Fantasy Soft Entertainment affronta difficoltà finanziarie dopo aver apertamente supportato Vic Mignogna

Fantasy Soft Entertainment

Fantasy Soft Entertainment ha perso uno dei suoi donatori per non aver visto la situazione di Vic Mignogna, che ha coinvolto molte aziende e organizzazioni che hanno tirato fuori il supporto dal doppiatore anime dopo che erano state fatte false accuse sul fatto che fosse coinvolto in una cattiva condotta, a cui in seguito citato in giudizio gli accusatori per torture interferenze. Le accuse costarono a Mignogna molteplici lavori e lo fecero estromettere da varie convenzioni. Alcune convenzioni e studi supportano ancora Mignogna, tuttavia, come Fantasy Soft Entertainment, e ora stanno pagando il prezzo.

In una dichiarazione pubblica fatta su Twitter il luglio 24th, 2019, Fantasy Soft ha pubblicato il seguente messaggio.

Se non riesci a leggere il messaggio nell'immagine, afferma ...

“Abbiamo appena perso un grosso donatore per la situazione di Vic [Mignogna]. Non abbiamo visto gli occhi. Siamo partiti con amore e rispetto. Fino a quando non acquisiremo importanti investitori per i nostri programmi televisivi, film, videogiochi e altre attività, dobbiamo fare affidamento sui clienti per aiutare con le fatture, pagare gli artisti e rendere felice il Dipartimento delle entrate. In caso contrario, chiuderemo le nostre porte alla fine dell'anno.

 

“Se puoi aiutare, per favore sii un mecenate oggi!

 

“Fai sempre ciò che è giusto! Sogna sempre in grande! "

Ciò avviene dopo che Fantasy Soft ha rilasciato una dichiarazione pubblica a sostegno di Vic Mignogna a febbraio, in cui ha affermato di credere che la gente lo fosse innocente fino a prova contraria.

Questo non è andato troppo bene con le persone che facevano parte della campagna #KickVic; persone che erano intenzionate a far licenziare Mignogna, scartato dalle convenzioni e inserito nella lista nera del business della recitazione della voce anime, sperando essenzialmente che sarebbe diventato un paria nel settore.

Fantasy Soft era solo una delle pochissime organizzazioni emerse a sostegno di Mignogna, tra cui alcune altre Savannah Con, Neutral Zone, Tupelo Con e Bubba Fest.

Alcune convenzioni incontrarono resistenza per ospitare Mignogna, mentre altre lo furono indotto a considerare di lasciare Mignogna come ospite e persino una convenzione rovinato una convenzione della comunità per tenere fuori Mignogna. Fantasy Soft Entertainment, tuttavia, ha perso del sostegno finanziario.

Fantasy Soft ha ancora a conto Patreon e Donazione PayPal indirizzo attivo per il momento.

(Grazie per il suggerimento Τιμ)