Non dimenticare cosa è successo a Blitzchung

"Dove sei, Nick Monroe?" Telegramma/Minds/GAB/Parler. Ma soprattutto Telegramma.

SUPPORTO su Paypal e SubscribeStar.

È stata la tempesta perfetta. Allo stesso tempo, abbiamo avuto incidenti dalla NBA, dalla Blizzard Entertainment e da South Park, tutti colpiti dalla stessa controversia. Il problema della Cina. Ciò che rende questo significativo è il fatto che 1.) Ha fatto irruzione nel flusso occidentale di coscienza. 2.) I problemi di censura a portata di mano colpiscono sport, videogiochi e televisione. Il pugno di ferro di Xi Jinping non prende prigionieri. Jinping è il leader della Cina. Lo definirei il presidente, ma ha accumulato così tanti altri titoli di leadership secondari, che tutti si uniscono nel tipo di dittatore che ti aspetteresti da un regime oppressivo.

Possono censura i tuoi pensieri. La Cina governa il distrazione, usando un esercito di "50 cent" di manifesti filo-governativi per discutere online. No WhatsApp. No Katy Perry. Vale la pena leggere Come è passare una settimana dietro il "Great Firewall" cinese della censura di Internet. Se prevedi di provare a utilizzare una VPN per aggirarla, buona fortuna. Anche la Cina va dietro a quelli.

Non voglio che l'occasione qui vada sprecata. Lo scopo di questo pezzo è garantire che nessuno si dimentichi della debacle di Blitzchung Blizzard. Le ramificazioni di questo incidente sono ancora increspate in tutta l'azienda. I dipendenti della Blizzard Entertainment vedono questo momento come il momento di saltare finalmente la nave.

Tutta questa faccenda serve anche come un meraviglioso momento di insegnamento sullo stile di vita cinese quando si tratta dei diritti delle persone. La libertà di espressione è qualcosa che il mondo occidentale o ossessiona o dà per scontato, a seconda di chi parli. Quando avevo ancora un account Twitter, ho avuto la possibilità di incontrare una tettona di nome Naomi Wu. Una splendida ragazza cinese con cervelli per sostenere la bellezza. Naomi è un appassionato di tecnologia. Penso che sia troppo generico per un'etichetta, ma le invenzioni e i dispositivi creati da questa signora negli ultimi anni sono andato molto oltre la mia testa.

La sua storia è scioccante perché penseresti che una storia di “Woman in Tech” come Naomi sarebbe ampiamente elogiata e lodata qui in America. No. Le persone dell'era di GamerGate possono simpatizzare ogni volta che il collettivo jerk di media blogger si rovina qualcuno. La mente dell'alveare che è fuori dal mondo reale e lavora solo per segnare clic e "punti brownie" ideologici con i loro coetanei.

In Parte 1 della trilogia di articoli di Naomi Wu, descrive come VICE l'ha maltrattata. Nel senso della sua situazione geografica e culturale. L'ignoranza di VICE sulla sicurezza quando si tratta della Cina è qualcosa hanno una reputazione per. È una storia frustrante da leggere e ti consiglio di farlo nella sua interezza. Ma la versione breve è che un giornalista VICE è venuto a visitare e dare un'occhiata alla vita quotidiana di Naomi Wu. Ha dichiarato qualsiasi discussione sull'orientamento o le relazioni sessuali come off-limits. VICE non rispettava i desideri di Naomi. Hanno scoperto le speculazioni di 4chan e Reddit sulla vita personale di Wu e hanno deciso di inserirle nella storia che stavano scrivendo. Il caporedattore di VICE, Jason Koebler, era sordo nel sollevare queste preoccupazioni. Le solite tattiche di contenzioso in questo tipo di situazione erano fuori discussione per Naomi. Per via della Cina. Ha deciso di prendere in mano la situazione e mostrare a Jason Koebler l'indirizzo di a dimostrazione video. Naomi ha sfoggiato questi stivali con piccoli schermi video incorporati e si è reso creativo con cosa mostrare.

Quando ho scoperto per la prima volta il pezzo medio di Naomi, ho avuto l'intera discussione "era etico per lei farlo". Mi collegherei ad esso ma il mio Twitter è vietato. Scusate.

Voglio sottolineare un punto particolare. Dato che è cittadina della Repubblica popolare cinese, non dovresti sapere nulla di Naomi Wu. Non dovrebbe essere su YouTube e Twitter. Queste piattaforme sono vietate in Cina. L'unico mezzo per aggirare questa è una VPN. Qualcosa che è anche fuorilegge nel paese. Tutto sommato, il contatto di Naomi Wu a ovest era un filo fragile. Qualcosa aggravato dal fatto che VICE sta lavorando per cercare di decodificarla da Patreon e YouTube. Qualcosa reso più orribile dalla famigerata Sarah Jeong spalmatura Naomi via Twitter. Lei ha funzionato per VICE e li ha resi la vittima in tutta la situazione.

Parte 2 della storia di Naomi Wu è più o meno la stessa. Sottolinea come l'establishment dei media occidentali abbia difeso Sarah Jeong quando è stata assunta al New York Times. Una raccolta di vecchi tweet razzisti di Jeong ha suscitato clamore.

Il tema ricorrente è l'ignoranza occidentale di com'è per la gente in Cina. A dicembre 2018 IscrivitiStar è venuto all'attenzione del pubblico come alternativa a Patreon, alla luce di un controverso divieto per i commenti precedenti fatti da Sargon di Akkad. La blogosfera ha imbrattato IscrivitiStar come un suprematista bianco “rifugio sicuro”, e Naomi Wu è stata catturata in quel fuoco incrociato. PayPal e Stripe hanno smesso di funzionare con Iscriviti. Inoltre, Naomi Wu è stata sottoposta alla stessa soppressione algoritmica su YouTube di molti creatori occidentali.

Ho fallito Naomi non essendo lì per quello che è successo dopo. Ero troppo occupato a gestire i miei guai su Twitter per tenere traccia di ciò che è accaduto in questi ultimi mesi della sua vita. Parte 3. Ha provato a passare da tutto il dramma VICE. Questo ragazzo di Hasan Minhaj ha uno spettacolo Netflix chiamato "Patriot Act". In un episodio ha deciso di trascinare il povero Naomi alla ribalta. Ciò che rende questo egregio è quello era un segmento dedicato a criticare il governo cinese. Hanno modificato le clip con Naomi nel mix, facendo sembrare che fosse una specie di veemente critica di Xi Jinping.

Il luglio 12, 2019, la polizia cinese ha gettato Naomi Wu su un furgone e l'ha detenuta. Puoi vederla uscire dalla stazione di polizia in questo video.

Dopo questo, si è buttata nel suo lavoro come se la sua vita dipendesse da questo. Normalmente questa è solo una metafora, ma nel caso di Naomi, la costante visibilità pubblica fa davvero la differenza in questo senso. YouTube ha comunque rallentato i suoi contenuti. Indifferente alle sue lotte.

Questa è una lunga tangente per avere diritto nell'apertura di questo pezzo. Ma Naomi Wu espresse regolarmente frustrazioni per quanto riguarda il silenzio dei giornalisti in Occidente. Spero che questo articolo aiuti a risolverlo, in qualche modo. Naomi Wu è stato trascinato nella meschina politica occidentale, mentre quello che è successo con Blitzchung è come il contrario. La Cina ha deciso di trascinare il mondo occidentale in loro piccola politica.

È successo in un lampo. Ho rintracciato il video originale così puoi apprezzare la potente semplicità del gesto di Blitzchung. Esso ha una pagina di Wikipedia quindi sai che è legittimo.

Devo dare credito a entrambi TheQuartering e YongYea per la loro coerente copertura di tutto ciò. Per fare ciò, ho fatto una playlist di tutti i loro video. Quindi puoi seguire l'intera saga dall'inizio alla fine in questo modo se non ti piace leggere. Nessun problema. Capisco. Blitzchung indossava una maschera antigas come quelle indossate dai manifestanti di Hong Kong e affermava: "Liberate Hong Kong, la rivoluzione dei nostri tempi". I due lanciatori lo intervistano "anatra e coperto" sotto la scrivania come se una bomba atomica fosse fatta esplodere. Le conseguenze immediate del momento hanno ironicamente un spot pubblicitario da parte di Mitsubishi Motors. Il flusso si interruppe con qualche applauso imbarazzante.

A Mitsubishi non piaceva nulla di tutto ciò. Pochi giorni dopo, loro finito la loro sponsorizzazione degli eventi di eSport di Blizzard.

A ottobre 8th, 2019, Blizzard rilasciato una dura punizione per Blitzchung. Hanno citato la sezione 6.1 del loro libro delle regole:

"Partecipare a qualsiasi atto che, a esclusiva discrezione di Blizzard, ti porti in discredito pubblico, offenda una porzione o un gruppo di pubblico o danneggi in altro modo l'immagine di Blizzard comporterà la rimozione dai Grandmaster e la riduzione del totale del premio del giocatore a $ 0 USD, oltre ad altri rimedi che possono essere previsti dal Manuale e dai Termini del sito Web di Blizzard. "

Linguaggio birichino che in questo caso significava un divieto di un anno e la rimozione del premio in denaro di Blitzchung. Blizzard ha anche interrotto il rapporto di lavoro con i due incantatori che lo hanno intervistato. Vale a dire, Blizzard Entertainment ha punito altre persone a causa di ciò che Blitzchung ha fatto nell'esprimere il suo sostegno a Hong Kong.

Ciò ha portato la relazione Blizzard e cinese all'attenzione del pubblico.

