno scoperto dalle loro indagini, stava pubblicando le informazioni private di altre persone.

Questo arriva poco dopo Project Veritas ha pubblicato un articolo uscita per Pinterest Live Action, un'organizzazione pro-life, dopo mesi di soppressione dei contenuti tramite la censura.

Sembra che sempre più questi siti di social media non solo censurino selettivamente i contenuti, ma tentano anche di sopprimere i giornalisti dall'esporre il loro pregiudizio censoriale che viene impiegato dietro le quinte.

Combinando questo con il fatto che Google ha la sua lista nera di sorta e diventa sempre più evidente che le grandi tecnologie stanno lavorando in modo aggressivo per soffocare determinati tipi di contenuti e impedire alle persone di vedere certi tipi di notizie.

Si potrebbe pensare che, mentre il governo li sta reprimendo per potenziali violazioni antitrust, si concentrerebbero invece sul tentativo di ridurre la comparsa della censura, ma ciò non sembra essere il caso di Twitter e specialmente di Pinterest.

(Grazie per la punta notizie KotakuInAction2)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!