L'ascesa di bombe Skywalker al botteghino porta a Disney che non riesce a rompere anche sull'acquisto di Star Wars

Star Wars the Rise of Skywalker è ora un fallimento ufficiale che è discutibile se riuscirà anche a rompere il botteghino di Rogue One alla conclusione del suo tempo di esecuzione. Reso più triste dal fatto che la Disney ha rilasciato un taglio esteso per rafforzare i numeri al botteghino e spingere il film su un miliardo lasciando i suoi $ 1.047 miliardi botteghino ottenuto da due tagli del film.

I media che non sono stati coinvolti nel diritto di gridare che pervadono i media in seguito al Rise of Skywalker's rilascio ha iniziato a segnalare che il film è un fallimento, come coperto da Pesce pagliaccio TV.



Per fare un confronto per capire quanto male ha fatto questo film: La Forza Risveglia ha incassato un enorme $ 2.066 miliardi al botteghino e persino il controverso Ultimo Jedi incassato $ 1.3 miliardi. Il botteghino è così basso che l'unico film dell'intero versetto di Kennedy a meno di questo scritto è Solo: una storia di Star Wars. Portare Disney a non essere in grado di recuperare il loro acquisto del Star Wars IP stesso.

Potrebbe esserci un po 'di confusione per quanto riguarda il fatto che Disney non sia in pareggio. I media non hanno riferito Rouge One che la Disney aveva pareggiato? Infatti i media hanno riferito che a partire da Rogue One, Star Wars si è rotto anche e quando si sono confrontati con analisi matematiche come la rottura da Medium ciò ha dimostrato come la Disney fosse ben lungi dall'essere in pareggio, la maggior parte ha rifiutato di ritirare le loro dichiarazioni precedenti.

Se come i media si esce da figure di botteghino pure questa affermazione sembra essere vera, tranne che Disney non ottiene botteghini puri. In primo luogo le affermazioni non sono riuscite a tenere conto dell'equazione di quanto Disney ha speso per ogni film insieme a quanto del botteghino ottiene Disney. In secondo luogo, la tassazione sugli utili non è stata presa in considerazione per nessuno dei film.

Ad esempio, se falliamo Gli ultimi Jedi i numeri vedrai come le cifre grandi diminuiscono rapidamente. Star Wars: The Last Jedi ha realizzato un totale di $ 1.321 miliardi di dollari in tutto il mondo con $ 620,181,382 domestici e $ 712,358,507 in tutto il mondo, secondo Box Office Mojo. Un misero 65% del lordo nazionale è andato a Disney e le cifre internazionali variano da nazione a nazione, ma la stima generale approssimativa è del 40% per le pubblicazioni internazionali.

Ciò riduce il reddito a $ 403,117,898 a livello nazionale e $ 284,943,403 a livello internazionale per un totale di $ 688,061,301 lordi. Con un budget di $ 317,000,000, possiamo vedere le cifre già fino a $ 371,061,301 prima ancora di colpire il marketing.

Non vi è alcun annuncio ufficiale su quanto costa il film sul mercato, ma la stima generale è che il marketing è generalmente lo stesso costo del valore di produzione, ma se stimiamo generosamente il valore di produzione originale a $ 250 milioni piuttosto che ciò che la stima del pallone riprende è che restano ancora solo $ 121,061,301. Nel 2017 l'aliquota dell'imposta sulle società era 21.7% così dopo le tasse Gli ultimi Jedi la rete stimata è di soli $ 94,790,998.68.

Dati come questo sono il motivo per cui le stime medie Star Wars dovrebbe generare $ 33.3- $ 35.7 miliardi di entrate totali, tra cui vendite di giocattoli e DVD, insieme a tutto ciò che genera entrate associate al marchio. Sul fronte del film, avrebbero dovuto guadagnare $ 7.1 miliardi - $ 14.5 miliardi al botteghino. Questo è solo per pareggiare l'investimento iniziale.

Rise of Skywalker non è riuscito a catapultare la serie nelle figure del film che avrebbe dovuto interrompere anche dopo una nuova trilogia. Peggio ancora per la Disney, i parchi hanno assolutamente fallito e le compagnie di giocattoli hanno iniziato a lasciar perdere Star Wars marchio come le nuove trilogie personaggi e locali non vendono nemmeno nei discount dove la merce è finita, come notato da ThatUmbrellaGuy.



Con la riunione degli investitori prevista per la prossima settimana, Iger avrà un momento estremamente difficile per spiegare come le sue decisioni hanno portato la Disney a non riuscire a realizzare profitti Star Wars dopo la sua nuova trilogia in onda. Molti giustamente incolpano Kennedy, ma per quanto riguarda gli investitori, Iger l'ha mantenuta al potere e anche Iger - in un impeto di assoluta stupidità - si è vantato nel suo libro di come ha buttato via tutte le idee che Lucas ha dato loro per spingere la politica dell'identità con Kennedy e JJ Abrams, che è in regola dicendo che ha riportato indietro dopo aver gettato via il Doppio dei destini anche sceneggiatura.

A peggiorare le cose per Iger, ha permesso a Feige di inserire nella MCU la stessa identica politica di identità che gli investitori sanno bene che ha portato alla morte di Star Wars. Ciò significa che l'MCU per la Fase 4 e ora i bit della Fase 5 dovranno affrontare lo stesso declino critico Star Wars e gli investitori non ne saranno troppo contenti. Proprio come non sono affatto contenti di come la strategia di Iger "gouge park goers" abbia causato una bassa presenza nel parco di tutti i tempi.

La Disney da ora è un casino. Un marchio ha fallito, un altro è in programma per fallire a causa delle stesse identiche cause e i loro servizi di streaming hanno registrato un forte calo dopo la conclusione di Il Mandalorian. Disney Plus avrebbe dovuto essere l'eredità di Iger, e ora sarà fortunato a sopravvivere al suo periodo come CEO.

La prossima settimana tutti scopriranno quanto gli investitori sono arrabbiati con la situazione attuale.