Cosa sta succedendo a Hong Kong? Questa non è la prima volta che salgono sul palcoscenico internazionale. Hong Kong aveva un round massiccio di proteste anche in 2014. Il New York Times ha una storia adorabile cronologia della saga di 2019 finora. Le proteste di quest'anno sono iniziate per una proposta di legge che avrebbe consentito l'estradizione da Hong Kong alla Cina continentale. Le proteste hanno lanciato oggetti contro la polizia e la polizia ha risposto con la forza, e poi alcuni. Hanno usato gas lacrimogeni e spray al pepe. L'uso di forze di polizia eccessive è diventato un punto focale e i manifestanti hanno chiesto un'indagine al riguardo. Hong Kong, a differenza dei comunisti della Cina continentale, ha un sistema di democrazia limitata. Le proteste di quest'anno che hanno avuto inizio su una legge di estradizione si sono evolute in a "Cinque richieste" proposta, spingendo per la piena democrazia a Hong Kong. Questo perché Hong Kong lo era governato dalla Gran Bretagna fino a 1997. Quando Hong Kong tornò in Cina, entrò in gioco un sistema di "un paese, due sistemi".

Qual è l'alternativa? La Cina non può essere così cattiva, vero? Welp.

Nel settembre dello scorso anno, i censori cinesi abbattuto su live streaming vietando Twitch. Esploreremo i vari sforzi del governo per prendere il controllo della rete in seguito, ma per il momento questo serve da solido esempio di impostazione di ciò di cui stiamo trattando qui. Twitch ebbe un breve aumento di popolarità nel paese, e la leadership cinese spense "lo straniero" in favore dei propri siti e punti di streaming live domestici.

Tencent di proprietà cinese aiutato Bobby Kotick riprende il controllo di Activision in 2013, lontano da artisti del calibro di Vivendi. A posteriori, lo era ingannevole per i media dei giochi occidentali a dire Activision Blizzard è diventato "indipendente". Tuttavia. È importante chiarire qualcosa. Tencent non è NetEase. NetEase non è Tencent. Questi sono Due diverso aziende interamente. La gente era curiosa di sapere se Tencent avrebbe potuto influenzare il processo decisionale di Blizzard. Come un pezzo adorabile del giocatore del posto adatto spiega, probabilmente no. Bobby Kotick è arrivato fino a detto Tencent è un "investitore passivo" nell'azienda. NetEase e Blizzard si sono uniti per la prima volta in 2008. Hanno portato Starcraft II all'epoca in Cina, e lentamente estese quella portata per includere l'intero ombrello "Battle.net". NetEase e Blizzard ha annunciato un'estensione della loro collaborazione all'inizio di 2019.

Non è esattamente inverosimile mescolarsi a Tencent nella discussione di Blitzchung. John Needham, capo globale di League of Legends Esportazioni, ha deciso di ricordare le persone a "concentrarsi sul gioco" e non far apparire la politica. L'amato League of Legends studio Riot Games è interamente posseduto di Tencent. Anche Tencent detiene una quota del 40% in Epic Games. C'è un pratico elenco degli investimenti di Tencent qui on PC Giocatore, se vuoi esplorare la misura più ampia. In cosa si riduce in termini di prodotto finale? Giochi per cellulare. Nel caso di Riot Games, lo era un punto di contesa l'anno scorso. La scritta era sul muro. Un anno dopo esce Tencent e Riot Games iniziano a lavorare su una versione mobile di League of Legends.

Immagina quello. Suona familiare. “Ragazzi, non avete telefoni?"Spiega come Diablo Immortal diventare un cosa.

Ma per ribadire: le persone probabilmente puntano le dita nel posto sbagliato.

Ha anche sollevato le sopracciglia sulla politica abituale di "segnalazione di virtù" a cui le aziende prendono parte, oltre che in Occidente. Se a Blitzchung non è permesso essere politicamente schietto su ciò in cui crede, cosa significa questo per Pride Month? La fonte dello squilibrio è il denaro. Blizzard è obbligato a parlare della censura cinese perché la Cina può ottenere l'intero accesso di Blizzard al mercato.

La Cina ha valori diversi da quelli occidentali. Non hanno paura di reprimere i media o la cultura pop per imporre un riflesso dei loro valori. La versione cinese della tolleranza culturale significa che John Boyega si restringe e solo altri personaggi scompare subito dai manifesti di Star Wars. Può sembrare un cambiamento insignificante. Puoi argomentare caso per caso che queste piccole revisioni non contano, isolatamente. Ma poi arrivò South Park. La serie satirica di cartoni animati che ha una lunga storia di scherzi negli eventi attuali e nella società ha messo gli occhi sulla Cina. Esattamente stesso a che ora come la debacle dei Blitzchong. Nell'episodio, Randy Marsh cerca di estendere la sua impresa di coltivazione di erbe infestanti al mercato cinese. Viene gettato in prigione e incontra Winnie the Pooh.

Il motivo per cui la Cina cominciò a vietare Winnie the Pooh è che una foto di Xi Jinping e Barack Obama sembrava simile a Pooh e Tigger. I censori del paese lo vedono come un ridicolo Jinping e volevano impedire che diventasse un "eufemismo" per il caro leader. Nell'agosto dello scorso anno, la Cina bloccato l'azione dal vivo Winnie the Pooh film che conteneva anche Ewan McGregor.

Con quel contesto di fondo, puoi apprezzare meglio la metafora mostrata in questa immagine.

Come ha reagito la Cina alle battute di South Park? Oh lo sai. Solo un semplice purga di tutte le "clip, episodi e discussioni dello spettacolo Comedy Central". Solo un grande buco nella memoria. Ciò significa che il pubblico cinese non può discutere di idee come il modo in cui il loro governo costringe Hollywood a soddisfarle culturalmente. Adoriamo dibattiti animati sui social media qui in Occidente. Ma in Cina, sulla Tieba di Baidu, gli unici fili di discussione che potresti trovare erano "Secondo la legge e il regolamento pertinenti, questa sezione non è temporaneamente aperta".

South Park messo fuori a dichiarazione per far sapere alla Cina che lo erano super dispiaciuto per averli offesi.

“Come l'NBA, diamo il benvenuto ai censori cinesi nelle nostre case e nei nostri cuori. Anche noi amiamo i soldi più della libertà e della democrazia. Xi non assomiglia affatto a Winnie the Pooh. Sintonizzati sul nostro episodio 300 questo mercoledì su 10! Lunga vita al grande partito comunista cinese. Possa il raccolto di sorgo dell'autunno essere generoso. Siamo bravi ora in Cina? ”

I personaggi Marvel hanno fatto la loro comparsa in South Park L'episodio cinese fa un cenno alla storia di autocensura della Disney nelle loro serie di film sull'universo cinematografico. Indietro in 2016, c'era un tumulto dalla critica quando è stato annunciato il personaggio di "The Ancient One" Dottor Strange verrebbe CAMBIATO da un monaco tibetano in un pulcino celtico interpretato da Tilda Swinton. Il regista Scott Derrickson era palese con il ragionamento dietro l'interruttore. Ha detto che riconoscere il Tibet nel Dottor Strange qualsiasi film avesse il "rischio di alienare un miliardo di persone". Significa il mercato cinese. Il Tibet è un tabù della sensibilità cinese a causa di una lunga storia politica complicata incentrata sulla sovranità del paese.

Per legare le cose a Blizzard, al botteghino successo tutte lungo la Warcraft il film in Cina di 2016 è un momento della storia recente che mostra la crescente dipendenza dal mercato asiatico. I profitti del film erano a sorpresa agli occhi di coloro che correlano le entrate direttamente ai punteggi delle recensioni dei critici. Blizzard ebbe una mano amica grazie a il produttore del film Legendary Entertainment essere acquisito dal gruppo Dalian Wanda. Per le persone che non hanno familiarità: qualsiasi azienda americana / straniera deve avere accesso al mercato cinese collaborare con una società cinese con sede all'interno.

Tornando a 2016, stavano iniziando le questioni della censura e della vita quotidiana cinese sanguinare nella linea di vista dell'ovest. I bambini che si sono immersi nel mondo online di Blizzard Entertainment avevano molte più ragioni per voler sfuggire alla realtà.

Che cosa è successo con l'NBA e la Cina? Innanzitutto, il wind-up. Ottobre 4th, 2019, Daryl Morey tweeted un'immagine che proclama "LOTTA PER LO STAND DELLA LIBERTÀ CON HONG KONG".

Un portavoce del consolato generale cinese ha dato di matto il tweet e ha chiesto a ritrazione dal signor Daryl Morey. L'inglese dichiarazione rilasciato dalla NBA è stato più imparziale nel chiedere scusa per l '"offesa" causata dal tweet di Daryl Morey, più di quello cinese che sembrava essere una condanna diretta del tutto.

Daryl Morey ha cancellato il suo tweet di Hong Kong e si è scusato:

  • (5: 18 PM - 6 ott 2019) 1 / Non intendevo che il mio tweet causasse offesa ai fan dei Rockets e ai miei amici in Cina. Stavo solo esprimendo un pensiero, basato su un'interpretazione, di un evento complicato. Da quel tweet ho avuto molte opportunità di ascoltare e considerare altre prospettive.
  • (5: 18 PM - 6 ott 2019) 2 / Ho sempre apprezzato il significativo supporto fornito dai nostri fan e sponsor cinesi e spero che coloro che sono arrabbiati sappiano che offenderli o fraintenderli non era mia intenzione. I miei tweet sono miei e non rappresentano in alcun modo i razzi o l'NBA.

