Epoch: A Tribute To Chrono Trigger presenta 60 Remixed Songs ed è ora disponibile

Chrono Trigger

Il venerabile Yasunori Mitsuda ottiene il trattamento tributo con il Epoch: A Tribute to Chrono Trigger album, che include brani remixati da 60 basati sull'originale SNES JRPG che ha cambiato il modo in cui i giocatori hanno vissuto i giochi di ruolo durante l'epoca d'oro dei giochi.

L'album contiene i contributi di una serie di artisti riconosciuti e indipendenti, tra cui il Videri String Quartet, The Game Brass, String Player Gamer, John Robert Martz e Jordan Chin.

Alcune tracce presentano remix completi delle canzoni popolari del gioco, mentre altre tracce consistono in registrazioni di esibizioni dal vivo che hanno avuto luogo di fronte a un pubblico impaziente.

Alcune delle canzoni contengono testi completi, che mi ha davvero sorpreso. Una sorta di interpretazione di "The Trial" di Broadway è sicuramente un pezzo straordinario di John Robert Matz. Puoi ascoltarlo qui sotto dal pagina Bandcamp.

Un paio di altri straordinari includono l'interpretazione di Chris Porter di "Millennial Fair" e la compilation che include diverse tracce in una di Catboss intitolata "To Far Away Times ~ A Voyage Crossing Eras ~", che è il tipo di traccia che probabilmente ti ritroverai ad ascoltare più e più volte ripetutamente.

La versione "Sealed Door" di Lauren the Flute è un'altra straordinaria, che presenta una sezione di fiati che affronta la melodia in un modo davvero unico, molto simile a "Robo's Theme" di XenoKeyz, che in realtà include la voce. È una di quelle canzoni che devi ascoltare per credere. Per fortuna puoi vederlo in anteprima dalla pagina Bandcamp.

Parte di ciò che rende l'album un'esperienza di ascolto così incontaminata è che estende generi e stili, principalmente all'interno dei campi contemporanei e classici, ma ci sono anche interpretazioni da brivido di alcune canzoni, così come alcune interpretazioni techno, jazz e big band di Mitsuda opera iconica.

Come spiegato dai produttori Jeff Brenneman e Daniel Romberge, si trattava di creare un nuovo tipo di esperienza di ascolto basata su questi brani ben noti nel mondo della musica dei videogiochi ...

“Chrono Trigger è uno dei nostri giochi preferiti di tutti i tempi, quindi non avevamo dubbi sul fatto che volevamo rendere omaggio alla sua amata musica. Quando abbiamo creato la nostra visione per EPOCH, abbiamo pensato molto a come i personaggi del gioco combinano le loro abilità per creare combo tecnologiche uniche e potenti. Volevamo onorare questo spirito di lavoro di squadra incoraggiando musicisti con competenze e background diversi a unirsi in un modo simile per rendere ogni performance unica nel suo genere. Tutti hanno messo un'enorme quantità di lavoro e amore in questo album e siamo orgogliosi di presentare la nostra interpretazione di questa colonna sonora senza tempo ".

Dalla bossa nova alla musica da camera e tutto il resto, c'è qualcosa per ogni tipo di intenditore di questi brani classici.

La fisarmonica e la versione con il pianoforte elettrico di "Wayfarer" di Zach Kohlmeier ti faranno desiderare di prendere un compagno di ballo e fare il tango, proprio come "Light of Silence" di Ian Martyn ti costringerà quasi a cantare durante l'inno movimento del clarinetto, oppure chiudi gli occhi e immergiti nella cantata.

Se vuoi mettere le mani sull'album digitale puoi farlo per soli $ 15.

Epoch: A Tribute To Chrono Trigger è ora disponibile su Bandcamp, Spotify, Apple Music, Google Play e iTunes Store.

Puoi saperne di più sull'album o prendere una copia digitale da sopra sul Portale web Materia.

Inoltre, se ne hai la possibilità, almeno ascolta la versione di Michael Hoffman di “Schala's Theme”. Il violoncello è sublime.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.