Il Congresso pubblica una lettera bipartisan che chiama Blizzard Over Chinese Collusion

In maniera dubbia quando le persone stavano tornando a casa venerdì scorso, Blizzard ha rilasciato la sua dichiarazione sul Incidente di Blitzchung delineare la loro posizione e ciò che doveva accadere andando avanti. Le speranze che Blizzard nutriva per la morte delle notizie durante il fine settimana sono state schiacciate dal fatto che numerosi sbocchi, creatori di contenuti e persino ex dipendenti hanno notato il contenuto del messaggio e lo hanno esposto al legale ipocrita, PR. Ora restituendo il favore, cinque membri del Congresso: Ron Wyden, Mark Rubio, Aleandria Ocasio-Cortez, Mike Gallagher e Tom Malinowski hanno rilasciato un lettera bipartitica indirizzato direttamente anche al CEO di Activision / Blizzard, Robert Kotick, venerdì. Non è noto se i tempi siano puramente casuali o un'azione intenzionale in risposta all'ultima emissione di Blizzards, ma i tempi sono sospettosamente coincidenti a dir poco.

Qualsiasi preoccupazione che i politici atipicamente ignari avessero acquisito in Blizzard e la risposta corporativa della Cina non sono solo morti, ma le speranze che la società possa manipolare il congresso in futuro sono morte con loro. La lettera di due pagine prosegue dettagliatamente non solo le circostanze di ciò che è accaduto, ma diversi fattori sorti attorno ad essa insieme all'influenza della Cina con altre società. Come se la lettera fosse indirizzata al consorzio degli avvolgitori di società che vendevano valori americani, si fa riferimento direttamente ad Apple chiudere un'applicazione aiutare i manifestanti pacifici e il NBA sta piegando il ginocchio la svendita dei valori americani riceve la stessa menzione. Dire che il congresso non è soddisfatto di queste società che godono di numerose agevolazioni fiscali che vendono il paese è un eufemismo.

Dopo essersi aperto con una breve descrizione dell'evento in questione, ignorando la riduzione delle frasi da parte di Blizzard, la lettera affronta rapidamente la crescente influenza della Cina sulle corporazioni americane e il loro silenzio su quelli che non sono d'accordo con la linea del partito. Insieme al coinvolgimento di Tencent con Activision / Blizzard e al denaro che ricevono dalla società collegata allo stato.

"La tua azienda afferma di" sostenere il diritto di esprimere pensieri e opinioni individuali ", eppure molti dei tuoi dipendenti credono che la decisione di Activision Blizzard di punire il signor Chung sia contraria a questi valori. Perché la tua azienda è un pilastro del settore dei giochi, il tuo decisione deludente potrebbe avere un effetto agghiacciante sui giocatori che cercano di usare la propria piattaforma per promuovere i diritti umani e le libertà di base. In effetti molti giocatori in tutto il mondo hanno preso atto delle azioni della tua azienda, comprensibilmente chiedendo il boicottaggio di Activision Blizzard siti di gioco ".

È divertente osservare il congresso che chiama Blizzard sulla loro palese ipocrisia e il disprezzo dei loro valori fondamentali insieme all'intenzione dell'azienda di mettere a tacere i giocatori. Sarebbe interessante sapere se il Congresso sia a conoscenza della lunga storia della censura dell'azienda o meno. Eppure, indipendentemente dal fatto che abbiano notato i giocatori che Blizzard ha censurato per il loro sostegno alle proteste di Hong Kong.

La lettera si conclude con una minaccia diretta contro la società, esortandoli fortemente a invertire il loro corso di azione.

“Mentre la Cina amplifica la sua campagna di intimidazione, tu e la tua azienda dovete decidere se guardare oltre la linea di fondo e promuovere Valori americani - come la libertà di parola e di pensiero - o arrendersi alle richieste di Pechino per preservare l'accesso al mercato. Vi esortiamo nei termini più forti riconsiderare la tua decisione in merito al signor Chung. Hai la possibilità di invertire la rotta. Ti invitiamo a prenderlo.

Nell'inglese di base ciò che significa la frase termini più forti è che la questione non è aperta alla discussione ed è la più potente frase legale a corto di emettere una minaccia diretta legalmente formulata contro un'altra entità disponibile, senza violare alcuna legge.

Il Congresso non ha avuto dubbi con l'industria. La regolamentazione arriverà per l'industria e una volta che gli Stati Uniti approveranno la loro regolamentazione poiché queste società si rifiutano di fare qualsiasi cosa si avvicini decente o intelligente verso la conservazione della propria indipendenza seguiranno altri paesi.

Dato che la Cina ora vede il loro nome non sarà separato dall'incidente, possiamo aspettarci che intraprendano azioni per mitigare il danno futuro. Soprattutto dopo che la casa è passata all'Hong Kong Human Rights and Democracy Act all'unanimità con il Senato dovrebbe seguire l'esempio a breve. Detto disegno di legge elimina gli incentivi economici per la Cina ad assorbire Hong Kong per aggirare le tariffe americane e già la Cina ha iniziato a insistere sul fatto che il passaggio del disegno di legge interferisca con i propri affari interni. Ciò che la Cina farà alla fine in merito ad Activision Blizzard è sconosciuto, ma qualsiasi continua apparizione di collusione che la Cina ora capisce avrà un impatto negativo su di loro sia con i negoziati commerciali che con l'avvicinarsi delle Olimpiadi.

Qualunque cosa accada in futuro, indipendentemente dal fatto che la Cina scarichi Blizzard o il Congresso alla fine crepa la frusta contro l'industria, non finirà favorevolmente per l'azienda. Poi di nuovo Blizzard avrebbe dovuto ascoltare i saggi consigli dei manifestanti, avrebbe potuto salvarli da questo intero incubo.

Chi Sono

Ribollendo il caos dei giochi, Kevin ha trascorso un'intera vita a giocare e fare pipì.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!