Un considerevole stratagemma delle compagnie cinesi ha stretto legami con l'NBA per l'incidente. In realtà, per essere più precisi, ha finito per essere tutti loro. Ted Cruz era arrabbiato. Ha chiamato la "coercizione economica e il ricatto della Cina per convincere le compagnie americane a impegnarsi nella censura".

Ecco un Axios articolo che aiuta a creare l'umore fratturato.

  • "Il commissario Adam Silver - che ha in programma di visitare Shanghai mercoledì - ha sostenuto Morey oggi:" [N] l'NBA non si metterà in condizione di regolamentare ciò che i giocatori, i dipendenti e i proprietari delle squadre dicono o non diranno su questi temi "."
  • “La Cina sta reagendo: CCTV, l'emittente statale, ha annunciato che non trasmetterà più due giochi pre-stagionali che si terranno in Cina. "Siamo fortemente insoddisfatti e ci opponiamo alla richiesta di Adam Silver di sostenere il diritto alla libertà di espressione di Morey", ha affermato CCTV. "

Questo pone le basi per il disfacimento del Blitzchung. La dichiarazione ufficiale di Blibo su Weibo in Cina, tradotta “Siamo molto arrabbiati e delusi da ciò che è accaduto durante l'evento e non lo perdoniamo in alcun modo. In questo modo contestiamo fortemente anche la diffusione delle credenze politiche personali. A partire da subito abbiamo bandito il concorrente dagli eventi e terminato il lavoro con le emittenti. Rispetteremo e difenderemo sempre l'orgoglio del nostro paese ".

I politici hanno aggiunto benzina al fuoco delle pubbliche relazioni. Qui negli Stati Uniti, abbiamo avuto artisti del calibro di Ron Wyden e Marco Rubio agitando severamente le dita. Non viviamo esattamente in un mondo in cui un singolo tweet può cambiare il corso della storia umana, ma un ragazzo può sognare. La perdita di autorità di Blizzard sulla loro comunità è una delle peggiori perdite dell'episodio di Blitzchung. A nessuno importava di seguire le loro regole o di ascoltarle più. Tim Sweeney ed Epic Games hanno avuto una dolce opportunità di flettersi moralmente su Blizzard per questo disastro. Sweeney sfilata in giro Twitter for abbastanza a while che giochi epici non vieterà i giocatori per discorso politico. A differenza di alcune aziende. Come Blizzard. Anche richiesto uno dei loro Overwatch Allenatori della lega delete un tweet che ha condannato l'azienda.

Uno dei lanciatori che furono licenziati da Blizzard era dentro Pianto sulla situazione di Blitzchung. Questo era il suo sostentamento. Non ha causato l'offesa in primo luogo (sebbene sia contestato). Eppure Blizzard gettò anche M. Yee sotto l'autobus. Un utente Reddit con il nome dell'handle di u / Oagoz dimesso dall'essere un moderatore di lunga data di r / hearthstone. Questo è stato il risultato della situazione di Blitzchung. “Dopo 4 anni in cui sono stato moderatore del sottomarino e difensore di questo gioco, lascio la squadra di moderazione poiché questa non è più un'azienda che voglio supportare o seguire. Apprezzo la comunità e il mio tempo trascorso con tutti voi. Buona fortuna, Blizzard ”, scrisse Oagoz.

Almeno r / hearthstone era ancora aperto. All'epoca tutto ciò stava accadendo, il forum ufficiale subreddit generale di r / Blizzard chiuso. La drastica perdita di lealtà e rispetto per Blizzard Entertainment non si è fermata qui. L'ex dipendente Kevin Hovdestad ha condiviso una foto del malcontento della birra avvertito dal personale dell'azienda. Ai piedi di una magnifica statua nel cortile dell'edificio della Blizzard Entertainment, ci sono slogan come "Think Globally" e "Every Voice Matters" incisi sul marciapiede. Qualcuno alla Blizzard si è preso la libertà di coprirli dopo quello che è successo a Blitzchung. Sei curioso di sapere come appare la statua? Ecco una foto decente. La foto è stata scattata quando i dipendenti della Blizzard messo in scena uno sciopero per conto di Blitzchung, mostrare il consenso presso l'azienda non era collettivamente reciproco.

La situazione di Blitzchung non era l'unica pietra del focolare episodio politico. Ispirato al coraggio di Blitzchung, un audace gruppo di giocatori nella Collegiata pietra del focolare il live streaming del campionato ha fatto precipitare l'attivismo. Nel mezzo di una partita, la squadra della American University sostenuto un cartello di fortuna "Free Hong Kong, boicottaggio Blizzard" sulla fotocamera. Chiunque fosse nella cabina di controllo di Blizzard in fretta tagliato via dal loro feed. A Reddit settimana da uno dei giocatori ha spiegato il motivo dietro la prodezza. Vedere la reazione di ciò che Blizzard avrebbe fatto. A seguito di ciò? Niente. Ma quello era il punto. Ora, il contrasto nel trattamento tra American University e il caso di Blitzchung ha mostrato ipocrisia. Si è evoluta la situazione generale mentre le persone stavano esplorando perché Blizzard ha fatto quello che hanno fatto.

(Non preoccuparti però! Blizzard finì per vietare GiantDwarf, TJammer e Xcelsior la settimana successiva.)

pietra del focolare l'incantatore Brian Kibler soppesò la situazione di Blitzchung e dimesso in risposta. Alla fine fu d'accordo sul fatto che Blitzchung violasse le regole e meritasse una punizione. Tuttavia Kibler ha aggiunto che, a prescindere, è stata una decisione troppo dura. La situazione è venuta fuori come alienante. Brian non potrebbe essere un onesto personaggio sorridente che lavora per conto di questa società alla luce di tutto ciò che accade. Non era l'unico personaggio della comunità Blizzard a condannare la compagnia. pietra del focolareIl primo campione in assoluto, James "Firebat" Kostesich, fu sfiduciato dalla dura punizione iniziale di Blitzchung.

La comunità di gioco aveva in mente i propri piani per affrontare Blizzard. Uno presto azione che ha guadagnato trazione era una proposta per inondare la società di richieste GDPR. Il regolamento generale sulla privacy dei dati dell'Unione europea è, per dirla senza mezzi termini, un oneroso mucchio di burocrazie.

"Ai sensi del diritto dell'UE, sei autorizzato a richiedere tutte le informazioni che una società ha su di te, insieme allo scopo di questa raccolta di informazioni. Ciò che la maggior parte delle persone non sa è che queste richieste sono MOLTO difficili da soddisfare e che spesso possono richiedere a un gruppo legale delle società 2-7 giorni per completare PER RICHIESTA. Se una società non ti restituisce le informazioni in 30 giorni, dovrà affrontare multe e problemi aggiuntivi. In casi estremi, un'azienda può richiedere altri 2 mesi per completare le richieste se c'è un grande volume, ma basti dire che se un'azienda riceve una quantità significativa di richieste, può essere incredibilmente costoso da gestire, poiché inevitabilmente dovrà assumere studi / avvocati esterni per dare una mano. "

Secondo la mia opinione personale, questa idea ha avuto merito. Alcuni erano scettici e lo definirono un abuso del sistema GDPR. Tuttavia, la sicurezza e la protezione di qualsiasi utente sono importanti. Le persone meritano di sapere se le autorità cinesi hanno o meno accesso alle proprie informazioni personali.

So #BoycottBlizzard ha preso MENO. Sottoscrizioni sono stati annullato. Mondo of Warcraft abbonamenti sono stati effettivamente annullato. Persone ottenere dedito a il gioco so quella si intende a lotto. Ogni parola in il passato pochi frasi is a collegamento. Ci impianti completi per la produzione di prodotti da forno innumerevole testimonianze of fatto arrabbiare bufera di neve I giocatori decidere a disinstallazione il Battle.net App. Go avanti e clic queste parole. Partite of Persone. Rimborsi successo pure. Blizzcon. Warcraft III: riforgiata. "Standard ha stato presentata. ”Un gesto che prende soldi dalla tasca di Blizzard e segnala quanto fossero arrabbiate le persone. Ecco un lezione su come eliminare il tuo account Blizzard se vuoi ancora partecipare.

È stata una mossa più brillante dalla comunità di gioco dirottamento Overwatch personaggio Mei e trasformandola in a simbolo di protesta. All'interno della tradizione del gioco, viene da un background cinese. Quindi è un'estensione naturale che riflette la dura realtà a portata di mano qui. L'uso di Mei come affermazione ribelle ha funzionato efficacemente. Tant'è vero che Blizzard rimosso una statua Mei $ 175 dal loro negozio di merch.

Alcune persone erano troppo impazienti in attesa di 30 giorni per cancellare il loro account Blizzard. Un tipo creativo detto un rappresentante del servizio clienti: "Eliminalo adesso o sto per reinstallare tutti i tuoi giochi e chiamerò tutti N ***** N ***** N ***** fino a quando non mi vieterai in modo permanente. Quindi risparmiaci un po 'di tempo e premi il tasto f ******. "

Poi è arrivato un problema. "Quindi ora Blizzard ha disabilitato TUTTI QUATTRO metodi di autenticazione per impedire attivamente alle persone di eliminare i propri account. Questo è oltre disgustoso. Diffondere consapevolezza di questo. #BoycottBlizzard,” tweeted Espsilverfire2. Retweet 24,132 e Mi piace 44,900. Missione compiuta sul fronte della consapevolezza. Altro Persone sono stati avendo Questo problema. Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: tweet dimostrare quella il problema certamente non era immaginario. Un altro non inteso negativo PR fuoco a mettere su. Polygon ha funzionato difesa per Blizzard sul problema della cancellazione dell'account. Ma a loro merito, era giustificato. Un'enorme quantità di persone ha tentato di eliminare i propri account Blizzard, tutti contemporaneamente. Ciò può ovviamente portare a un sovraccarico dei sistemi Blizzard. L'articolo rileva che le richieste di cancellazione dell'account alla fine passato, anche per il tweeter virale coinvolto sollevando la questione in primo luogo.

