Birds Of Prey è un film femminista che affronterà Mansplaining, afferma Ewan McGregor
Birds of Prey (2020) Femminista

Se hai pensato a primo trailer ufficiale per Margot Robbie Birds of Prey sembrava un disastro caldo con tutto il suo vomito di colore e il montaggio spastico, beh apparentemente era solo la punta dell'iceberg. Se Ewan McGregor ha qualcosa da fare, questo film sarà molto più svegliato di quanto pensassi.

In una citazione catturata da Hollywood eroica, l'attore Ewan McGregor si vantava con orgoglio di come Birds of Prey sarà un film "femminista" che affronterà "misoginia" e "mansplaining". McGregor - che suona una versione gay del signore del crimine Black Mask - ha detto ...

“Ciò che mi ha interessato di Birds of Prey è che è un film femminista. È scritto molto finemente, è nella sceneggiatura un vero sguardo sulla misoginia. E penso che noi (gli uomini) ne abbiamo bisogno, dobbiamo essere più consapevoli di come ci comportiamo con il sesso opposto. Dobbiamo insegnarci a cambiare. I misogini nei film sono spesso estremi: violentano, picchiano le donne ... Ed è legittimo rappresentare persone così, perché esistono e sono ovviamente i peggiori. Ma nei dialoghi di Birds of Prey, c'è sempre un'allusione alla misoginia quotidiana, a quelle cose che diciamo come uomo che non realizziamo nemmeno, a manselling ... Tutto questo è nella sceneggiatura in un modo molto sottile. L'ho trovato geniale. "

Questo sostanzialmente conferma che questo non sarà affatto un film per uomini. In effetti, sembra molto anti-maschio, quasi come un film che spinge sovversivamente l'angoscia.

Abbinandolo al fatto che Margot Robbie non sembra più accattivante nel film e ha attivamente affermato che il film sarà "meno sguardo maschile".

Indiewire ha riassunto l'essenza dei commenti di Robbie da una citazione data a Vogue, dove sia la costumista Erin Benach che Margot Robbie hanno detto ...

“'È quello che succede quando hai una produttrice, regista, scrittrice e scrittrice, la costumista Erin Benach ha recentemente dichiarato a Vogue di aver apportato alcune lievi modifiche al look di“ Suicide Squad ”di Harley Quinn al fine di potenziare meglio il personaggio.

"" Sì, è sicuramente meno lo sguardo maschile - y ", ha aggiunto Robbie."

Il che si traduce in: il motivo principale per cui qualsiasi uomo dai capelli rossi vorrebbe vedere il film è stato rimosso.

Puoi facilmente vedere nel trailer ufficiale che l'appello sessuale di Robbie non è appena stato ridotto, ma è stato efficacemente sradicato. Sembra una puttana di crack arruffata; il suo abbigliamento è stato ridisegnato in modo disordinato, e non c'è più un focus sui suoi duchi margherita con le guance.

Tutto questo fa parte del tentativo di Hollywood di continuare a pompare il femminismo postmoderno in gola alla gente normale e cercare di ingegnerizzare socialmente il modo in cui le persone pensano e si comportano. Non dovrebbe essere una grande sorpresa dato che DC Comics sta facendo la stessa cosa con la loro linea di fumetti, trasformando Harley in una lesbica femminista.

Birds of Prey - con il suo Black Canary scambiato per la razza, la propaganda femminista e la maschera nera gay - arriverà nei cinema a febbraio di 2020.

(Grazie per il suggerimento Lilith Lovett)

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!