Il redattore capo della Escapist Anthony John Agnello ha esordito in seguito alla fusione di appassionati di giochi
L'uomo senza legge

All'inizio di giugno di 2019 Enthusiast Gaming e Luminosity Gaming ha annunciato una fusione, nel tentativo di sfruttare la community di e-sport con l'obiettivo di Enthusiast Gaming di monetizzare tale demografia. Un mese dopo, il redattore di The Escapist, Anthony John Agnello, annunciò che era stato licenziato dalla casa madre del media outlet, Enthusiast Gaming.

La notizia è arrivata per gentile concessione di un tweet di Agnello in poi Luglio 8th, 2019, dove ha confermato che solo un mese dopo essere stato consegnato a The Escapist dall'ex redattore capo, Russ Pitts, sarebbe stato licenziato.

Aveva una versione più lunga del suo racconto, ma non includeva molte informazioni sulle reali circostanze dietro il licenziamento, ha continuato a scrivere ...

"La versione più lunga: sono immensamente orgoglioso del lavoro che ho fatto rilanciando Escapist. Forse non c'era più alcun marchio contaminato nel panorama dei giochi quando Russ mi ha fatto entrare.

"Ho raggiunto ciò che ho deciso di trasformare in uno sbocco per critiche appassionate, compassionevoli e astute.

"Ho lavorato con persone incredibili. Vecchi collaboratori come @samanthanelson1, nuovi talenti come @biologicalriley e persone come @YahtzeeCroshaw e @the_moviebob di cui ho ammirato il lavoro da anni. Ho commissionato fantastiche funzionalità da persone come @DavidBHayter e @jroberts332.

"Il numero di persone da ringraziare e riconoscere supera di gran lunga lo spazio ristretto di un thread Tweet. Ma grazie per l'esperienza, per quanto breve fosse. Questo, sfortunatamente, è la realtà del lavoro scritto - siamo tutti noi vagabondi che cercano continuamente il prossimo concerto.

"A tal fine, posso dire apertamente ora che ho intervistato per nuove posizioni dall'inizio di maggio e sono al ginocchio nel processo di trovare l'opportunità che meglio sosterrà la mia famiglia e arricchirà la mia carriera. Sono incredibilmente entusiasta di ciò che è il prossimo.

"Se hai bisogno di un marchio / gestore di contenuti, editor, scrittore, broadcaster e podcaster con 15 anni di esperienza e un cuore delle dimensioni di Gibilterra, sono il tuo uomo.

"Sarebbe una bontà e un onore se spargessi la voce: Anthony John Agnello è a noleggio. Retweet”

La fusione di Enthusiast Gaming è stata originariamente annunciata a giugno 1st, 2019, come riportato da Crowd Hero Gaming. Nell'annuncio, Menashe Kestenbaum, CEO di Enthusiast Gaming, ha dichiarato che la fusione riguardava l'utilizzo di opportunità pubblicitarie, dicendo ...

"La fusione con Aquilini GameCo e Luminosity è stata una decisione strategica che ci posiziona come un attore dominante nel settore dei giochi e sblocca l'accesso a 50 milioni di fan dedicati di Esports di Luminosity e uno dei più grandi franchise di esports. Attraverso la nostra strategia di monetizzazione di successo, acquisiremo preziose conoscenze e informazioni sul settore demografico che rivoluzioneranno le opportunità pubblicitarie che possiamo offrire a marchi e sponsor ".

Il rapporto rileva che Luminosity ha stipulato un accordo di gestione a lungo termine con il Overwatch League's Vancouver Titans. I gruppi sperano di trarre vantaggio da una potenziale quota di mercato di 200 milioni di persone come parte dell'ombrello dei creatori di contenuti di Luminosity Gaming, che si estende ai canali 900 di YouTube e Twitch.

Apparentemente Agnello non farà parte di questa formazione.

L'ex caporedattore è stato rimpiazzato da Russ Pitts Può 13th, 2019, quando Russ Pitts si ritirò dall'arena del giornalismo dei giochi per perseguire altri interessi. Questo è arrivato in mezzo a un atto di diffamazione dall'ex collaboratore dell'evaso Escalista Robert B. Marks, insieme a un castigo pubblico guidato da Zoe Quinn a causa del sito osando discutere di etica nel giornalismo dei videogiochi.

I giocatori entusiasti non hanno annunciato alcun licenziamento, ma se l'editor-in-chief è già stato espulso da The Escapist, allora hanno in programma di mettere qualcun altro e portare il sito in una direzione completamente diversa, oppure hanno piani per chiudere la copertura dei media tradizionali e riorientare il sito per tamponare i loro sforzi di e-sport.

In ogni caso, il tentativo di Pitts di resuscitare The Escapist con la sua specifica visione in mente sembra aver fallito.

(Grazie per la segnalazione di punta Blaugast)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!