John Botherer, co-fondatore di Rock Paper Shotgun, vide gli eserciti di GamerGate assediare alla porta del suo sbocco. È stato critico nei confronti della comunità dei giochi per anni. Alla luce della situazione di Blitzchung, aveva questo da dire.

Botherer sostiene che "i giocatori" erano quelli al buio a riguardo. Ma questo non è vero. Sono i media dei giochi a scrollare di dosso la Cina.

La relazione tra l'industria dei giochi e la Cina non è esattamente una nuova rivelazione per 2019. A novembre 2018 è venuto fuori alla luce di una miriade di casi. Il più diffuso è Ubisoft manipolazione con i Rainbow Six: Siege risorse di gioco per placare i censori cinesi. Ubisoft non si è dato da fare per capire perché stavano cambiando roba nelle loro mappe o icone di gioco. Hanno detto "A causa della Cina" direttamente. Una scusa che hanno avanzato per le modifiche a Rainbow Six: Siege era così che Ubisoft poteva avere "UNA VERSIONE UNICA E GLOBALE". Vale a dire, in parole povere, avrebbero cambiato l'esperienza di gioco negli Stati Uniti per soddisfare il bene della Cina. Per essere chiari, questo era solo contenuto visivo. Ma anche così, ha colpito come la Cina sente di sangue, sesso, gioco d'azzardo e violenza.

Circa due settimane e mezzo dopo, Ubisoft marcia indietro sulle modifiche estetiche a Rainbow Six: Siege. Una sbirciatina nella toilette dei social media mostra il notevole contraccolpo che la società aveva lanciato contro di loro. Per dirla senza mezzi termini, Ubisoft ha considerato e ascoltato una notevole quantità di feedback pubblici. Considerando che la blogosfera dei media dei giochi (sai chi intendo quando mi riferisco a questo) è in gran parte unificata con i giocatori quando si tratta del disastro di Blizzard con Blitzchung? Con Ubisoft, il uomo nero di "GAMER ENTITLEMENT" è stato portato fuori dall'armadio per spaventare, ancora una volta.

È preoccupante che alcuni media dei giochi possano permettersi di difendere la censura cinese se i loro programmi li spingono a farlo. Nel dilemma di Blizzard quest'anno non è stato così. Almeno, non con lo stesso angolo di vena che accadde con Ubisoft. L'ombra di GamerGate si è ancora manifestata. Kotaku ci ha provato spingere un'argomentazione secondo cui il fiasco di Blizzard Hong Kong era "PROVA" che i videogiochi non sono politicamente neutrali. Quell'articolo di Kotaku ha inutilmente sfocato le linee in tutta questa discussione, quindi permettimi di annullare quel danno. Quello che è successo con Blitzchung e Blizzard non è * lo stesso di * uno sviluppatore di videogiochi che decide di politicizzare la storia e i temi del loro prodotto.

In un momento più leggero durante questo periodo turbolento, i risultati di ricerca di Google etichettati Blizzard Entertainment come un "negozio di porcellane". Questo sembra più che appropriato considerando Blizzard rilasciato L'anno 1,000 vieta alle persone che parlano di Hong Kong nei loro forum ufficiali. La società era così seria nel fermare la discussione di Hong Kong che hanno impedito battletags dall'aver menzionato Hong Kong.

Alla vigilia di ottobre 11th in America (ma datato come ottobre 12th che lungo con altri motivi ha portato la gente a credere che questo fosse pubblicato dalla Cina), Blizzard Entertainment ha finalmente pubblicato a dichiarazione di follow-up sull'affare Blitzchung. Dopo diversi giorni di intenso contraccolpo pubblico che l'azienda guardato in silenzio svolgersi. Lo hanno fatto in un momento della settimana famigerato. Il lasso di tempo "Venerdì alle 5 PM" fa da sfondo a tutti i brutti annunci di PR. È un'opportunità d'oro per la maggior parte delle aziende in tutto il mondo, poiché è quando giornalisti e blogger tornano a casa per il fine settimana.

Blizzard Entertainment ha ridotto il divieto di Blitzchung e delle macchine per colata continua. Lo hanno tagliato in sei-sei mesi dalla loro punizione iniziale di un anno. Blitzchung ha anche ricevuto i suoi premi in denaro per il torneo.

La dichiarazione di Blizzard è lunga, quindi la maggior parte delle persone non si preoccuperebbe di leggerla troppo da vicino. C'è una contraddizione nel cercare di reprimere gli argomenti politici “caldi” dall'essere menzionati, cercando anche di ritenere prezioso il libero discorso. "Rimanere concentrati sul torneo" sarebbe stato facilmente realizzato se Blizzard avesse semplicemente lasciato che Blitzchung dicesse la sua pace. Creando un tale frastuono su di esso hanno reso l'intera faccenda la controversia che ha finito per essere.

Al momento della pubblicazione della dichiarazione, TheQuartering era diretta streaming con il famoso Mark Kern. Era uno dei primi pilastri dello studio di giochi Blizzard Entertainment.

He ha avuto a lotto a dire quando il Blitzchung notizie rotto. Kern aveva precedentemente giurato di non indulgere in alcun discorso politico su Twitter. Ma ha fatto un eccezione questa volta dato come è successo vicino a casa per lui. La cosa che ha spinto Mark Kern oltre il limite, in particolare, è stata la punizione stessa. Nonostante il suo sfondo il pedigree Kern stava rischiando molto parlando contro la Cina. Lo ha fatto anche in senso letterale. Qualcuno sostenuto in cinese per Mark e non ha avuto problemi sostenendo di nuovo in inglese.

Mark Kern lo era pronto per andare in guerra contro la Cina. Ha proposto l'uso di tariffe e memi. Mark si è radunato per aziende e filanti allo stesso modo di unirsi alla battaglia.

Solo così puoi apprezzare appieno l'effetto di questo. Nella foto sotto, vedi Mike Morhaime che parla con Mark Kern del fare World of Warcraft Classic a cosa. Anche nella stessa immagine, vedrai Mark Kern disinstallazione il gioco in segno di protesta per quello che è successo a Blitzchung, molti mesi dopo.

"Per favore, dicci di più sul motivo per cui stai annullando il tuo World of Warcraft abbonamento ", chiede il prompt del sito di Blizzard. “Ho realizzato questo gioco con la squadra. Sono contrario alla paura di Blizzard per la Cina e al silenzio di Blitzchung. Chiedo a Blizzard di difendere ciò che è giusto " ha risposto Mark Kern.

Ascolta l'uomo stesso.

  • (6: 00 PM - 8 ott 2019) "Questo fa male. Ma fino a quando Blizzard non inverte la propria decisione su @blitzchungHS, mi sto arrendendo a giocare a Classic WoW, cosa che ho contribuito a convincere Blizzard a rilanciare. Dopo tutto, non ci sarà nessuna gilda Mark of Kern. Lasciami spiegare perché sono #BoycottBlizzard "
  • (6: 01 PM - 8 ott 2019) "Sono etnicamente cinese. Sono nato a Taiwan e ho vissuto a Hong Kong per un po '. Ho fatto affari con la Cina per molti anni, con aziende di gioco server lì. Quindi penso di avere una prospettiva valida qui, essendo stato un team leader di Blizzard e cresciuto in Asia. "
  • (6: 02 PM - 8 ott 2019) "Nel corso degli anni ho visto la Cina diventare lentamente la forza di investimento dominante nei giochi e nei film. È un peccato che le società statunitensi non abbiano mai creduto così fortemente come la Cina e l'Asia negli investimenti nei giochi, ma ciò ha permesso alla Cina di avere un'influenza senza precedenti sui nostri media ".
  • (6: 04 PM - 8 ott 2019) "Le società di giochi cinesi sono cresciute enormemente non solo per le dimensioni del mercato, ma perché il governo le sovvenziona. Ricevono terra gratis, uffici gratuiti e enormi infusioni di denaro. Questo denaro è stato ed è utilizzato per espandere e acquistare quote di società di gioco statunitensi ".
  • (6: 06 PM - 8 ott 2019) "Ho visto in prima persona la corruzione delle società di gioco cinesi e sono stato rimosso da una società che ho fondato (dopo Blizzard) per aver rifiutato di ricevere una bustarella di tangenti di 2 milioni per prendere un investimento dalla Cina. Questa è la prima volta che ne parlo mai pubblicamente. ”
  • (6: 07 PM - 8 ott 2019) "Ho anche visto come ai rappresentanti delle società americane in Cina sono state offerte tangenti simili per ottenere licenze per grandi titoli AAA. Non tutti hanno rifiutato come me. "
  • (6: 11 PM - 8 ott 2019) "Le società cinesi hanno cercato di rovinare la mia carriera con storie di stampa piantate. Il denaro viene spesso pagato per la stampa favorevole in Cina e parte di quel denaro fluisce anche qui negli Stati Uniti. Sfortunatamente, il denaro parla. La Cina è riuscita a infiltrarsi in tutti i livelli di tecnologia, giochi e altro ancora. "
  • (6: 13 PM - 8 ott 2019) "Sfortunatamente, le compagnie statunitensi ed europee detestano correre rischi e investire in società di giochi tanto legalmente quanto la Cina. La Cina è rimasta uno dei pochi posti in cui gli studi di livello intermedio potevano ottenere finanziamenti. Quindi, di nuovo, l'influenza della Cina è cresciuta. Sono sicuro che questo è lo stesso anche per i film. "
  • (6: 15 PM - 8 ott 2019) “Ma ora ci troviamo in una situazione in cui il denaro comunista illimitato determina i nostri valori americani. Censuriamo i nostri giochi per la Cina, censuriamo i nostri film per la Cina. Ora, le compagnie di gioco stanno mettendo a tacere le voci per la libertà e la democrazia. La Cina sta dettando che il mondo è autoritario. "
  • (6: 16 PM - 8 ott 2019) "Di tutte le società del mondo, Blizzard è l'ultima azienda che mi sarei mai aspettato di cedere alle richieste della Cina. Blizzard parlava sempre di "prima i giocatori" e "non essere avido". Almeno, era quando ero lì. "
  • (6: 19 PM - 8 ott 2019) "Una cosa è tenere la politica fuori dai giochi, cosa che sono ancora proponente a fare. È un'altra cosa punire ingiustamente e duramente le voci che parlano contro la corruzione, contro gli abusi dei diritti umani e la libertà ".
  • (6: 20 PM - 8 ott 2019) "Corro un rischio enorme dicendo questo. La Cina monitora tutti i social media e so che questo significa che probabilmente non avremo mai un investimento dalla Cina per il mio nuovo MMO e probabilmente non avremo mai una licenza per operare lì. "
  • (6: 22 PM - 8 ott 2019) “Ma abbastanza è abbastanza. Sto con Hong Kong e mi oppongo all'ovvia e ridicolmente trasparente paura di Blizzard nei confronti della Cina. È tempo che Blizzard cresca la spina dorsale di una volta, e faccia di nuovo ciò che è giusto per i giocatori. Giocatori, alzatevi. "
  • (6: 27 PM - 8 ott 2019) "E sì, questo significa che rifiuterò qualsiasi accordo per l'esclusività Epic. I soldi provengono da Tencent. Em8ER non sarà mai un'esclusiva del negozio di giochi Epic. Ciò potrebbe significare che non facciamo mai un centesimo, ma ora è in gioco qualcosa di più dei semplici giochi. Deve essere tracciata una linea e ora la sto disegnando. ”

