Disney + censurare una serie di film
Censura Disney

[Aggiornamento 11/12/2019:] Secondo i rapporti, la Disney non ha censurato Dumbo come alcuni avevano inizialmente riferito. Hanno censurato Toy Story 2e l'episodio di Michael Jackson di I Simpson. (grazie per le informazioni di aggiornamento Steve)

[L'articolo originale:] Disney censurerà un certo numero di film che fanno il loro debutto su Disney + secondo diversi rapporti. Questo include il classico 1941 Dumbo, Toy Story 2 e Song of the South.

Limitando i fumetti raccolto la notizia da un Rapporto CNBC, dove hanno subito alcuni dei cambiamenti e della censura che avrebbero avuto luogo per i film che Disney ha in programma di trasmettere sul servizio di streaming Disney +.

Come notato da CNBC nel loro pezzo ...

"Il personaggio di Jim Crow dall'originale" Dumbo "verrà modificato dalla versione del film che appare sul servizio di streaming. Anche una scena post-credit "blooper" in "Toy Story 2" in cui il personaggio cercatore Stinky Pete viene interrotto mentre offre a due bambole Barbie un ruolo nel prossimo film "Toy Story" - prendendo in modo suggestivo una delle mani delle Barbie nelle sue - verrà anche rimosso.

"Inoltre, l'azione live" Lady and the Tramp "in arrivo su Disney + reinventerà la" Siamese Cat Song "con l'aiuto della cantautrice Janelle Monae."

La vera tragedia non sta permettendo alle persone di vedere Song of the South.

Il film non è disponibile in alcuna capacità distribuibile negli Stati Uniti, limitando così più generazioni a qualsiasi tipo di accesso al film.

Perché esattamente è così insultato? Perché, secondo l'articolo, ha mostrato il sistema di piantagioni in una luce positiva e alcune persone hanno percepito elementi di esso come "razzisti".

Secondo Bounding Into Comics, l'onorevole capo della Disney Bob Iger ha cercato di dissuadere gli azionisti dal fare pressioni sulla Disney per ridistribuire il film, affermando che, mentre li farebbe guadagnare un po 'di guadagno finanziario, oggi non "starebbe bene" con alcune persone ...

"Tornato a 2011, l'amministratore delegato della Disney Bob Iger ha spiegato la decisione di non pubblicare Song of the South osservando il film" oggi non starebbe necessariamente bene o sentirsi a posto con un numero di persone ".

Iger ha aggiunto: "Non sarebbe nell'interesse dei nostri azionisti riportarlo indietro, anche se ci sarebbe un guadagno finanziario".

In sostanza il problema è Social Justice Warriors, che urlava, si lamentava e chiedeva di far chiudere la Disney o di tirare il film inseguendo azionisti, mezzi di sussistenza delle persone o chiunque altro potessero tentare di essere deformati per impedire alle persone di vedere il film.

Peggio ancora è che Disney è completamente convergente, quindi non sorprende che siano d'accordo con gli attivisti della giustizia sociale nel censurare materiale che la gente potrebbe voler vedere, incluso il personaggio di Jim Crow nel film Dumbo.

Sì, censurano retroattivamente i contenuti delle loro opere precedenti; cancellando efficacemente la storia.

Questo è qualcosa che i comunisti culturali fanno nel tentativo di sovvertire il modo in cui le persone pensano e riscrivono la storia.

(Grazie per il suggerimento Ebicentre)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!