Il trailer del film di Richard Jewell mostra come i media corrotti possano rovinare la vita di un uomo
Richard Jewell

Ci vogliono sfere d'acciaio per resistere ai media mainstream. Non puoi vincere. Non puoi mai vincere. Anche con i fatti e la verità dalla tua parte, non vinci mai. Perché? Perché i media danno forma alla narrazione, e qualunque sia la narrazione che formano - anche se è sbagliata - è ciò che resta. A volte possono tornare indietro e correggere il record, o spostare furtamente il quadrante più vicino alla verità, ma a quel punto la coscienza del pubblico è già stata influenzata. Questo fa parte dell'essenza dell'imminente Clint Eastwood Richard Jewell, che racconta la campagna diffamatoria lanciata contro la guardia giurata che ha cercato di salvare vite umane durante i bombardamenti che si sono svolti ai Giochi Olimpici 1996 di Atlanta, in Georgia.

Il trailer è lungo due minuti e mezzo, con un cast stellare che include Jon Hamm, Sam Rockwell, Kathy Bates e Olivia Wilde, che sembra super sexy in quella gonna a matita. Hot dang.

Una nota seria, i marketer hanno effettivamente ottenuto il trailer giusto. Non rovina l'intero film, ma evidenzia quanto possa essere seria e pericolosa la disinformazione dei media, soprattutto quando le autorità vogliono che tu sia il cattivo.

È possibile controllare il trailer qui sotto per gentile concessione di movieclips Rimorchi.

La cosa assolutamente disgustosa di tutto questo calvario è che essenzialmente è una storia di redenzione in cui l'eroe non è mai stato il cattivo.

Non ha fatto niente di male!

Un uomo innocente, che ha tentato di salvare vite umane, è stato diffamato dai media e ha trascinato la sua vita nel fango, e tutto ciò che lo circonda è stato distrutto per motivi di vista, ma alla fine non è mai stato un cattivo.

Stiamo assistendo a tattiche simili impiegate su base regolare dai media mainstream e appassionati negli ultimi tempi. Le persone vengono trascinate nel fango per avere "l'opinione sbagliata", o per aver cercato di combattere la corruzione, per non aver piegato il ginocchio all'Istituto, o per non voler permettere a tuo figlio di essere mutilato, o per non essere accomodante le richieste del Rainbow Reich, o per non aver negato la scienza.

Siamo in un'era di inettitudine ed egregia, in cui i media possono fare tutto ciò che vogliono senza ripercussioni. Anche se, questo è successo da un po 'di tempo, come evidente dal fatto che questo film parla di un evento che ha avuto luogo a 1996, prima che la cultura dell'annullamento e l'indignazione dei mob governassero le interwebs.

Richard Jewell sembra un film adatto per combattere la cultura disgustosa perpetuata dai media corrotti. Dovremmo essere tutti grati che qualcuno come Clint Eastwood sia ancora in giro per mostrare a Hollywood come è fatto.

È possibile cercare Richard Jewell arriverà nei cinema a dicembre.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!