Kotaku si ribella mentre i media G / O costringono la politica a dimettersi e il personale si dimette

Kotaku Get Woke Go Broke

G / O Media ha recentemente istituito una politica di "nessuna politica" a Deadspin, che ha portato alcuni membri dello staff a ribellarsi contro i loro nuovi proprietari e ad andare avanti e scrivere di politica sul sito web dello sport. Ciò ha portato al licenziamento del debitore di Deadspin, Barry Petchesky.

G / O Media ha tentato di eliminare i post sul blog realizzati da Petchesky, che hanno solo incendiato i blogger per diffondere le notizie ancora di più sui loro proprietari che tentano di reprimere tutte le esche di rabbia per cui i marchi Gizmodo sono noti.

YouTuber Il Quartiere ha analizzato la situazione, che è possibile verificare di seguito.

In risposta alla decisione di G / O Media, che ha acquistato il marchio di siti Web Gizmodo di nuovo in primavera - alcuni membri dello staff di Kotaku si sono rivolti a Twitter per trasmettere quanto fossero ribelli verso la decisione di G / O Media di rimuovere la politica da Deadspin e implementare annunci di autoplay su tutto il sito sugli articoli.

Il blogger di Kotaku Jason Schreier ha rivelato che l'unione di Gizmodo offre una retribuzione iniziale di $ 50,000 agli scrittori.

Molte persone hanno preso Kotaku come compito per scrivere contenuti così orribili mentre guadagnavano quanto hanno.

Tuttavia, dopo che Petchesky è stato licenziato in ottobre 29th, 2019, vari membri dello staff di Deadspin sono usciti in segno di protesta, come riportato da Awful Announcing.

Non è ancora chiaro se qualcuno dello staff di Kotaku sia stato licenziato o abbandonato a seguito dello sconvolgimento di Deadspin, ma al momento ci sono molte chiacchiere intorno all'outlet e al destino del blog di gioco un tempo riverito e ora sogghignato.

Se le cose vanno come sperano molti, potrebbe significare che dopo che Kotaku si è svegliato, tutti i loro blogger potrebbero andare in rovina.

(Grazie per le notizie Kevin e Guardian EvaUnit02)

~