YouTuber Mr. Ovvio viene espulso da PayPal

Mr Deplatformed ovvio

Ancora un altro esperto di ingiustizia politicamente scorretta e antisociale è stato deformato finanziariamente. Questa volta è stato il signor Ovvio, lo YouTuber che ha sottolineato tutte le buffonate socialmente e culturalmente regressive che sono state distribuite dagli attivisti della tastiera di sinistra.

Signor Ovvio ha rivelato la de-formattazione in un video pubblicato il 18 dicembre 2019, che mostra l'e-mail che ha ricevuto da PayPal nel video.

All'inizio del video il signor Ovvio ha pubblicato la lettera, che puoi leggere qui sotto ...

"Di recente abbiamo esaminato il tuo utilizzo dei servizi di PayPal, come indicato nei nostri registri e sui tuoi social media. A causa della natura delle tue attività, abbiamo scelto di interrompere il servizio per te in conformità con il Contratto utente di PayPal. Di conseguenza, abbiamo posto una limitazione permanente sul tuo account.

"Ti chiediamo di rimuovere tutti i riferimenti a PayPal dal tuo sito web. Ciò include la rimozione di PayPal come opzione di pagamento, nonché il logo PayPal e / o il carrello.

"Se hai un saldo residuo, puoi prelevare i soldi sul tuo conto bancario. Informazioni su come prelevare denaro dal tuo conto PayPal sono disponibili tramite il nostro Centro assistenza. [...]”

Quando il signor Ovvio è andato ad accedere al suo conto PayPal, è stato accolto con il seguente, minaccioso messaggio di avviso.

Il signor Ovvio ora si unisce ad altri libertari, conservatori, repubblicani e esperti politicamente scorretti nell'elenco deformato, incluso ma non limitato a:

Molte delle buffonate di deplaturazione introdotte contro le imprese tramite processori di pagamento erano in realtà parte delle buffonate della FDIC che sono nate da "Operazione Choke Point".

La misura fu messa in atto durante l'amministrazione Obama e avrebbe dovuto essere ritirata dal mandato del presidente Trump, ma l'unica cosa che accadde fu che il Dipartimento di Giustizia scrisse una lettera fortemente formulata in cui diceva alla FDIC di porre fine all'operazione Choke Point nel 2017, come riportato da Politico, ma non lo fecero. Invece la Federal Deposit Insurance Corporation ha emesso una lettera Novembre, 2018 sostenendo che avrebbero smesso di "Operare Choke Point" e avrebbero offerto una migliore formazione in merito alla valutazione individuale e commerciale delle relazioni con i clienti, ma la de-piattaforma è continuata.

Pochi mesi dopo il deputato americano Blaine Luetkemeyer ha presentato un disegno di legge per porre fine all'Operazione Choke Point, con l'ultimo sforzo compiuto nel mese di gennaio 2019.

Purtroppo non sembra che questo finirà, e possiamo aspettarci che la de-formattazione continui fino a quando non ci sarà finalmente una fine messa agli abusi dai processori di pagamento.

Proprietari indipendenti come Gab e Dick Masterson hanno tentato di introdurre ulteriori opzioni opzionali di elaborazione dei pagamenti, quindi si spera che queste alternative siano adottate da un pubblico più vasto mentre i tradizionali processori di pagamento continuano a de-strutturare e censurare i clienti.

(Grazie per il suggerimento sol badguy)

~