Il trailer del commando 3 vede un commando indiano rintracciare gli estremisti musulmani

Commando 3

L'India sembra svolgere il ruolo di fornire agli spettatori il tipo di polpa ad alto numero di ottano, maschile e guidata dal testosterone che usavamo per ottenere dagli 1980 e, in misura minore, dagli 1990. Un buon esempio di uno dei loro film d'azione più attesi è quello di Aditya Datt Commando 3.

Il trailer ufficiale è tornato indietro a ottobre 23rd, 2019 e già ha gestito un impressionante 23 milioni di visualizzazioni su Reliance Entertainment Canale YouTube.

È sicuro affermare che gran parte del pubblico che va al cinema sembra potenzialmente entusiasta del prossimo film, e puoi dare un'occhiata al trailer qui sotto per vedere perché.

Il film parla di un misterioso terrorista indiano che cerca di creare una guerra civile facendo sollevare estremisti musulmani e attaccare alcuni punti caldi in tutto il mondo. L'intelligence indiana riesce a intercettare tre giovani ragazzi che lavorano per l'uomo e scopre che sta pianificando di lanciare un attacco a Londra, in Inghilterra.

A differenza dei film americani, l'India non ha paura di dipingere i musulmani come i cattivi, né hanno paura di mostrare che i bravi ragazzi diventano estremi per gli estremisti.

Il top commando Karan Signh Dogra si mette in viaggio per rintracciare l'uomo con l'aiuto di Bhavna, Malika Sood e Armaan Akhtar della British Intelligence. Non sono del tutto affezionato all'eroe principale che ha due ragazze come aiutanti, ma almeno sono lì per piacere agli occhi e non sembrano ostacolarlo, poiché sembra gestire la maggior parte delle cose da solo.

Tuttavia, la squadra si fa strada attraverso le forze terroristiche mentre si occupa anche di una squadra colpita inviata per abbatterli.

Commando 3 - Karan Singh Dogra

Abbiamo assistito a una recente tendenza nei film di Bollywood in cui i registi ignorano i lavori più assurdi per cui i loro film erano conosciuti, come nel Dhoom serie o Singham, e vai per un'azione più radicata. I loro recenti film d'azione hanno fatto più affidamento su credibili set e fantastiche sequenze di combattimenti che rispecchiano più da vicino i film d'azione di Hong Kong in stile 1980s rispetto al filo-fu degli 1970 o tutti quei terribili film di Hollywood post-Matrice.

In un certo senso sembra un tradimento; che la fanfara d'azione che i cinefili desiderano per le immagini in movimento deve essere acquisita da studi cinematografici stranieri anziché dal suolo americano.

Ma ahimè, se l'India continuerà a produrre film come Guerra e la Commando serie, quindi non posso lamentarmi troppo. Almeno stiamo ricevendo una buona dose di violenza immaginaria ed emozioni da testosterone da qualche parte ... anche se non da Hollywood.

È possibile cercare Commando 3 per farsi strada nei cinema fuori dagli Stati Uniti, a partire da novembre 29th.