JJ Abrams e Disney ricevono minacce di morte per Rise of Skywalker

(Avvertendo che questo articolo contiene spoiler)

Dopo aver letto il titolo, probabilmente hai alzato gli occhi e hai detto "sicuro che lo sono." Dopo tutto chi potrebbe biasimarti dopo il solo numero di volte in cui hanno pianto il lupo? Se i consumatori affermano di essere infelici e magiche minacce di morte che non condivideranno mai la prova del manifest dall'etere, ma non lasceranno mai alcuna prova della loro esistenza.

Questa volta è diverso, il lupo si è fatto vedere, è zoppicante e gonfio e questo è il cast di Rise of Skywalker sentirsi piuttosto a disagio. Le minacce di morte non provengono dalla Minaccia o dai Geek Fandom, ma provengono dalle masse e dalle femministe non lavate di Reylo che sono indignate dopo che la Disney le ha portate nei cinema con la promessa di ripagare la storia d'amore che hanno creato solo per Rey e Kylo ucciderlo e farla indifferente una scena dopo.

Puoi vedere chiaramente la differenza tra il modo in cui reagiscono alle minacce di morte reali. Il cast ha iniziato a venire fuori chiamando gli inquietanti stalker e falsi fan di Reylo. Apparentemente non hanno ricevuto il promemoria che per la folla del treno hype non sono altro che addestrati a ballare le scimmie che farebbero meglio a non deludere i loro padroni.

Naturalmente molte persone erano meno simpatiche in quanto questo era il pubblico che Disney voleva. Questo è il pubblico per cui hanno cacciato i fan razzisti tossici, intitolati e misogini. Dopo aver saputo che i Guerrieri della giustizia sociale non comprano nulla, sappi che a loro non importa della tua espressione artistica, li volevano su nessuno di noi fanatici o giocatori.

Eppure, nonostante tutto ciò che la Disney ha fatto ai fan. Nonostante il modo in cui hanno assillato il nome della fandom Menace e hanno mentito in modo puro su e verso i fan e lo stesso George Lucas. The Fandom Menaces difende ancora JJ Abrams contro questi lunatici.

Divertente non è, come Gamergate, la minaccia fandom, i geek e i giocatori di tutto il mondo hanno sempre dimostrato una maggiore decenza rispetto a quelli a cui ci opponiamo, eppure sono assillati come cattivi.

Probabilmente non ci sarà copertura di queste minacce di morte nei principali media streaming. Un media che doveva correre con la falsa narrativa di fan che molestavano Kelly Marie Tran dai social media nonostante lei dicesse che se ne sarebbe andata perché non era preparata a gestire le pressioni di essere una star e il suo cast chiamava la sua narrazione di molestie patetiche .

Raging Golden Eagle afferma che la comunità Geek / Gamer non ha avuto problemi di tossicità fino all'arrivo di questi segaioli. Quando abbiamo detto "no no" non li vogliamo qui, non giocano, non condividono le nostre sensibilità e sono persone vili e orribili. Ci è stato detto che dovevamo invitarli a braccia aperte. Le corporazioni li consideravano come soldi facili, e ora stiamo tutti soffrendo gli effetti della loro tossicità.