Danger Gazers Dev Pubblica il gioco sui torrent per i giocatori che non possono permetterselo

Guardiani di pericolo

Lo sparatutto canaglia di ShotX Studio, Danger Gazers, è attualmente disponibile su Vaporeed è disponibile dal 2 gennaio 2020. Puoi ritirare una copia digitale a soli $ 9.99. Tuttavia, per i giocatori che non possono permetterselo, lo sviluppatore ha deciso di regalare il gioco gratuitamente sui siti torrent.

Sopra sul Crack Watch sub-reddit, ShotX originariamente ha pubblicato un post condividendo un torrent per il suo gioco Danger Gazers. Le mod hanno rimosso il post perché conteneva un link torrent (anche se era per il suo gioco), ma ha pubblicato un post modificato per spiegare perché lo ha pubblicato, scrivendo ...

“Solo un promemoria sul perché sto condividendo un torrent del mio gioco: ci sono persone che non possono permettersi il gioco, alcuni vogliono giocare prima di acquistarlo, altri che non acquistano mai giochi. Sto solo cercando di aiutare quelle persone e sfruttare al meglio la situazione. Ci sono molti modi per mostrare supporto se lo desideri senza acquistare il gioco, come spargere la voce su DG, condividere il torrent, feedback, qualunque cosa tu possa inventare. E infine, spero che tu ti diverta e ti piaccia il gioco! “

Ha anche ringraziato tutti coloro che hanno mostrato supporto per lui e anche uscito e acquistato il gioco dopo aver condiviso il link torrent.

Il suo gesto magnanimo non è stato ignorato. Altri sub-rossetti come / R / Pirateria individuò anche il suo atto e lo definì "sano".

Hanno condiviso il nome file del torrent nel loro thread e anche collegato al file Pagina Shotx itch.io per coloro che desiderano supportare direttamente lo sviluppatore o la pagina del negozio Steam per coloro che preferiscono acquistare il gioco tramite la piattaforma di Valve.

La realtà è che Gabe Newell ha sempre avuto ragione sulla pirateria: è un problema dei consumatori, non un problema di sicurezza.

La maggior parte delle persone che vorrebbero acquistare un gioco lo farebbe se avessero i mezzi o i soldi per farlo. Se non hanno i soldi, come sviluppatore puoi aspettare e tagliare il prezzo finché non se lo possono permettere. Se non hanno i mezzi per giocare, come un PC adeguato o si trovano in una regione in cui il gioco non è supportato, la pirateria del gioco non equivale comunque a una vendita persa.

Ovviamente, non importa quanti esempi positivi di pirateria esistano, sarà anche considerato dai media e dalle aziende come il più grande male nell'etere digitale. Tra i lati positivi, almeno ci sono sviluppatori come ShotX che riconoscono la difficile situazione di alcuni potenziali consumatori e sperano di far uscire i fan da queste persone, il che farà molto per ricevere supporto per qualsiasi gioco su cui lavorerà.

(Grazie per il suggerimento spambot)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.