Star Trek: Picard diventa completamente svegliato

Dire Star Trek non ha avuto una buona corsa è un eufemismo. Ciò divenne molto evidente quando i licenziatari optarono per andarsene Star Trek piuttosto che continuare a produrre merce per il flailing Star Trek: Beyond.

Molto presto la timeline alternativa gestita da Bad Robot e toccata da JJ Abrams volgerà al termine, ma prima di farlo lancerà un ultimo spettacolo: Star Trek Picard.

Molti fan speravano che Picard lo fosse Star Trek's Mandalorian. Forse non il più grande spettacolo, ma uno che ha consegnato Trek Lore ambientato in un Trek World, ma questo non sembra essere il caso secondo il Filo giornaliero.

Sia nel tono che nel tema Picard non sarà un Star Trek mostrare. Si concentrerà invece su un mondo più pessimista in cui la Federazione è sconvolta dalla corruzione mentre un sentimento isolazionista e nazionalista pervade la cultura delle Federazioni. Star Trek Picard secondo la sua stella principale Sir Patrick Steward dovrebbe essere un attacco diretto contro Trump e Brexit.

"Star Trek: Picard" avrà un messaggio per leader anti-immigrati e isolazionisti globali ".

“Io rispondo al mondo della Brexit e di Trump e sento: 'Perché la federazione non è cambiata? Perché la Flotta Stellare non è cambiata? Forse non sono così affidabili e affidabili come pensavamo tutti. "

A peggiorare le cose è che i temi chiave esplorati saranno come l'umanità con risorse quasi infinite a sua disposizione, perché è così che funziona la logistica, si rifiuta di aiutare i rifugiati dal crollo dell'Impero Romulano.

Come impero fino a quando non crollò a seguito di una super nova che distrugge il suo pianeta capitale, Romolo era noto per la sua mentalità altamente militaristica e xenofoba. Una mentalità che i suoi cittadini probabilmente porterebbero avanti mentre migrano nel territorio della Federazione dove - come i loro analoghi controparti islamiche - trapiantano la loro cultura nel territorio della Federazione ovunque si stabiliscano. Seguito in breve tempo dalla creazione di zone di polizia non dipendenti derivanti dalla loro mentalità fortemente xenofoba.

Esplorare le ramificazioni di culture incompatibili che tentano di coesistere nella stessa regione e le conseguenze a lungo termine di questa fusione porterebbe a uno spettacolo interessante e tempestivo con un messaggio da raccontare. Purtroppo il focus e il messaggio dello show saranno su anti-Trump e anti-Brexit, quindi aspettatevi che i Romulani passino da guerrieri xenofobi a vittime innocenti del loro governo nazionalista centralizzato quando lo spettacolo verrà lanciato.

Seguito dal Star Trek Universo alternativo che crea l'elenco principale.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!