Nick Rekieta è stato sospeso da Twitter mentre la causa Vic Mignogna viene respinta
Vic Mignogna querela

L'avvocato del Minnesota Nick Rekieta è stato una delle avanguardie sul fronte dei social media per tenere informati i fan degli anime e i weebs sulle notizie riguardanti la causa del doppiatore Vic Mignogna contro Funimation, Ron Toye, Jaimie Marchi e Monica Rial. Tuttavia, mentre il giudice si è pronunciato contro Mignogna e ha respinto le restanti pretese, rendendolo 0 per 17 sul tabellone legale, Rekieta ha trovato sospeso il suo account Twitter.

Se provi a visitare il suo account Twitter [archivio] verrai informato che la dimora sui social media di Rekieta su Twitter non è più accessibile.

Portando alla sospensione la folla di #KickVic - l'antagonista che cercava di deplattare e cacciare Vic Mignogna fuori dall'industria degli anime e della recitazione vocale perché sostengono che è un molestatore - lo perseguitavano duramente.

La mattina di ottobre 4th, 2019, l'utente di Twitter Queen_Bee_Ari ha preso atto del fatto che molti dei tweet di Rekieta sono stati eliminati, chiedendo se tutto fosse a posto.

Questa non è la prima volta che Rekieta è stato sospeso da Twitter.

È stato perseguitato e sospeso prima a metà marzo. Tuttavia, con un po 'di litigi e accattivanti è riuscito a riavere il suo account.

Resta da vedere se sarà in grado di farlo di nuovo.

Questo avviene sulla cuspide del caso Mignogna che prende una piega terribile per i fan del doppiatore, poiché il giudice ha respinto tutte le affermazioni di Mignogna contro i suddetti individui per torture interferenze e diffamazione.

YouTuber Hero Hei è andato oltre i dettagli del caso e il risultato, con grande disappunto dei fan di Mignogna.

Anche la notizia è stata coperta da Notizie di Dallas in un'opinione, in cui hanno delineato l'essenza generale di come il periodo di mediazione è fallito tra le due parti e il giudice ha finito per pronunciarsi sul caso di Mignogna con termini sfavorevoli ...

“Il giudice del distretto statale John Chupp ha respinto le restanti pretese nella causa per diffamazione che la star di Dragon Ball Mignogna ha presentato ad aprile contro il suo ex datore di lavoro, due suoi colleghi dell'area di Dallas e il fidanzato di una delle donne.

"L'azione di Chupp è arrivata dopo che gli sforzi di mediazione di questa settimana non sono riusciti a ottenere una risoluzione".

Tra i fatti si intrecciano molti spari supposti presi a spese di Vic Mignogna.

Questo è un tema ricorrente nel modo in cui i media coprono l'evento, rendendolo come se fosse una vittoria per il movimento #MeToo, anche se tutte le accuse e le sbavature contro Mignogna sono basate su affermazioni non comprovate.

Peggio ancora è che stanno già usando questa perdita in tribunale come vettore di attacco per affermare che le accuse erano vere, il che non è la causa, ma è così che alcuni gruppi di #KickVic la stanno trattando.

La maggior parte delle persone normali lo invoca per una chiara ed evidente corruzione.

Mignogna ha perso il lavoro a Funimation e Rooster Teeth a causa di affermazioni spurie e non dimostrate. E non è stato nemmeno in grado di cancellare il suo nome dalle false accuse che hanno contaminato il suo carattere pubblico e gli è costato il lavoro.

È un'indicazione che annullare la cultura può rovinare la vita di qualcuno e cavarsela finché manipolano il sistema giudiziario nel modo giusto.

(Grazie per il suggerimento Iswear12)

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!