TheQuartering e Mark Kern hanno seguito da vicino la storia e hanno sollevato il fatto che questo disastro è avvenuto sotto la guida del presidente della Blizzard Entertainment J. Allen Brack. Quartering ha sottolineato come le persone "appena pazze" fossero alla Blizzard. Non solo in America, neanche. Con questa nuova modifica agli esatti della punizione di Blitzchung, il pubblico cinese e di Hong Kong avrebbe probabilmente aggrottato le sopracciglia per il malcontento della compagnia. Questo compromesso dell'ultimo minuto è servito semplicemente a diffondere la rabbia pubblica, ma non ha lasciato nessuno del tutto felice. Dire che le trasmissioni "non sono una piattaforma per opinioni politiche e sociali divisive" è un pennello troppo ampio, che si estende ben oltre il fiasco di Blitzchung.

In questa risposta Blizzard, loro stress “Le opinioni specifiche espresse da blitzchung NON sono state un fattore decisivo nella decisione presa. Voglio essere chiaro: le nostre relazioni in Cina non hanno influenzato la nostra decisione. ”Bullocks. Questo è semplicemente falso dato Blizzard Osservazioni fatto giorni prima sulla rete cinese di social media Weibo. Prenditi un minuto e immergilo. Alla fine, Blizzard Entertainment passato la colpa dicendo che lo ha scritto il loro partner NetEase. Ma non cambia il fatto che questa dichiarazione ufficiale sia stata fatta a loro nome.

Qui abbiamo Blitzchung rispondere dopo il compromesso Blizzard. Ha espresso rimorso per quello che è successo, almeno nel senso in cui ora capiva che avrebbe potuto essere più attento. Meglio ascoltarlo direttamente. Se lo merita dopo quello che ha passato.

“Molte persone mi hanno chiesto se accetto l'ultima decisione di Blizzard, ne discuterò in due parti. Premio del torneo e sospensione. Per il premio del torneo, ho citato ciò che Blizzard ha detto sul sito ufficiale, menzionano che ho giocato in modo equo nel torneo e credono che dovrei ricevere il mio premio. Questa è la parte che apprezzo molto, Blizzard ha anche detto che capiscono per alcuni che non si tratta del premio, ma forse per altri è irrispettoso persino discuterne. Le persone di Blizzard mi hanno spiegato questo tramite una telefonata e lo apprezzo molto e accetto la loro decisione in merito.

Per la seconda parte sulla sospensione, Blizzard aveva cambiato la sospensione su di me da un anno a sei mesi. Ancora una volta, apprezzo per il loro ripensamento su questo. Ad essere sincero, penso che sei mesi siano ancora parecchio per me. Ma mi è stato anche detto che posso continuare a competere nel circuito di Hearthstone, il che significa che è il torneo dei grandi maestri. Apprezzo per questa decisione presa perché Grandmaster è attualmente il torneo di più alto livello in pietra focaia competitiva. Tuttavia, vorrei che Blizzard potesse riconsiderare la loro penalità sui due lanciatori coinvolti.

Infine, molte persone vogliono sapere se sarei in competizione nel cuore di pietra in futuro. Onestamente, non ne ho ancora idea. Dal momento che il mio prossimo torneo sarà molto probabilmente il torneo da gran maestro della prossima stagione, è probabilmente tra qualche mese. Mi prenderò questo tempo per rilassarmi per decidere se starò nella scena competitiva di Hearthstone o no. ”

Blitzchung ha una miriade di altre opzioni di carriera se finisce completamente allontanandosi dai prodotti Blizzard. Le persone al Gods Unchained digitali di TCG avevano avuto prima offerto per pagare a Blitzchung TUTTE le sue vincite perse e il biglietto per il loro torneo $ 500k. Una mossa audace che fa guadagnare agli sviluppatori di giochi molta pubblicità gratuita. Ma ha avuto un costo. La nuova popolarità messa in rilievo stress sui server del gioco. Potrebbe essere stato naturale. Ma almeno un rapporto rivendicato potenziali "attacchi informatici" da una fonte sconosciuta.

Le controversie sono il bagaglio. Blizzard Entertainment ha trovato nuovi bagagli da portare in giro. La società si è trovata inserita tra il comprovato disastro di Blizzcon 2018 e il potenziale destino imminente di Blizzcon 2019. Il prezzo delle azioni Activision Blizzard preso un nosedive 6.74% a causa di quanto male ricevuto il Diablo Immortal rivelare era. Una società di ricerca detto investitori "Blizzard ha calcolato male il modo in cui i loro fan avrebbero risposto, il che suggerisce che non sono in contatto con i loro giocatori come forse dovrebbero essere". In altre parole, la causa ufficiale è che i giocatori sono cresciuti. UN petizione change.org a questo proposito tutto ha superato le firme 40,000. Tra 2018 e 2019, i dipendenti della Blizzard Entertainment hanno subito turbolenze di carriera. Il management ha fatto molta riduzione dei costi. Nel primo turno, la società ha effettuato un percorso di acquisizione. Il personale spendibile che era disposto a separarsi volontariamente da Blizzard ha ottenuto un comodo pacchetto di fine rapporto. Almeno A 100 persone ha preso Blizzard sulla sua offerta di acquisto a fine dicembre 2018. Avanzando rapidamente verso 2019 di febbraio, Blizzard ha intrapreso ulteriori azioni. Questa volta sono stati licenziamenti. approssimativamente A 800 persone ora erano senza lavoro.

La storia della rabbia di Blizzcon guardò ripetersi. Ma la risposta non sarebbe così semplice questa volta. In 2018 la gaffe più audace provocata da un partecipante dei Blizzcon era il "è uno scherzo di pesce d'aprile fuori stagione" ragazzo camicia rossa. No. Questa volta la posta in gioco era più alta. Il problema affrontato non riguardava solo un gioco. Invece, si trattava di una società che cercava di soddisfare un pubblico globale, lasciando cadere i diritti umani e la libertà di parola al minimo comune denominatore.

Le proteste al Blizzcon 2019 sono state una cosa infallibile per diversi motivi. TheQuartering da solo foraggiato l'operazione e ha garantito agli organizzatori il finanziamento necessario. Un altro ragazzo ha creato un sito web dove la gente poteva comprare magliette “I Stand With Hong Kong” da indossare su Blizzcon. Ma soprattutto è stato il fatto che un gruppo di attivismo politico molto serio, Fight For The Future, gettò il cappello sul ring. Queste erano persone che avevano anni di esperienza nell'organizzazione di proteste di massa.

Vicedirettore Evan Greer disse: “Blizzard e altre società che si impegnano nella censura per conto di un governo autoritario, non riusciranno a cavarsela. Non hanno idea del tipo di tempesta di merda che hanno scatenato. Ne faremo un esempio per assicurarci che tutte le compagnie sappiano che non sarà tollerato lanciare i diritti umani e la libera espressione sotto l'autobus per fare soldi extra ”.

Il Verge ci ha provato telaio questo come prova che giochi e politica si mescolano. Anche se in realtà è esattamente il contrario, dato che la politica non è nei videogiochi qui. Blizzard voleva mantenere separate le due cose. La comunità dei giochi voleva semplicemente sostenere l'integrità della libertà di parola come una cosa separata, adiacente ai prodotti stessi.

