Ninja is Kill, Long Live Ninja!

Apparentemente Ninja si è unito ai ranghi delle legioni di non morti come Inside Gaming Daily ha dichiarato che la sua carriera è stata "uccisa" dall'accordo Mixer. La durata della loro presentazione ha ben poco a che fare con lo stesso Ninja e si riduce essenzialmente a un pezzo di successo su Mixer che utilizza i dati di agosto poiché è attualmente disponibile pochissimo sulle prestazioni effettive di Mixer che consentirebbe a chiunque di valutare se la piattaforma non è riuscita o ci sta riuscendo.

Inside Gaming Daily è lo stesso canale che ha messo su un pezzo di successo contro Youtuber SupMatto che è stato riempito con materiale di fatto errato, accuse senza fondamento e menzogne. Successivamente hanno ricevuto l'accesso esclusivo a Borderlands 3 gdando a molti l'impressione che il pezzo di successo sia stato commissionato da Take Two poiché Insider Gaming Daily era anche sotto la sua ira per aver coperto anche le perdite nei loro giochi, come coperto da Upper Echelon Games.

Mettiamo da parte le accuse per un secondo e guardiamo i numeri. Nonostante i miei migliori sforzi, non sono stato in grado di rintracciare un grafico di crescita degli utenti per Mixer. Ciò che è disponibile è Le metriche di Ninja, che mostrano una crescita costante in linea con una piattaforma attualmente in crescita.

Anche un mese dopo la partenza di Ninja il suo canale rimane in vetta Grafici di Twitch . Anche se prendi il secondo e il terzo canale in cima alla classifica e sommi il loro numero di follower insieme, non raggiungono comunque la portata di Ninja dopo mesi di inattività sulla piattaforma.

Qualcuno può dire che Ninja non sta andando bene o è preoccupato mentre il suo canale continua a crescere su Mixer? L'idea che il contratto Mixer abbia danneggiato in modo irrefutabile il suo marchio è una farsa basata su statistiche raccolte da ciliegia che non hanno correlazione con le prestazioni di Ninja.

Nessuno contesterà Twitch rimane il leader del settore per numero di utenti e visualizzazioni. Quelli non hanno alcun impatto sul successo di Ninja o Mixer. Ciò che ha avuto un impatto su Ninja è stato Twitch che lo utilizzava per promuovere il loro servizio, consentendo al contempo al suo abbonato di contare declino in modo significativo poiché il servizio fa ben poco per i loro streamer maschili.

Jessica Blevins - Moglie di Ninja e Manager del Team Ninja - parla con Business Insider, è andato in dettaglio sul perché la partnership di Twitch si è interrotta. Come con molti streamer di sesso maschile, Twitch semplicemente non ha ascoltato i problemi sollevati da Ninja o sua moglie sul loro contratto e su ciò di cui avevano bisogno dalla piattaforma al di fuori di considerazioni finanziarie.

Un problema significativo affrontato da Ninja era la natura restrittiva del suo contratto con Twitch. Poiché a Twitch è stato permesso di aumentare i propri servizi utilizzandolo nel materiale di marketing, Ninja non è stato in grado di estendere il proprio marchio oltre il gioco. Qualsiasi affare redditizio al di fuori dei giochi gli è stato interrotto per la durata del suo mandato con Twitch, e con i riflettori solo generosi per così tanto tempo, ciò costituirebbe un problema significativo per chiunque abbia fama.

Dopo una serie di episodi controversi, alcuni sponsor di Ninja hanno persino iniziato a ritirarsi da Twitch. Quando contattato per il problema, Twitch ha nuovamente scelto di non fare nulla per risolvere il problema così com'era proteggere le donne che mostrano la loro vagina e le loro tette, permettendo loro di dire la N-Parola impunemente e persino compiere atti di abuso animale senza conseguenze, come riportato da ItsAGundam.

Jessica ha detto a Business Insider ...

"C'erano già conflitti con i suoi attuali sponsor e le dimissioni con quella piattaforma. E dicevamo "Ragazzi, abbiamo lavorato così duramente per far crescere il marchio Ninja per ottenere licenze e ottenere il suo nome. Non possiamo tornare indietro con esso. ' Quindi è lì che l'accordo ha appena iniziato a non avere senso. "

Dopo costanti problemi con Twitch Ninja preso un accordo migliore con Microsoft in cambio di $ 50 milioni, e in cinque giorni ha avuto oltre 1 milioni di abbonati (utenti paganti) grazie a Microsoft che ha dato alla gente crediti gratuiti da spendere. Nel giro di un mese Ninja fece più soldi di quanti ne avesse ottenuti nel corso di un anno con Twitch.

Eppure ci si aspetta che crediamo che la carriera di Ninja sia finita perché riceve circa un terzo degli spettatori per video. Ha mai pensato a Insider Gaming Daily che il motivo per cui Microsoft ha sborsato la somma che avevano fatto era in una parte per attirarlo all'affare, ma era anche per compensare eventuali perdite che Ninja avrebbe sofferto man mano che la piattaforma cresce?

Chiaramente né Mixer né Ninja stanno fallendo più di quanto i giocatori siano morti. Forse all'interno, ma mai in modo pratico che ci assolverebbe dalle tasse e aumenterebbe la nostra propensione al voto democratico.

Chi Sono

Ribollendo il caos dei giochi, Kevin ha trascorso un'intera vita a giocare e fare pipì.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!