Corner Wolves è un gioco “vario” creato dall'Erede Manveer di Mass Effect Andromeda
Lupi d'angolo

L'ex designer di giochi BioWare Montreal, Manveer Heir, è diventato famoso per i suoi tweet anti-bianchi che ha recuperato durante il periodo precedente al rilascio di Mass Effect: Andromeda. Il designer non è andato silenziosamente nella notte, però. Dopo essere partito da BioWare, ha unito le forze di Rasheed Redic e Bryna Dabby Smith per aprire uno studio indipendente a New York City chiamato Brass Lion Entertainment.

Lo studio ha la seguente descrizione sulla loro Sito ufficiale...

“Brass Lion Entertainment è uno studio di intrattenimento focalizzato sulla creazione di universi immaginari originali incentrati su Black, Brown e altri personaggi, culture e storie tradizionalmente emarginati. Brass Lion è un ambiente diversificato e inclusivo in cui i creativi di tutti gli sfondi possono prosperare e portare sul mercato storie uniche e avvincenti, cambiando il paesaggio negli spazi interattivi e oltre. Il nostro primo universo immaginario Corner Wolves è attualmente in fase di sviluppo. "

Lo studio è fedele alle sue radici nel razzismo, con il primo gioco chiamato Lupi d'angolo, che parla di una "afro-latina" che va in missione per trovare l'assassino di suo padre nella metà degli 1990 nel centro di Harlem.

Questo è il tipo di gioco che non rappresenta in alcun modo ciò che la maggior parte del nucleo demografico troverebbe accattivante, ma si adatta in linea con l'etica dei fondatori, in particolare Manveer Heir.

Per quelli di voi che non ricordano, Manveer Heir ha continuato varie tirate razziste contro i bianchi che porta al rilascio di Mass Effect: Andromeda.

A peggiorare le cose, il capo honchos a BioWare sostenuto i massetti di Heir contro i bianchi.

Non dovrebbe sorprenderlo Mass Effect: Andromeda finito sul Ricevi Woke, Go Broke Master List.

Heir e la sua nuova band di sviluppatori “diversi” ci tornano di nuovo, lavorando Lupi d'angolo.

Lupi d'angolo

Dato che ha preso una discarica sul più grande consumatore demografico là fuori (cioè, maschi bianchi etero) Mi chiedo quanto bene farà questo prossimo gioco indie quando dovranno fare affidamento su un mercato di consumo che in genere non compra giochi indie né ti interessa la propaganda sociopolitica?

(Grazie per il suggerimento Mister Reland)

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!