Il clamore travolgente verso le proteste di Blizzcon ebbe effetti a catena oltre la compagnia. Il negozio di Nintendo a New York City aveva previsto un doppiatore si incontra e saluta commemorare il lancio di Overwatch su interruttore. bufera di neve annullato l'intera cosa. Alcuni ostacoli si frappongono. Gli intervalli di attenzione delle persone sono brevi. Il passaggio di alcune settimane significa che è probabile che Internet possa "andare avanti" e dimenticare Blitzchung. Inoltre, stiamo parlando di un'azienda che vende prodotti di distrazione. La Blizzard Entertainment che penzolava nuovi splendidi videogiochi rappresentava un possibile rimedio per porre fine al loro incubo di pubbliche relazioni. Tutto quello che potevano fare era aspettare. Il penzolante splendore finì per succedere con perdite rivelatrici Diablo IV e Overwatch 2 prima del tempo prima dello spettacolo Blizzcon.

Dato quello che è successo alla American University la settimana precedente, Blizzard ha messo il fandonie sulle interviste post-partita e le webcam dei giocatori. Il trattamento continuato dato lì è accaduto anche nella chat. Rapporti è venuto su sostenendo che Blizzard stava sospendendo le persone che avevano lasciato messaggi a favore di Hong Kong nel pietra del focolare Sezione commenti feed live di Masters Tour. L'azienda rilasciato una dichiarazione a Poligono. “Non stiamo vietando alle persone di chat Twitch di utilizzare specificamente il discorso pro di Hong Kong o qualsiasi altra dichiarazione politica. I divieti vengono riscossi da un sistema di moderazione automatizzato attivato dagli spettatori che inviano ripetutamente spam a qualsiasi frase. Prevediamo di correggere il problema nelle prossime ore. "

A ottobre 18th, 2019 Alexandria Ocasio-Cortez, Ron Wyden, Marco Rubio, Mike Gallagher e Tom Malinowski inviato una lettera a Big Bobby Kotick, CEO di Blizzard-Activision. Gran parte di esso ripete ciò di cui abbiamo già parlato. I politici fondamentalmente hanno esortato Kotick a difendere i valori americani e non allacciarsi a ciò che la Cina vuole.

Sul 21st TheQuartering segnalati sulle notizie circostanti Magic The Gathering pro Lee Shi Tian. Durante l'evento Mythic Championship, Lee ha usato l'intervista del suo vincitore per dare supporto alle proteste di Hong Kong. "È così bello giocare come un uomo libero", ha detto. Guarda tu stesso qui. Ha rivelato che, secondo fonti interne, Wizards of the Coast ha adottato un approccio diretto per sorvegliare chiunque riguardo al parlare di Hong Kong. Dall'evento del torneo stesso fino a chiunque nelle chat live streaming. Un rapporto di follow-up di Polygon acquisito una dichiarazione diretta da Lee. “Come giocatore professionista, questo è il posto in cui posso mostrare il mio sostegno a lui, Hong Kong, la libertà di parola e la democrazia. L'azione di Blitzchung mi ha ispirato molto e ha mostrato al mondo che il valore universale era a rischio. Questo sta accadendo nel mondo in questo momento. ”Lee si Tian ha detto a Polygon. Era fiducioso che Wizards of the Coast non lo avrebbe punito. L'unico tipo immediato di respingimento che Lee Shi Tian aveva era qualcuno che cercava di farlo rilevare il suo account Twitter. Lee ha esortato le persone premiare Wizards of the Coast per avergli permesso di esprimersi acquistando le loro cose.

L'intera applicazione del "focus sul torneo" delle regole per Blizzard non si è fermata solo in questi spettacoli live streaming. La compagnia lo era Cercando di capire se queste regole si applicano o meno ai loro giochi. Nel caso di una gilda "Make Azeroth Great Again" su WoW Classic, il gruppo ha avuto a che fare con il flip-flop di Blizzard sul fatto che il nome abbia infranto o meno le linee guida. Prima era SÌ, poi era NO, ma poi era di nuovo SÌ.

Con una sorpresa, l'ex vice presidente della Xbox Mike Ybarra si è unito ai ranghi di Blizzard. Ora è il loro nuovo vice presidente esecutivo e GM. PCGamer preso nota della situazione Blitzchung qui. Ciò indica che ora era "bagaglio" sulla reputazione di Blizzard a lungo termine. L'aggiunta di Mike Ybarra è degna di nota per il fatto che molte persone lo erano saltare la nave negli ultimi mesi. Dustin Browder, Eric Dodds e Jason Chayes ricoprivano tutti cariche di alto livello. Ma quando Blizzard ha demolito un gioco per cellulare e a Astronave sparatutto in prima persona, il trio ha deciso di partire tra il focus aziendale verso Diablo 4 e Overwatch 2.

La sfiducia nei confronti della situazione di Blitzchung si riversò in un'altra situazione. Giocatori che hanno acquistato oggetti di gioco speciali per World of Warcraft una parte della loro pasta è andata verso il montepremi. I critici erano sconvolti, Blizzard ha scelto il crowdfunding invece di offrire loro una somma forfettaria. I dettagli su come esattamente le cose sono state divise e dove sono difficili da definire. TheQuartering provato capirlo e tutto sembra solo un mal di testa maledetto.

Il più vicino che posso restringere è così. Lo dice l'annuncio iniziale di marzo 2019:

"Per un periodo di tempo limitato, ogni acquisto di Transmorpher Beacon o Lion's Pride e Horde's Might Fireworks, il 25% del ricavato contribuirà al montepremi degli eventi LAN finali dell'anno per l'Arena World Championship (AWC) e Mythic Dungeon International (MDI ) con un montepremi minimo garantito di $ 500,000 USD ($ 250,000 USD per ogni evento.) Il tuo supporto ti aiuterà a portare il montepremi di WoS esports al livello successivo. "

Avanzamento rapido a ottobre / novembre 2019, il risultato finale dice questo:

“Siamo lieti di annunciare che, grazie al tuo supporto diretto, il montepremi combinato per WoW Esports presso BlizzCon 2019 sarà $ 660,000! Ognuno dei nostri due programmi WoW Esports, il World of Warcraft Arena World Championship e il Mythic Dungeon International Global Finals, avranno in palio un montepremi di $ 330,000. Grazie per aver reso questo il più grande montepremi che abbiamo mai avuto per WoW Esports alla BlizzCon e grazie per il vostro continuo supporto di WoW Esports. ”

Il fattore di confusione è stato se il $ 660,000 è stato sollevato o meno appena la comunità. Per dirla in altro modo, il montepremi minimo garantito è in qualche modo derivato dalle stesse tasche di Blizzard? Un articolo su invenglobal.com lo articola meglio. "Se uno dovesse dare a Blizzard il beneficio del dubbio, la formulazione del post originale di Blizzard potrebbe essere letta come un montepremi garantito di $ 500,000 se i proventi dei giocattoli non superassero quel valore."

As sottolineato di TheQuartering, è probabilmente quello che volevano dire ma lo hanno espresso male. Tutto sommato, è stata un'ultima mini polemica prima di Blizzcon.

(SIDENOTE: La verità sul montepremi è emersa dopo il fatto. Il GM di un importante team di Blizzard Esports ha scritto un post informativo su Twitlonger. La linea di fondo è che si riduce a un'esca disordinata e cambia. La sua ipotesi migliore? “Blizzard non poteva consentire ad AWC o MDI di avere un montepremi individuale più grande di pietra del focolare Grandmaster, OW World Cup o SC2 ", ha scritto il GM.)

Parleremo di quello che è successo a Blizzcon. Ma prima per favore scorri oltre J. Allen Brack con una spilla da orgoglio. Questo è lo stesso "nessun discorso politico sui livestream ufficiali" J. Allen Brack che ha gestito male la controversia sui Blitzchung.

Finalmente. Arriviamo a Blizzcon 2019. Questo Articolo per PC Gamer elenca tutte le rivelazioni, così possiamo toglierle di mezzo. Hai il tuo Overwatch 2, hai il nuovo Diablo, un nuovo World of Warcraft espansione e ancora di più pietra del focolare carte.

Durante la cerimonia di apertura, J. Allen Brack indirizzata la controversia di Hong Kong sul palco. Non nomina nessuno in modo specifico. Gli spettatori hanno commentato per sottolineare come nulla fosse diretto. Una parte di lanugine PR, una parte di enigma Sfinge.

“Blizzard ha avuto l'opportunità di riunire il mondo in un duro momento di eSports di Hearthstone circa un mese fa, e noi no. Ci siamo mossi troppo rapidamente nel nostro processo decisionale, e poi, per peggiorare le cose, eravamo troppo lenti per parlare con tutti voi. Quando penso a ciò di cui sono più infelice, sono davvero due cose. Il primo è che non siamo stati all'altezza degli standard elevati che ci siamo prefissati. E il secondo è che abbiamo fallito nel nostro scopo. E per questo, mi dispiace e accetto la responsabilità. "

Capisco perché le persone volessero più azioni per correggere gli errori commessi in primo luogo. La gente era arrabbiata con Blitzchung qualsiasi punizione. Decifrando Brack, ha detto: "questo incidente è accaduto, abbiamo sbagliato nel gestirlo, ma siamo una società diversificata, quindi permetteremo alle persone di protestare liberamente per tutto il fine settimana".

Che hanno fatto.

Le proteste di Hong Kong erano legittime. Come potete vedere da questo blog live per PC Gamer, sono successe. Heck. Colleghiamo il resto della copertura mediatica solo per strofinarla. ESPN. Poligono. Varietà. Eurogamer. Kotaku. CNN. LA Times. TechRaptor. The Hollywood Reporter. Il New York Times. IGN.

Mi sono guardato in giro per Twitter per le foto. Ecco cosa ho trovato. Goditi questo collage.

