Netflix sta considerando di aggiungere annunci, ma potrebbe perdere un quarto del loro mercato se lo fanno

È stato fondamentale per lo streaming non dover guardare gli annunci pubblicitari mentre si sta tentando di abbuffare l'ultimo spettacolo mentre i tuoi amici iniziano a sospettare che tu sia scrublordery. Quando Hulu, una delle ultime partecipazioni ha offerto per una piccola quantità una versione senza pubblicità del proprio abbonamento, l'30% del suo pubblico ha colto l'occasione per non dover più tollerare la pubblicità.

Netflix ha iniziato a testare le acque per vedere quanti abbonati potrebbero mantenere se interferissero con la pubblicità nel loro servizio. CNBC riferisce che il punto vendita potrebbe perdere l'23% del suo mercato se tenta di farlo secondo l'ultimo sondaggio. È importante tenere presente che lo studio di Hub Entertainment Research ha intervistato solo gli utenti 1,765 Netflix. La cifra potrebbe infatti essere drasticamente più alta o drasticamente inferiore rispetto ai risultati.

Per $ 12.99 nel piano standard a $ 15.99 quasi $ 16 per il premio l'interiezione della pubblicità sarà probabilmente disastrosa. Quella cifra iniziale per Hulu in cui 70% degli utenti è disposto a tollerare annunci a confronto addebita solo $ 5.99 per il suo piano pubblicitario.

Perché Netflix ha anche bisogno di aggiungere inserzionisti in primo luogo quando secondo quanto riferito hanno più successo che mai? Nonostante le pretese di crescita degli utenti, l'azienda continua a perdere denaro anno dopo anno. In questo momento la compagnia ha un debito di $ 12.43 miliardi, che ha finanziato Junk Bonds.

Avendo $ 12.43 miliardi di debito è altamente improbabile propaganda autoproclamata outle saranno in grado di rimborsare qualsiasi delle obbligazioni man mano che maturano (maturazione significa che le obbligazioni hanno raggiunto un'età in cui possono essere incassate per un determinato importo).

Gli obblighi di pagamento di Netflix si presentano così: $ 200 milioni di dollari in obbligazioni emesse 2011 maturato in 2018, che non aveva interessi, ma poteva essere convertito per un determinato numero di azioni che generavano interessi per procura. Seguito da 2013 $ 500 milioni con interesse destinato a maturare in 2021, 400 milioni di $ impostato per maturare in 2024 con l'interesse di 5.75%, $ 1.9 miliardi impostato per maturare in 2028 con l'interesse di 5.875%, $ 1.34 miliardi destinato a maturare in 2029 con un interesse di 3.875% con un ulteriore $ 900 milioni destinato a maturare lo stesso anno con un interesse di 3.395%.

Tutto mentre gestisce un budget di $ 15 miliardi per 2019 con i costi previsti per continuare a crescere per il contenuto originale in futuro. A questo punto Netflix come azienda ha una delle due opzioni: o fare più soldi, che stanno facendo impallidire l'introduzione di annunci pubblicitari, o spendere meno soldi, il che significherebbe spettacoli meno originali. Se la società operasse come un'azienda e non a outlet di propaganda allora ciò significherebbe che l'azienda produrrebbe meno spettacoli, ma più spettacoli richiesti.

In questo momento i ricavi delle operazioni dovrebbero coprire il pagamento 2021, ma diventerà sempre più difficile tentare di assumere più debito attraverso l'emissione di obbligazioni non regolamentate. Netflix alla fine fallirà; non esiste alcun modo per aggirare il proprio carico di debito con costi in mongolfiera che producono solo rendimenti decrescenti nella generazione di entrate aggiuntive anno dopo anno. Se decide di lanciare annunci pubblicitari senza adeguare le loro tariffe, tale fallimento sarà prima piuttosto che successivamente.

Chi Siamo

Ribollendo il caos dei giochi, Kevin ha trascorso un'intera vita a giocare e fare pipì.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!