Creatore di trailer onesti Andy Signore Debunks #MeToo Accusations with Evidence
Andy Signore

Andy Signore, il creatore di Honest Trailers e Screen Rant e altre iniziative mediatiche online, è stato espulso da Defy Media in seguito accuse di cattiva condotta in 2017. Un anno dopo lui citato in giudizio Defy Media per risoluzione ingiusta, e ora che il caso è dietro di lui, ha pubblicato un nuovo video per delineare come sono state fabbricate le accuse #MeToo che hanno portato al suo licenziamento.

In un minuto 17 il video pubblicato sul suo nuovo canale chiamato Pianeta popcorn, Lord ripercorre l'intera storia di come è stato accusato ingiustamente e di come ha perso molto a causa di quelle accuse e di come non sia stato in grado di parlare di come sono stati fabbricati durante il processo di contenzioso in corso.

Non si limita a vagare per i minuti di 17, in realtà porta ricevute e prove del fatto che non ha commesso la cattiva condotta che si presume fosse avvenuta.

Mentre si scusa per alcune cose che ha detto o si è comportato in modi che erano rari mentre era sposato, fa sapere che le accuse di violenza sessuale non sono avvenute.

In effetti, l'accusatore aveva scritto un messaggio con lui mentre conduceva alla loro notte di infedeltà.

Inoltre, hanno scritto messaggi da un po 'di tempo e si sono collegati più volte, uno dei quali includeva l'accusatore che invitava Signore nella sua stanza.

Tutti i messaggi sono stati resi disponibili al pubblico attraverso il video di Signore che ha pubblicato.

È interessante notare che c'è stata in realtà una risposta dell'accusatore, che è stata inclusa in un video TheQuartering affisso.

Il tweet reale dell'accusatore è stato pubblicato su Twitter in risposta al video di Signore su July 22nd, 2019.

Il tweet può essere visualizzato di seguito.

Se non riesci a leggere il messaggio nell'immagine, afferma ...

“Quando mi sono presentato alcuni anni fa sapevo che tutto ciò che veniva mostrato nel video oggi poteva essere reso pubblico. Ho deciso di andare avanti a prescindere perché volevo assicurarmi che nessun danno sarebbe arrivato a più donne.

“Ero pronto allora e sono pronto ora a prendere i successi, i commenti o le critiche che puoi lanciarmi perché alla fine del so la mia verità e quello che ho fatto era giusto. Ero un adolescente e ho fatto errori e ho dovuto convivere con loro. Non sto dando più del mio tempo o energia a questo, sto andando avanti per la mia salute mentale. Grazie a tutti coloro che continuano a supportarmi mentre imparo e cresco ”.

Questo è simile alla ricaduta che ha avuto luogo dopo che la cosplayer Jessie Pridemore ha accusato l'attore vocale Todd Haberkorn di cattiva condotta sessuale, solo per lui in seguito rilasciare i messaggi di testo e le e-mail che si sono scambiati tra loro, confutare le affermazioni di Pridemore.

Harberkorn è stato in grado di evitare la completa e totale annientamento della carriera, qualcosa che è accaduto al suo pari Vic Mignogna, che è stato licenziato da Funimation e Rooster Teeth a seguito di varie accuse sollevate contro di lui dai media e dagli altri doppiatori. Mignogna vendicato tramite una causa, però, proprio come il Signore.

In questo caso, il Signore è stato in grado di esporre i fatti nella speranza di ottenere una sorta di rivendicazione per il suo pubblico vergogna per mano del suo accusatore. È anche un altro caso del movimento #MeToo che si ritorce contro il fuoco e si espone come poco più di un veicolo per le donne dispettose di esercitare il loro disprezzo.

(Grazie per il suggerimento Τιμ)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!