La manifestazione è stata una protesta pacifica. Ecco qualcuno che dice semplicemente casualmente "Hong Kong libera, rivoluzione dei nostri tempi" al panel di domande e risposte. Ma il REAL MVP è stato qualcuno che affronta @matanevenoff. Questo ragazzo è un'unità assoluta. Ha consegnato. Ha gridato "FREE HONG KONG" nella parte superiore dei suoi polmoni del bambino quando qualcuno stava cercando di porre una domanda di domande e risposte. Come puoi vedere qui in forma ufficiale di feed dal vivo e anche ha preso il film stesso quando si entra in azione. Non è stato il primo pezzo di attivismo di Hong Kong a cui è stato coinvolto @matanevenoff. Come notato da Slasher, questo ragazzo è stato a una partita della NBA ed è riuscito a sventolare una maglia di Hong Kong gratis sul feed live. Il povero cameraman in quel caso si allontanò rapidamente dopo aver cliccato nel suo cervello.

Il fine settimana di Blizzcon è iniziato senza intoppi. Relativamente parlando. Le persone si sono radunate pacificamente per impegnarsi in uno scambio vivace di idee. Ecco un evidenziare video se vuoi vedere l'esperienza generale di Blizzcon 2019 in breve.

Ma per quanto riguarda le conseguenze?

Secondo TheQuartering's fonti, la band Weezer avrebbe dovuto suonare al Blizzcon. Si sono ritirati all'ultimo minuto. Alla luce dell'intera faccenda dei Blitzchung. L'opzione di backup, Fitz and the Tantrums, era disponibile solo vivere per qualche ragione. Blizzard è finito con un gruppo musicale chiamato The Glitch Mob all'ultimo minuto. Sull'umore generale dell'azienda, le fonti di TheQuartering affermano che J. Allen Brack ha agito come portavoce e capro espiatorio di Activision. J. Allen Brack ha dimostrato di non dire tutta la verità a PC Gamer. Ad un certo punto dice “E così i dipendenti sono liberi di pubblicare post sui loro account sui social media. Se pensi alle persone che abbiamo che sono atleti di eSports, i nostri Grandmaster o chiunque partecipi agli eSports, sono liberi di dire e fare ciò che vogliono sui loro canali social. "

Ma come ho già detto in precedenza nel pezzo, era un allenatore della Overwatch League istruzioni per eliminare un tweet che reagisce alla situazione di Blitzchung. Guardarlo.

PC Gamer è entrato nel vivo della questione Blitzchung e ha chiesto a Blizzard di spiegare la loro relazione con NetEase (leggi l'intera intervista a Brack è una conclusione finale solida). La loro domanda riguardava se NetEase avesse o meno influenza sulla decisione di punire Blitzchung. Dato il post di Weibo che parla di "difendere l'orgoglio della Cina" è confermato come scritto da NetEase, non è un tratto assumere i poteri che la Cina avrebbe oltre. La risposta di Brack è affascinante perché dimostra la soluzione alternativa creata dalla Cina.

“Blizzard non è legalmente autorizzato a operare o pubblicare giochi in Cina. Devi avere un partner. Questo è il regolamento, questa è la legge. NetEase è il nostro partner. NetEase non è un'agenzia governativa, NetEase è una società. Sono l'editore. Una delle cose che è sorta di questo è il post di Blizzard Weibo e il testo che lo circonda. Non siamo legalmente autorizzati a gestire tali canali. Non siamo legalmente autorizzati a contribuire. Questa è una decisione NetEase, sono l'editore in Cina ".

Chiamare NetEase "non un'agenzia governativa" può essere vero alla sua faccia. Tuttavia, il governo cinese può facilmente esercitare un controllo diretto su un'azienda come NetEase. Per le persone negli Stati Uniti, è necessario gettare via la solita presunzione di autonomia aziendale garantita alle aziende occidentali. Questo semplicemente non esiste in Cina. Qualsiasi cosa.

Overwatch il regista di giochi Jeff Kaplan ha avuto molte intuizioni sulla punizione assegnata OverwatchL 'enfasi sul gioco competitivo. Nel un'intervista al Washington Post Kaplan si è pronunciato contro la decisione di Blizzard. “Penso che la sospensione dovrebbe essere ridotta o eliminata di più. Ma sono solo io. ”Sono state sollevate le solite critiche“ troppo dure ”e“ troppo rapide ”. Gli onorevoli di Hearthstone, il game director Ben Lee e il direttore creativo Ben Thompson, disse a Kotaku in un'intervista essenzialmente la stessa cosa. La testimonianza di Kaplan rivela quanto contro le norme fosse il caso Blitzchung. Jeff ha spiegato che il team pone una notevole quantità di considerazione da parte del "difensore del diavolo" nel processo di giudizio.

Ma dovremo vedere cosa riserva il futuro per Blizzard. Il "vecchio Blizzard" è morto da tempo. Certamente.

L'unica cosa che mi resta da fare qui per questo pezzo è approfondire l'aspetto cinese. Esploriamo i vari metodi di controllo che il loro governo ha esercitato su altre società. Questo dovrebbe dipingere l'immagine con quello che è successo tra Cina e Blizzard.

E 'un mondo delle restrizioni al "coprifuoco" dei videogiochi per i minori. Se sei un bambino in Cina che voleva giocare ai videogiochi dopo 10 PM e prima di 8 AM? Peccato. La legge dice che non puoi. Questo è solo il lato del giocatore in tutto questo. È altrettanto un incubo per la pubblicazione di videogiochi. China State Administration of Press and Publication (SAPP), è la porta del governo cinese che decide quali videogiochi sono rifiutati o consentiti.

Diamo dare un'occhiata alle regole cinesi per i contenuti dei giochi online.

  1. Tutto ciò che viola la costituzione cinese
  2. Tutto ciò che minaccia l'unità nazionale, la sovranità o l'integrità territoriale della Cina.
  3. Tutto ciò che danneggia la reputazione, la sicurezza o gli interessi della nazione.
  4. Tutto ciò che stimola l'odio razziale / etnico o danneggia le tradizioni e le culture etniche.
  5. Tutto ciò che viola la politica cinese sulla religione promuovendo culti o superstizioni.
  6. Tutto ciò che promuove o incita oscenità, uso di droghe, violenza o gioco d'azzardo.
  7. Tutto ciò che danneggia l'etica pubblica o la cultura e le tradizioni della Cina.
  8. Tutto ciò che insulta, calunnia o viola i diritti degli altri.
  9. Altri contenuti che violano la legge

Prendiamo una posizione ipotetica di un censore cinese che guarda l'incidente di Blitzchung. Probabilmente violerebbe le regole 2, 3, 6, 7 e 8. Come mai? Blitzchung ha fatto una dichiarazione incoraggiando Hong Kong a ribellarsi contro l'autorità cinese (regole 2 e 3). In tal modo, la Cina potrebbe sostenere che Blitzchung ha contribuito a alimentare il violento conflitto che sta accadendo laggiù nelle proteste (regola 6). Il governo cinese ha dirottato il controllo sulla definizione della loro cultura e tradizioni, ma questa è una storia in sé. Anche così potrebbero accusare Blitzchung di andare contro la coesione sociale cinese (regola 7). La dichiarazione di Blitzchung potrebbe aver offeso gli spettatori del live streaming pro-Cina e contro Hong Kong (regola 8). La Regola 9 è solo una cosa che dà alla Cina un "assegno in bianco" per punire chiunque voglia.

Quindi è peggio per le società di videogiochi in Cina o per i giocatori stessi? Questa è una domanda a risposta aperta. Questo Articolo di Business Insider dovresti mettere il timore di Dio dentro di te giocatori:

“I regolatori cinesi hanno anche lavorato per introdurre limiti di tempo obbligatori per i giocatori di età inferiore a 18. Tencent, la più grande azienda di videogiochi della Cina e il più grande editore mondiale, ha iniziato ad applicare autonomamente limiti di età obbligatori lo scorso anno, mentre il governo cinese stava ancora bloccando le nuove uscite. Per gestire i limiti di età, Tencent ha introdotto un nuovo programma chiamato Real Name Identity System (RNIS). I giocatori di età inferiore a 18 erano limitati a giocare solo due ore al giorno, mentre quelli di età inferiore a 12 erano limitati a un'ora al giorno. Il nome e l'età di ciascun giocatore vengono verificati rispetto al database dei cittadini nazionali gestito dal Ministero della pubblica sicurezza cinese. Tencent ha anche introdotto il software di riconoscimento facciale a settembre 2018, a partire da migliaia di giocatori selezionati casualmente che vivono a Pechino e Shenzhen. ”

Questo da solo indica un regime totalitario. Questo da solo più che copre come prova per affermare che la Cina ha richiesto alla Blizzard Entertainment di punire Blitzchung.

Ma esploriamo ulteriormente.

All'inizio 2015 c'erano preoccupazioni che era Microsoft Outlook hacked da parte delle autorità cinesi in una manovra di tipo man-in-the-middle-attack. È successo a Google, Yahoo e Apple l'anno prima. Greatfire.org è stato in grado di individuare un modello nelle vittime. Essendo queste società erano piattaforme di comunicazione che il governo cinese non poteva monitorare con la stessa facilità delle proprie entità domestiche. Coloro che hanno puntato il dito contro il governo cinese per l'attacco sono stati vendicato pochi mesi dopo. Quell'aprile, uno strumento noto come "il grande cannone" ha lanciato un DDoS (distribuzione denial-of-service) mira GitHub. Il motivo era la piattaforma di GitHub che ospitava numerosi progetti anti-censura. Ricercatori del FEP e molti altri università ha trovato prove convincenti che il governo cinese era alla base di questo perché l'attacco DDoS ha richiesto un'entità con accesso ai router backbone in tutta la Cina. I "problemi" con il live streaming di Blitzchung non sono stati la prima volta che la Cina ha cercato di sorvegliare questo tipo di contenuti. Nel mese di ottobre 2014 era una trasmissione in diretta della BBC abbreviare a causa di "problemi tecnici". Ciò significa che il canale televisivo ha mostrato i disordini brutali in atto a Hong Kong in quel momento, con un poliziotto che picchiava e prendeva a calci un manifestante democratico.

