Em8ER non sarà mai un esclusivo negozio di giochi epici, afferma Mark Kern
Em8er

Mark Kern, direttore creativo dell'MMO a tema mech, Em8ER, ha annunciato che sostiene le libertà di Hong Kong. Inoltre è uscito contro Blizzard per la loro censura e ha anche dichiarato che non accetterà alcun accordo di esclusiva per Epic Games Store.

On Ottobre 9th, 2019, Mark Kern ha fatto una lunga discussione parlando dell'attuale accelerazione liberale-arcenica del dominio autoritario cinese che si sta verificando in tutta la nostra cultura. I suoi commenti furono generati dal gonfiore represso delle emozioni che provava dopo Blizzard ha licenziato due commentatori e sospeso un professionista pietra del focolare giocatore di e-sport per aver detto "Liberate Hong Kong!" durante un'intervista post-partita.

Kern ha scritto su più thread spiegando la sua posizione, affermando ...

“Le società di giochi cinesi sono cresciute enormemente non solo per le dimensioni del mercato, ma perché il governo le sovvenziona. Ricevono terra gratis, uffici gratuiti e enormi infusioni di denaro. Questo denaro era ed è utilizzato per espandere e acquistare quote di società di gioco statunitensi.

"Ho visto in prima persona la corruzione delle società di gioco cinesi e sono stato rimosso da una società che ho fondato (dopo Blizzard) per aver rifiutato di ricevere una bustarella di tangenti di 2 milioni per prendere un investimento dalla Cina. Questa è la prima volta che ne parlo mai pubblicamente.

“Ho anche visto come ai rappresentanti delle società americane in Cina sono state offerte tangenti simili per ottenere licenze per grandi titoli AAA. Non tutti hanno rifiutato come me.

“Le aziende cinesi hanno cercato di rovinare la mia carriera con storie di stampa piantate. Il denaro viene spesso pagato per la stampa favorevole in Cina e parte di quel denaro fluisce anche qui negli Stati Uniti. Sfortunatamente, il denaro parla. La Cina è riuscita a infiltrarsi in tutti i livelli di tecnologia, giochi e altro.

“Sfortunatamente, le compagnie statunitensi ed europee detestano correre rischi e investire in società di giochi tanto legalmente quanto la Cina. La Cina è rimasta uno dei pochi posti in cui gli studi di livello intermedio potevano ottenere finanziamenti. Quindi, di nuovo, l'influenza della Cina è cresciuta. Sono sicuro che questo è lo stesso anche per i film. "

In realtà è lo stesso per i film.

Ci sono innumerevoli film che ora vengono prodotti in parte da finanziamenti di aziende cinesi, tra cui Tencent, lo stesso corredo che sembra avere le dita nella torta di quasi tutti i principali editori occidentali AAA.

siti come Screen Rant e Interesse nazionale ha criticato Skydance per aver cambiato l'iconica giacca di Maverick in Top Gun 2 per accogliere i loro nuovi signori a Tencent. Lo hanno fatto rimuovendo l'iconografia taiwanese e giapponese dalla giacca. Abbiamo anche visto come Trasformatori film come Age of Extinction, divenne la cattiva prostituta della propaganda cinese, come raccontato da Time Magazine.

Ma sto divagando.

Kern continuò a dire ...

“Ma ora ci troviamo in una situazione in cui il denaro comunista illimitato determina i nostri valori americani. Censuriamo i nostri giochi per la Cina, censuriamo i nostri film per la Cina. Ora, le compagnie di gioco stanno mettendo a tacere le voci per la libertà e la democrazia. La Cina sta dettando che il mondo è autoritario.

“Di tutte le società del mondo, Blizzard è l'ultima azienda che mi sarei mai aspettato di cedere alle richieste della Cina. Blizzard parlava sempre di "prima i giocatori" e "non essere avido". Almeno, era quando ero lì.

“Una cosa è tenere la politica fuori dai giochi, cosa che sono ancora proponente a fare. È un'altra cosa punire ingiustamente e duramente le voci che parlano contro la corruzione, contro gli abusi dei diritti umani e la libertà.

“Prendo un grosso rischio dicendo questo. La Cina monitora tutti i social media e so che questo significa che probabilmente non avremo mai un investimento dalla Cina per il mio nuovo MMO e probabilmente non avremo mai una licenza per operare lì. Ma abbastanza è abbastanza. Sto con Hong Kong e mi oppongo all'ovvia e ridicolmente trasparente paura di Blizzard nei confronti della Cina. È tempo che Blizzard cresca la spina dorsale di una volta e faccia di nuovo ciò che è giusto per i giocatori. Giocatori, alzatevi. "

Kern completò il fulmine con una promessa che Em8ER non arriverà su Epic Games Store in esclusiva e rifiuterebbe qualsiasi accordo di esclusiva da Epic e, per delega, Tencent.

Il tweet ha raccolto oltre 3.5 migliaia di Mi piace dalla stesura di questo articolo.

Sottolinea come i veri giocatori siano dietro ai veri sviluppatori disposti a prendere posizione contro la censura, il bullismo aziendale e il dispotismo geopolitico.

Puoi iscriverti al MMO mech contro kaiju in questo momento visitando il Sito ufficiale.

(Grazie per il suggerimento di notizie Guardian EvaUnit02)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!