L'appello di Vic Mignogna si sposta in avanti

Appello di Vic Mignogna

Secondo quanto riferito, l'appello di Vic Mignogna sta andando avanti, o meglio, non è stato smentito o respinto. Secondo un aggiornamento dell'avvocato del Minnesota Nick Rekieta, Mignogna sta avanzando con un appello e la difesa non ha respinto il tentativo di Mignogna di appellarsi.

L'aggiornamento è stato implementato sul Legge Rekieta Canale YouTube su 12th di dicembre, 2019. Puoi vedere il video qui sotto.

L'avvocato difensore ha tentato di respingere l'appello di Mignogna, ma la mozione è stata respinta.

Ciò significa che Mignogna è in grado di andare avanti con il suo appello dopo che il giudice ha respinto negligentemente il caso originale.

Questo ha fatto infuriare la folla di KickVic, e ora stanno prendendo di mira Rekieta ... di nuovo.

Hero Hei ha coperto le notizie in un video pubblicato su 13th, 2019 di dicembre.

È stato rivelato che Mignogna aveva pianificato di fare appello poco dopo la decisione iniziale sul caso. In effetti, solo dieci giorni dopo il giudice ha emesso il verdetto finale in cui respinse le affermazioni di Mignogna di diffamazione e tortuose interferenze da parte dei suoi ex collaboratori, circolavano già le notizie secondo cui era pronto a fare appello.

Durante tutto l'anno, tuttavia, la folla di KickVic ha cercato disperatamente di rovinare la vita del doppiatore Vic Mignogna perché è cristiano.

I collaboratori di Mignogna fabbricato le sbavature contro di lui all'inizio di 2019 per farlo licenziare, e ha funzionato. Non è stato solo licenziato da Funimation ma anche da Rooster Teeth.

Tuttavia, Mignogna non ha sopportato l'abuso sdraiato e i fan sono usciti a sostegno del doppiatore veterano durante tutto l'anno per tutto il ha partecipato a convegni e ha persino sostenuto il suo caso giudiziario contribuendo al GoFundMe che Nick Rekieta aveva istituito.

Ora dobbiamo aspettare per vedere come si svolge l'intero processo di appello e se la voce di Broly può o meno ottenere una vittoria sconvolta.