SupMatto si interrompe da YouTube dopo il presunto incontro con 2K Games Over Borderlands 3
Borderlands 3

YouTuber e il creatore di contenuti SupMatto è noto per il suo Borderlands video, e sia lui che la sua community erano entusiasti Borderlands 3... solo fino a quando non sono entrati un po 'troppo nelle erbacce dello sviluppo, e presumibilmente ha provocato una paura legale per SupMatto, che lo ha portato a smettere per ora.

SupMatto ha pubblicato un video su August 6th, 2019 spiegando che si sarebbe preso una pausa da YouTube e messo Borderlands giù per ora dopo la sua esperienza con presunti goon inviati da 2K Games.

Puoi vedere il video qui sotto.

C'è un altro video di TheQuartering che copre anche il problema, ribadendo ciò che SupMatto ha menzionato su come ha incontrato le informazioni in primo luogo.

Fondamentalmente, ad aprile ci sono state casuali denominazioni che SupMatto e alcuni dei suoi abbonati hanno seguito dopo che i nomi sono comparsi brevemente sullo schermo durante un live streaming di Gearbox Software di Borderlands 3. Si scopre che quelle denominazioni casuali non erano poi così casuali e in realtà erano account di streaming di test per il prossimo sparatutto in prima persona.

Quando segui gli account su Twitch sei avvisato della loro attività di streaming, ed è quello che è successo con quei flussi di test. Tuttavia, i flussi erano privati, ma SupMatto era ancora in grado di vedere gli aggiornamenti dallo streaming tramite la miniatura di Twitch e ha iniziato a raccogliere le informazioni da quella miniatura.

Come ogni comune creatore di contenuti là fuori, SupMatto ha proceduto a contenuti video basati su ciò che è stato trasmesso dagli account Twitch.

E fu allora che le cose iniziarono a perdere il controllo.

Come menzionato nel video di TheQuartering sui presunti investigatori privati ​​presenti a casa di SupMatto, è stato ulteriormente elaborato da YouTuber Giocatori di Echelon superiori, che ha spiegato che questa non era la prima volta che 2K Games è stato accusato di aver mandato dei goon a casa di qualcuno.

Torna in 2015 Destructoid riportato su Take-Two Interactive inviando investigatori alla casa dei modder che hanno creato FiveM, una mod multiplayer per GTA online ciò ha permesso alle persone di giocare separatamente dai server multiplayer ufficiali di Rockstar. La mod è stata progettata in modo che i giocatori potessero giocare con mod e cheat senza disturbare i giocatori sui server ufficiali.

Take-Two lo ha seguito due anni dopo con altri cessare e desistere le lettere inviate ai modder per chi ha creato mod per giocatore singolo GTA V.

Quindi non c'è solo la precedenza per Take-Two Interactive - la società madre di 2K Games, che è l'editore di Gearbox Software Borderlands franchising - adottare misure estreme per impedire alla comunità di fare qualcosa, ma ci sono casi in cui l'hanno fatto più volte.

Ora tieni presente che non ci sono prove che 2K Games abbia inviato veri investigatori a casa di SupMatto. È un'affermazione che ha fatto, il che può essere vero o no.

Tuttavia, ciò che è vero è che SupMatto ha deciso che dopo questa dura prova si prenderà una pausa Borderlands, da YouTube e da tutto il dramma che è arrivato con questa sfortunata situazione.

(Grazie per il suggerimento MaverickHL)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!