Freedomhouse.org è un cane da guardia affidabile e coerente per tenere traccia di quanto "libera" sia Internet nei paesi di tutto il mondo. A partire da 2015, Cina è diventato il miglior contendente, sorpassando artisti del calibro di Siria e Iran per ottenere quel posto numero "peggiore del peggio". Per mettere le cose in prospettiva: la Cina ha mantenuto quel punto 2016, 2017, 2018 e 2019.

Lo dirò con chiarezza: qualsiasi serie di "regole" messe in atto quando si tratta di contenuti di polizia sono vagamente intenzionali perché le persone sono cablate per errare dal lato della cautela. Anche se è troppo. Questo è un sistema di pressione che la Cina applica attivamente. Il governo ha minacciato di chiudere i servizi di informazione di un gruppo Internet chiamato Sina. Amministrazione cinese del cyberspazio accusato Sina di diffondere "informazioni illegali relative a voci, violenza e terrorismo, pornografia, truffa, difesa delle eresie e ha distorto i fatti di cronaca, violato la moralità e impegnato nella pubblicità dei media".

La Cina ha emanato un sacco di leggi sulla polizia di Internet. Questo è in cima ai loro vari mezzi per far rispettare queste politiche autoritarie messe in atto. Ecco un generale sfondo andare oltre tutto ciò. Ma esploriamo i dettagli.

  • November 2015: a qualsiasi azienda che offre musica online (Alibaba, Baidu, Tencent) viene ordinato di filtrare i contenuti "dannosi" dalle proprie biblioteche prima di renderli disponibili al pubblico. Questo non vale solo per le società nazionali, ma anche per qualsiasi società straniera che desideri fare affari in Cina. Piattaforme come Spotify dovrebbero conformarsi se decidessero di aprire un mercato lì.
  • Marzo 2016: sono state messe in atto una serie di nuove "Regole amministrative del servizio di pubblicazione online" al fine di "regolare i criteri" e "promuovere lo sviluppo sano dei servizi di pubblicazione su Internet". Lo scopo di ciò si applica a qualsiasi informazione online. Qualunque cosa da testo, immagini, audio, video, animazioni, lo chiami. Se il pubblico generale può accedervi facilmente via web? Calza. Le piattaforme che non sorvegliano e rimuovono sufficientemente i contenuti problematici sono punite severamente. Per giocare a pallone in Cina è necessaria una Licenza per servizi editoriali e per farlo è necessario soddisfare i propri standard di sistemi di conformità alle normative. "La legge stabilisce che una pubblicazione su Internet non può includere alcun contenuto che si oppone ai principi della costituzione, minaccia l'unità nazionale, la sovranità o l'integrità o la sicurezza territoriale, divulga segreti di stato, danneggia la reputazione o gli interessi dello stato, incita l'ostilità o la discriminazione etnica, mette in pericolo la morale sociale o le tradizioni culturali etniche, sostiene l'eresia o la superstizione feudale, diffonde voci, disturba l'ordine e la stabilità sociale, diffonde oscenità, pornografia, gioco d'azzardo, violenza o incita alla criminalità o insulta gli altri o viola i loro diritti e interessi legali. "
  • Giugno 2016: Il governo cinese prende di mira programmi TV stranieri. I canali TV satellitari non possono trasmettere più di due programmi importati durante l'anno durante le ore tra 7: 30 PM e 10: 30 PM, per ordine dell'Amministrazione statale per la stampa, la pubblicazione, la radio, il cinema e la televisione. "Solo programmi indipendenti indipendenti con geni, caratteristiche e stile culturali cinesi possono sostenere temi del sogno cinese, valori socialisti fondamentali, patriottismo e eccezionali tradizioni culturali cinesi".
  • November 2016: è stata approvata una legge per l'industria cinematografica. La promozione di "valori fondamentali socialisti" è incoraggiata e tutto ciò che va contro la "dignità, onore e interessi" della Cina è vietato. È in realtà un'estensione dei criteri discussi nella parte relativa alle regole del servizio di pubblicazione. Un divieto di materiale che mescola le restrizioni alla "diffusione del terrorismo o dell'estremismo", o "all'incitamento all'odio", con il divieto di tutto ciò che diffama "le eccellenti tradizioni culturali del popolo" o fa sembrare il governo cinese cattivo.
  • Giugno 2017: l'Amministrazione del Cyberspace della Cina ordina che le reti di notizie online siano gestite dalla redazione approvata dalla parte e si applica a “tutti i rapporti politici, economici, militari o diplomatici o articoli di opinione su blog, siti Web, forum, motori di ricerca, app di messaggistica istantanea e tutte le altre piattaforme che selezionano o modificano notizie e informazioni. ”Fondamentalmente, tutti i media principali della Cina sono tenuti a ricevere formazione e credenziali per assicurarsi che rispettino l'agenda del governo.
  • Luglio 2017: Soap opera sudcoreane, programmi TV americani e animazioni giapponesi sono destinati ai siti di streaming video Bilibili e AcFun. Gran parte della biblioteca di contenuti viene rimossa per "requisiti normativi". Bilibili lo minimizza dicendo che i film e la televisione stranieri rappresentano solo il 10% di tutto il loro contenuto. Ma gli investitori si innervosiscono per l'impatto sui profitti se questo divieto viene sostenuto. Ufficio della cultura di Pechino divieti Justin Bieber per "cattivo comportamento". "Speriamo che, man mano che Justin Bieber matura, può continuare a migliorare le sue parole e le sue azioni e diventare davvero un cantante amato dal pubblico."
  • agosto 2017: La Cina costringe la Cambridge University Press a rimuovere oltre 300 articoli dal suo catalogo China Quarterly. Era un ultimatum di "rispettare o essere chiuso" dall'Amministrazione Generale della Stampa e della Pubblicazione della Cina. L'argomento trattato include: Tienanmen, la Rivoluzione Culturale, Tibet, Xinjang, Taiwan e Hong Kong. È stato un attacco alla ricerca accademica risalente agli 1960 e un segno del grave declino della libertà accademica in Cina attualmente in corso. Tre giorni dopo questo è stato ha annunciato, La Cambridge University Press ha conseguito un diploma 180 giro e ha riportato gli articoli. L'inversione è arrivata dopo una protesta del grande pubblico e della comunità accademica. Ironia della sorte, la notizia della censura di Cambridge fu in se stesso censurato sui social media cinesi.
  • settembre 2017: si è scoperto che la Cina ha cancellato documenti storici archiviati in database online. La China National Knowledge Infrastructure e il National Social Sciences Database sono stati presi di mira dal governo cinese. Qualsiasi documento contrario all'ideologia politica promossa da Xi Jinping viene eliminato in uno sforzo concentrato per riscrivere la storia.
  • ottobre 2017: la Cyberspace Administration of China ordina ai fornitori di servizi di chat via Internet di verificare le identità di tutti gli utenti e di mantenere un arretrato di almeno sei mesi delle chat di gruppo archiviate. Queste società, come WeChat di Tencent e Tieba di Baidu, devono attuare un sistema di crediti per ordinare la base di utenti e fornire servizi di chat di gruppo su tale base. Ogni utente che infrange le regole ottiene il proprio punteggio di credito abbassato, i privilegi revocati e alla fine vengono segnalati al governo.
  • Gennaio 2018: La cultura e i tatuaggi hip-hop sono vietati per ordine dell'Amministrazione statale della stampa, della pubblicazione, della radio, del cinema e della televisione della Repubblica popolare cinese. Il governo ora richiede che i programmi non includano attori con tatuaggi, in genere raffigurano la cultura hip hop e qualsiasi sottocultura decadente sottostante. Si presume che questa sia una misura ufficiale dalla Cina dopo che un rapper chiamato "GAI" è stato rimosso dalla TV di Hunan, un altro rapper "PG ONE" ha dovuto scusarsi dopo aver fatto una canzone che promuoveva "cultura del drag" e insultava le donne, e un terzo rapper chiamato "Triple H", la sua musica è stata cancellata dalle principali piattaforme di streaming cinesi.

Quindi, quando si tratta di videogiochi, ora puoi capire come vanno le cose Pokemon Go erano a lusso ai cinesi. Non sono solo videogiochi. Una versione cinese di Tinder è programmato per scoraggiare gli utenti dal tentativo di sollecitare il sesso occasionale. È qui che passiamo dalla censura del governo alle persone che si censurano da sole.

Questa è davvero la fine di questa storia. Quando parliamo di come la Cina può indurre le persone a censurare. Quando le persone iniziano a censurare se stesse, questa è la fine della strada. La polizia del pensiero ha vinto.

LEGGI DI PIÙ: da alcuni ragazzi fantastici ho avuto l'onore di dare una mano all'inizio di quest'anno. "Cosa sta succedendo con China & Big Tech?" Sono ancora orgoglioso di entrambi.

Chi Sono

Nick Monroe offre spunti di riflessione e di approfondimento esamina vari aspetti del settore dei giochi. È possibile contattare questo autore attraverso la Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!